Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Gli Azzurri con Actionaid

Federazione
images/joomlart/article/95b00542884997766c7fba323a00de04.jpg

Oggi a Roma, in occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, ha preso il via la campagna “Operazione Fame: un cucchiaio bucato per una nuova democrazia del cibo”. Al Palazzo delle Esposizioni il segretario generale di Actionaid Marco De Ponte ha presentato la nuova campagna di informazione e raccolta fondi che ha come obiettivo quello di sconfiggere la fame nei paesi del sud e non solo cambiando il sistema produttivo e distributivo del cibo. “Per combattere la fame ci vogliono gli strumenti giusti”; questo il messaggio lanciato da Actionaid, il cui simbolo è un cucchiaio bucato. Si può contribuire con un sms solidale del valore di 2 euro al numero 45508 dal 21 al 31 ottobre.
La Federazione Italiana Nuoto sostiene l’iniziativa e molti sono gli atleti azzurri testimonial. Alla cerimonia di oggi sono intervenuti in rappresentanza della FIN i nuotatori Gabriele Detti e Stefania Pirozzi che hanno partecipato all’open down insieme ad altri testimonial tra cui Marina Ripa di Meana, Eleonora Daniele, Paola Marella e lo chef Sebastiano Rovida. Il Settebello vice-campione olimpico ha prestato la propria immagine per l’advertising sul tema dei valori dello sport. Insieme al commissario tecnico Alessandro Campagna, i primi ad intervenire sono stati Christian e Nicholas Presciutti e Francesco Di Fulvio. Per conoscere meglio l’iniziativa clicca qui


Il sito ufficiale