Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. Ci vediamo a Roma nel 2022

Federazione
images/large/20210523STA_SA08616.jpg

roma2022 23 5 21

La 35esima edizione dei campionati europei delle discipline acquatiche saluta Budapest con la cerimonia della consegna della bandiera che il presidente della Ligue Europeenne de Natation Paolo Barelli riceve dal presidente della federazione ungherese Sandor Wladar e dal campione Kristof Milak prima di darla al capitano della nazionale di nuoto Federica Pellegrini, che la sventola orogogliosamente.
Ci vediamo a Roma dall'11 al 21 agosto 2022. Al campionato continentale vi prenderanno parte 52 nazioni con il coinvolgimento previsto di 1500 atleti per 74 finali e 222 medaglie. Stimati - pandemia permettendo - 800 operatori della comunicazione, 100.000 spettatori in tribuna e oltre 200.000.000 di telespettatori. Le gare si svolgeranno tra Stadio del Nuoto e Foro Italico, il mare di Ostia e una suggestiva location per l'esordio dei tuffi dalle grandi altezze nel cuore di Roma.

barelli ader 23 5
Il presidente Paolo Barelli con il presidente della Repubblica di Ungheria János Áder