instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Europei. Su Raidue 19,9% di share e 1.572.000 spettatori, su Sky 233.000 contatti

Federazione
images/large/martinenghi_camera_800_450_2.jpg

Oltre 120 ore trasmesse da Raidue, Rai Sport + HD e Sky Sport al netto di programmi di approfondimento, rubriche e repliche. Gli europei di Roma di nuoto, fondo, nuoto artistico, tuffi e tuffi dalle grandi altezze hanno beneficiato di una copertura broadcaster che è entrata nelle case delle famiglie italiane su ogni supporto possibile, alimentando la passione per gli azzurri protagonisti di un campionato memorabile. Superlativi i dati di audience che su Raidue hanno raggiunto picchi del 19,9% e 1.572.000 telespettatori e su Sky fino a 233.000 contatti unici.

RAIDUE. Clamorosi gli ascolti su Rai. Il nuoto artistico ha totalizzato una media di 671.000 telespettatori con uno share media dell' 8,2% e picchi del 14,5% di share in occasione della cerimonia di premiazione di Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero campioni nel libero e 1.141.000 telespettatori per l'esibizione dell'Italia d'argento nel libero combinato. Il nuoto ha registrato una media di 956.000 telespettatori per uno share del 10,2% con picchi di share del 15,9% e 1.572.000 telespettatori per l'argento di Simona Quadarella nei 400 stile libero. Il fondo è stato visto da una media di 1.014.000 telespettatori con uno share medio del 10,9% e picchi del 18,7% per 1.649.000 persone che hanno guardato il successo di Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza, Ginevra Taddeucci e Rachele Bruni nella 4x1250m. Tuffi e tuffi dalle grandi altezze hanno totalizzato una media di 943.000 di media per 10,8% di share con picchi di 1.509.000 telespettatori con share del 19,9% per il successo di Lorenzo Marsaglia nel trampolino 3 metri.

SKY SPORT. Numeri eccellenti anche in pay tv con una copertura globale di 2.063.000 contatti unici negli undici giorni di programmazione. Nel dettaglio il nuoto ha raggiunto una media di 132.000 spettatori, con un picco di 233.000 durante le finali del 12 agosto col poker d'oro di Margherita Panziera nei 200 dorso, Simona Quadarella negli 800 stile libero, Thomas Ceccon nei 50 farfalla e Nicolò Martinenghi nei 100 rana; i tuffi sono stati seguiti in media da 81.000 spettatori e il picco di 162.000 per l'argento di Chiara Pellacani ed Elena Bertocchi nel sincro trampolino 3 metri, l'argento di Lorenzo Marsaglia e il bronzo di Giovanni Tocci dal metro e la prima giornata dei tuffi dalle grandi altezze; media di 48.000 spettatori per l'artistico che ha raggiunto il vertice con 148.000 spettatori con l'oro di Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero e il bronzo di Linda Cerruti e Costanza Ferro nelle routine del libero.