Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Internazionali d'Italia Il grande nuoto torna a Roma

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/b9dfbf637d5c3eb0773449987e8bb87b.jpg

Dal 17 al 19 giugno la 48esima edizione del Trofeo Sette Colli Herbalife allo Stadio del Nuoto. Il 20 giugno il campionato a squadre. Oltre 600 iscritti per 33 Paesi. Diretta su Rai Sport

ROMA
Il grande nuoto torna in Italia. Lo Stadio del Nuoto del Foro Italico, sede dei Campionati Mondiali del 2009, accoglie gli Internazionali d'Italia di Nuoto - 48esima edizione del Trofeo Sette Colli Herbalife - che tornano nella capitale dopo la parentesi dello scorso anno a Pescara, all'insegna della promozione della cultura dell’acqua e della solidarietà per le popolazioni de L’Aquila e della Regione Abruzzo colpite dal terremoto.
Sarà l'edizione più numerosa di sempre. Alle gare, in programma da venerdì 17 a domenica 19 giugno, prenderanno parte 602 atleti, 322 maschi e 270 femmine, in rappresentanza di 33 paesi (Albania, Argentina, Azerbaijan, Australia, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Indonesia, Iran, Irlanda, Italia, Kenia, Lituania, Marocco, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Trinidad e Tobago, Ungheria, Uruguay, USA e Zimbabwe) e 82 società italiane per un totale di 1700 presenze gara.
Tante le stelle in vasca: gli azzurri Federica Pellegrini e Filippo Magnini, il serbo Milorad Cavic, i sudafricani Cameron Van der Burgh, Roland Schoeman e Gerhard Zandberg, le olandesi Marlene Veldhuis, Hinkelien Schreuder e Ranomi Kromowidjojo, la statunitense Dara Torres, il britannico Liam Tancock, la danese Lotte Friis, la svedese Therese Alshammar, la britannica Joanne Jackson, il greco Aristeidis Grigoriadis, l'atleta dello Zimbabwe Kirsty Coventry.
   
IL MONTEPREMI. E' di 70.000 € così ripartito: alle prime dieci migliori prestazioni tecniche andranno rispettivamente 7.500€, 5.500€, 4.500€, 3.500€, 3000€, 2.600€, 2.450€, 2.400€, 2.300€, 2.250€ per un totale di 36.000€; gli altri 34.000€ saranno assegnati agli atleti sul podio, 500 per l'oro, 300 per l'argento, 200 per il bronzo. Inoltre sarà assegnato il premio di ulteriori 500€ per ogni record della manifestazione stabilito in finale. 
 
LA DELEGAZIONE ITALIANA. Gli atleti convocati sono Arianna Barbieri (NC Azzurra 91), Marco Belotti e Lorenzo Benatti (CC Aniene), Niccolò Beni (Esercito/Fiorentina Nuoto), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Imolanuoto), Flavio Bizzarri (Larus Nuoto), Chiara Boggiatto (Esercito/Nuoto Livorno), Emiliano Brembilla (Ispra Swim Planet), Martina Caramiglioli (Aurelia Nuoto Unicusano), Nicola Cassio (CC Aniene), Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre/Veneto Banca Montebelluna), Mirco Di Tora (Fiamme Oro/NC Azzurra 91), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Paolo Facchinelli (NC Azzurra 91), Erika Ferraioli (Esercito/Forum Sport Center), Giada Galizi (Larus Nuoto), Elena Gemo, Caterina Giacchetti ed Edoardo Giorgetti (CC Aniene), Michela Guzzetti (Rane Rosse Aqvasport), Luca Leonardi (Fiamme Oro/Geas), Damiano Lestingi (CC Aniene), Gianluca Maglia (Fiamme Gialle/Ispra Swim Planet), Filippo Magnini (Larus Nuoto), Luca Marin (CC Aniene), Chiara Masini Luccetti (Esseci Nuoto), Alice Mizzau (Plain Team Veneto), Alice Nesti (Nuotatori Pistoiesi), Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp), Federica Pellegrini (CC Aniene), Mattia Pesce (Forum Sport Center), Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro/Geas), Samuel Pizzetti (Carabinieri/Nuotatori Milanesi), Alessia Polieri (Imolanuoto), Sebastiano Ranfagni (Carabinieri/RN Florentia), Michele Santucci (Larus Nuoto), Cesare Sciocchetti (Carabinieri/Gymnasium Pordenone), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Federica Sorriso (Aurelia Nuoto Unicusano) e Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno).
Lo staff è composto dal Vicepresidente  federale e capo delegazione Salvatore Montella, dal Coordinatore delle squadre nazionali e responsabile del centro studi e ricerche Marco Bonifazi, dal Direttore sportivo Gianfranco Saini, dai tecnici federali Stefano Morini, Federico Bonifacenti, Cesare Butini, Claudio Rossetto, Andrea Palloni e Tamas Gyertyanffy, dal tecnico responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani, dal medico delle squadre nazionali Lorenzo Marugo, dal preparatore atletico Marco Lancissi, dai fisioterapisti Enrico Giorgi, Valentina Sacchi e Emiliano Farnetani.
    
IL CAMPIONATO A SQUADRE. Lunedì 20 giugno spazio alla finale del 24esimo Campionato Nazionale a Squadre di serie A con le migliori otto società italiane a contendersi lo scudetto: il CC Aniene, vincitore delle ultime quattro edizioni, l'Ispra Swim Planet, l'Aurelia Nuoto Unicusano, il Plain Team Veneto, la Larus Nuoto, il Forum Sport Center, il Nuoto Livorno e la Rari Nantes Florentia. Lo svolgimento è il consueto. Con finali dirette in due sessioni. Segue l'albo d'oro: 1988 Libertas SA.FA., 1989 GYM Domar, 1990 e 1991 Libertas SA.FA., 1992 e 1993 Aurelia Nuoto, 1994 Fiorentina, 1995 Aurelia Nuoto, dal 1996 al 2000 Snam Milano, 2001 CC Aniene, dal 2002 al 2006 DDS Milano, dal 2007 al 2010 CC Aniene.
   
LA COPERTURA TELEVISIVA. Rai Sport seguirà gli eventi in diretta: venerdì dalle 18 alle 19.30 su Rai Sport 2, sabato dalle 18 alle 19.30 su Rai Sport 1, domenica dalle 18 alle 19.30 su Rai Sport 2, lunedì dalle 10 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17 su Rai Sport 2. 
  
HERBALIFE TITLE SPONSOR DEL 48° TROFEO SETTE COLLI. Dall'ottobre scorso Herbalife è sponsor della Federazione Italiana Nuoto e, per la prima volta, title sponsor del Trofeo Sette Colli, la più prestigiosa manifestazione di nuoto organizzata in Italia. Fondata nel 1980 a Los Angeles, Herbalife Ltd. è tra le prime aziende al mondo nell'ambito della vendita diretta. Commercializza i suoi prodotti in 76 Paesi attraverso un network di circa 2 milioni di distributori indipendenti. Sin dalla creazione, il core business di Herbalife è rappresentato dalla distribuzione di prodotti per il controllo del peso e per l'integrazione alimentare. Negli ultimi anni, l'attenzione dell'azienda alla corretta nutrizione e al benessere è notevolmente cresciuta. Principi da sempre sostenuti dalla Federazione Italiana Nuoto che è impegnata quotidianamente nella ricerca e nello sviluppo delle migliori sinergie che valorizzino il benessere fisico insieme a uno stile di vita attivo e sano, sostenuto da una buona nutrizione. Herbalife sponsorizza atleti, squadre e più di 60 eventi sportivi nel mondo. Dal 2010/2011 è anche fornitore nutrizionale ufficiale di Tania Cagnotto.
 
BIOPARCO SPONSOR ETICO DEGLI INTERNAZIONALI D'ITALIA. La Federazione Italiana Nuoto ha accolto con l'entusiasmo la proposta del Bioparco di legare il nome degli Internazionali d'Italia di nuoto al centenario del quarto sito più visitato della Capitale, con oltre 600.000 persone l'anno. Lo Zoo di Roma è da sempre nel cuore della città come simbolo di educazione e sensibilizzazione delle famiglie e dei bambini, non solo attraverso la divulgazione di problematiche attinenti alla estinzione delle specie animali che ospita, ma anche attraverso la divulgazione e l'approfondimento di tematiche di attualità ambientale, come il rischio della perdita della biodiversità, l’uso sostenibile delle risorse ed i cambiamenti climatici da cui dipende la sopravvivenza di tutte le specie. Tematiche di grande attualità in linea alla mission della FIN, da sempre impegnata nel sottolineare la valenza educativa delle discipline acquatiche, che assommano ai benefici dello sport anche la sicurezza derivante dalla conoscenza dell'elemento acqua, del rispetto dell'ambiente, e dei più alti valori etico-sportivi da trasmettere già in più tenera età.
La partnership con il Bioparco prevede agevolazioni per l’acquisto dei biglietti del Bioparco a tutti gli iscritti alle Scuole Nuoto Federali e a tutti i possessori di un tesserino di riconoscimento FIN, lo scambio reciproco di visibilità e la presenza di "animatori/animaloni" presso l’area ospitalità della manifestazione Internazionali d’Italia di Nuoto - 48° trofeo Sette Colli Herbalife, che distribuiranno materiale promozionale del Bioparco.
“In occasione dell’anno del Centenario del Giardino Zoologico di Roma, siamo molto lieti di partecipare ad un evento di rilevanza internazionale come gli "Internazionali d’Italia di Nuoto - sottolinea il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Paolo Giuntarelli – e l’accordo stretto tra Bioparco e Federazione italiana Nuoto è perfettamente in linea con la nostra politica, tesa sempre più a coniugare aspetti sociali e sportivi alle tematiche ambientali”.
"Le discipline natatorie oggi contano più di 5.000.000 di praticanti e la FIN è presente anche nel sociale con grande impegno tanto nella diffusione della cultura dell'acqua, quanto nella prevenzione e nella sicurezza - dichiara il Presidente della Federnuoto Paolo Barelli - l'accordo con il Bioparco, da sempre nel cuore dei romani e di tutti gli italiani, ci rende orgogliosi e ci consente di trasmettere un messaggio comune di salvaguardia della vita e di educazione ambientale che deve essere uno dei primi valori formativi dei nostri giovani e degli sportivi".
    
Vai al programma
 
Vai all'elenco iscritti
 
Consulta i tempi limite per i Mondiali di Shaghai (pag. 10)