instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

FIN impugnerà la sentenza della Corte dei conti

Federazione
images/large/FIN_800_450_29_4_22.jpg

La Federazione Italiana Nuoto prende atto con viva sorpresa della pubblicazione della sentenza della Corte dei conti in appello in merito all'impiego dei finanziamenti ricevuti dal M.E.F. per i lavori di manutenzione e ammodernamento delle Piscine del Foro Italico. In primo grado la stessa Corte, con sentenza n.113 del 2020, aveva escluso in modo assai chiaro qualsiasi ipotesi di acquisizione e utilizzo scorretti dei fondi da parte della Federazione Italiana Nuoto.

Al di là del difetto di giurisdizione della Corte che la Federazione Italiana Nuoto si riserva di far valere innanzi alla Corte di Cassazione, è palese il manifesto errore di fatto su cui si fonda la sentenza appena pubblicata.

Il prof. Police, che difende la Federazione Italiana Nuoto, segnala tuttavia che in tali ipotesi di errore di fatto l'ordinamento processuale consente di agire in revocazione ed è pienamente fiducioso che la stessa Corte dei conti avrà modo di revocare tale ultima pronuncia, proprio in relazione alla reale situazione di fatto ed alla piena correttezza dell'operato della Federazione Italiana Nuoto.