Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Universiade. De Memme portabandiera

Federazione
images/joomlart/article/0b12d04e2139f081eae1594b3477f45b.jpg

Martina De Memme sarà la portabandiera italiana alla ventottesima edizione dei Giochi Mondiali Universitari che, malgrado le prime gare di pallanuoto, tuffi, calcio e pallavolo, si apriranno ufficialmente oggi con la cerimonia inaugurale. La manifestazione è in svolgimento a Gwangju, in Corea, sino al 14 luglio.


univ 3


Livornese, che compirà 24 anni il prossimo 7 agosto, Martina de Memme è la campionessa univeritaria in carica dei 400 e 800 stile libero vinti a Kazan 2013.  Prese parte all'Universiade già a Shenzhen 2011 col quarto posto negli 800 e con la 4x200 e il quinto posto nei 400 stile libero.
Nel corso della carriera ha partecipato ai campionati mondiali di Barcellona 2013, dove è stata finalista negli 800 stile libero e con la staffetta 4x200; ai campionati europei di Debrecen 2012, dove è stata finalista nei 400, 800 e 1500 stile libero ed ha nuotato la batteria della 4x200 che poi ha vinto il titolo; ai Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013, dove ha conquistato le medaglie d'oro nei 200, 400, 800 stile libero e con la staffetta 4x200.
Più volte campionessa italiana negli 800, Martina De Memme ha anche preso parte a due edizioni dei campionati europei in vasca corta (Stettino 2011 e Chartres 2012) e ai Mondiali Militari di Rio de Janeiro 2011 dove ha vinto i 400 e 800 stile libero e si è piazzata seconda nel 200 stile libero. Tesserata per Esercito e Nuoto Livorno, è allenata da Carlo Chelli. 


consulta la presentazione delle squadre nazionali


consulta il sito ufficiale