Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Nico Sapio. Il grande nuoto torna sui blocchi

Nuoto
images/joomlart/article/3fb0797c53ab22e54d6e5b9a0713c295.jpg

La stagione invernale si apre con la 43esima edizione del Trofeo Nico Sapio, manifestazione organizzata dalla Genova Nuoto lunedì 31 ottobre (esordienti A e ragazzi) e martedì 1 novembre (juniores e assoluti) in memoria del giornalista perito nell'incidente aereo di Brema che il 28 gennaio 1966 sconvolse il nuoto italiano. Previste 1585 presenze gara e molteplici paesi rappresentati, tra cui Stati Uniti, Francia e Ungheria. Sono state inserite nel calendario le gare sulla distanza dei 50 metri ed i 100 misti al fine di rendere il test valido per il conseguimento della partecipazione ai campionati mondiali in vasca corta, che si svolgeranno a Windsor (Canada) dal 6 all' 11 dicembre. Il meeting si disputerà alla piscina del Complesso Polisportivo Sciorba su 25 metri per 8 corsie. Le finali dell' 1 novembre inizieranno alle 17 e saranno trasmesse in differita da Rai Sport 2 mercoledì 2 novembre dalle 13.45 alle 15.30.


Requisiti per la qualificazione ai mondiali di Windsor
1) qualificati Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Federica Pellegrini perché atleti finalisti in gare individuali ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro;
2) qualificato Luca Dotto perché campione europeo di vasca lunga a Londra 2016;
3) si qualificheranno gli atleti che nel periodo 1-20 novembre avranno ottenuto prestazioni che, dall'osservazione delle recenti edizioni dei campionati mondiali in vasca corta, possano consentire la presenza in finale nelle specialità non olimpiche e nelle gare olimpiche dove non ci siano atleti qualificati o con posti ancora liberi;
4) si qualificheranno le staffette in cui, con la somma delle 4 migliori prestazioni ottenute nel periodo 1-20 novembre 2016 dagli atleti funzionali al loro svolgimento, si pervenga ad un tempo ritenuto utile dal Direttore Tecnico per un piazzamento entro il 5° posto al campionato mondiale di Windsor;
5) resta facoltà del Direttore Tecnico, nelle gare con posti ancora liberi, convocare giovani nuotatori o nuotatrici emergenti.

Atleti d'interesse nazionale. Sarà la prima gara ufficiale del nuovo quadriennio dell'olimpionico dei 1500 Gregorio Paltrinieri e del bronzo olimpico dei 400 e 1500 stile libero Gabriele Detti. Attesi anche Martina Carraro, Ilaria Cusinato, Martina Caramignoli, Diletta Carli, Ilaria Bianchi, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Sara Franceschi, Tania Quaglieri, Alessia Polieri, Elena Di Liddo, Matteo Ciampi, Nicolangelo Di Fabio, Lorenzo Glessi, Niccolò Martinenghi, Filippo Megli, Matteo Rivolta, Simone Sabbioni e Fabio Scozzoli.

Programma dell' 1 novembre. Finali dalle 17
Differita 2 novembre su Rai Sport 2 dalle 13.45 alle 15.30
100 misti f/m assoluti
100 farfalla f/m assoluti - juniores
50 rana f/m assoluti
100 dorso f/m assoluti
50 stile libero f/m assoluti
100 dorso f/m Juniores
100 rana f/m assoluti
50 dorso f/m assoluti
100 rana f/m juniores
100 libero f/m assoluti – juniores
50 farfalla f/m assoluti
200 misti f/m assoluti – juniores
400 libero f/m assoluti (1^ serie)
 
consulta la pagina ufficiale


consulta il regolamento