Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Londra. Ecco nuoto, tuffi e sincro

Federazione
images/joomlart/article/5fd8a7f7862cf52e23ddebe7625883d8.jpg

Dal 9 al 22 maggio scatta a Londra la 33esima edizione dei campionati europei di nuoto, tuffi e nuoto sincronizzato che si svolgerà all'Olympic Acquatics Centre. La prima settimana sarà dedicata a tuffi (9/15 maggio) e sincronizzato (9-13 maggio); la seconda settimana al nuoto (16 al 22 maggio). Segue la delegazione italiana guidata da Marco Bonifazi, coordinatore dei settori agonistici e responsabile del centro studi. 


TUFFI - 11 atleti
Vladimir Barbu (Bolzano Nuoto)
Michele Benedetti (Marina Militare/Lazio Nuoto)
Andrea Chiarabini (Fiamme Oro Roma/CC Aniene)
Giovanni Tocci (Esercito/Tubisider Cosenza)
Mattia Placidi (Carlo Dibiasi)
Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma/Bolzano Nuoto) 
Noemi Batki (Esercito/Triestina Nuoto)
Elena Bertocchi (Esercito/Can. Milano)
Francesca Dallapè (Esercito/Buonconsiglio)
Tania Cagnotto (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto)
Maria Marconi (Fiamme Gialle/Lazio Nuoto)
  
Staff tecnico sanitario
Team leader Marco Benati
Giorgio Cagnotto - commissario tecnico
Domenico Rinaldi - tecnico federale
Oscar Bertone - tecnico federale
Nagy Ibolya - tecnico federale
Dario Scola - tecnico federale
Fabrizio De Angelis - tecnico
Lyuba Barsukova - tecnico
Manuel Gnicchi - fisioterapista 
Ernesto Vincenti - fisioterapista
Marco Zampieri - giudice aggregato


SINCRO - 12 atleti
Elisa Bozzo (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto)
Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna Nuoto)
Camilla Cattaneo (Fiamme Oro Roma/Carisa RN Savona)
Linda Cerruti (Marina Militare/Carisa Savona)
Francesca Deidda (Fiamme Oro Roma/Promogest)
Costanza Di Camillo (Carisa Savona)
Costanza Ferro (Marina Militare/Carisa Savona)
Manila Flamini (Fiamme Oro Roma/Unicusano Aurelia Nuoto)
Gemma Galli (Busto Nuoto)
Giorgio Minisini (Unicusano Aurelia Nuoto)
Mariangela Perrupato (Fiamme Oro Roma/Unicusano Aurelia Nuoto)
Sara Sgarzi (Fiamme Oro Roma/Uisp Bologna)
  
Staff tecnico sanitario
Team leader Antonio De Pascale
Patrizia Giallombardo - commissario tecnico 
Roberta Farinelli - tecnico federale
Giovanna Burlando - tecnico federale
Yumiko Tomomatsu - tecnico federale
Rossella Pibiri - tecnico federale
Gianfranco Colombo - medico
Alessandro Capacchione - fisioterapista
Laura Odeven - giudice aggregato
Rita Stradella - giudice aggregato


NUOTO - 47 atleti (25 donne, 22 uomini)
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Azzurra 91)
Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica Nuoto)
Martina Carraro (Azzurra 91)
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika)
Ilaria Cusinato (Team Veneto)
Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno)
Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene)
Francesca Fangio (Team Lombardia)
Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene)
Lisa Fissneider (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto)
Sara Franceschi (Nuoto Livorno)
Elena Gemo (Forestale/CC Aniene)
Laura Letrari (Esercito/Bolzano Nuoto)
Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto)
Erika Musso (Fiamme Oro/AN Savona)
Margherita Panziera (CC Aniene)
Federica Pellegrini (CC Aniene)
Aglaia Pezzato (Team Veneto)
Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto)
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli)
Simona Quadarella (CC Aniene)
Ilaria Scarcella (CC Aniene)
Carlotta Toni (RN Florentia)
Luisa Trombetti (Fiamme Oro/RN Torino)
Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto)


Federico Bocchia (De Akker Team)
Jonathan Boffa (CC Aniene)
Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Canottieri Vittorino Feltre)
Christopher Ciccarese (Fiamme Oro/CC Aniene)
Piero Codia (Esercito/CC Aniene)
Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto Unicusano)
Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia)
Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto)
Giuseppe Guttuso (Promogest)
Luca Leonardi (Fiamme Oro/NC Azzurra 91)
Filippo Magnini (CC Aniene)
Luca Marin (CC Aniene)
Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub)
Luca Mencarini (Fiamme Oro/CC Aniene)
Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna)
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto)
Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione Bentegodi)
Matteo Rivolta (Fiamme Oro/Team Insubrika)
Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9)
Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto)
Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto)
Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno)


Staff tecnico sanitario
Team leader Roberto Del Bianco
Cesare Butini - direttore tecnico
Gianfraco Saini - direttore sportivo
Stefano Morini - tecnico federale
Tamas Gyertianffy - tecnico federale
Claudio Rossetto - tecnico federale
Fabrizio Bastelli - tecnico federale
Gianni Leoni - tecnico federale
Stefano Franceschi - tecnico federale
Matteo Giunta - tecnico
Mirko Nozzolillo - tecnico
Roberto Odaldi - tecnico
Luca Corsetti - tecnico 
Lorenzo Marugo - medico federale
Marco Morelli - fisioterapista
Stefano Amirante - fisioterapista
Emiliano Farnetani - fisioterapista
Maurizio Solaroli - fisioterapista
Ivo Ferretti - tecnico videonalisi
Silvia Atzori - giudice aggregato
Barbara Caloi - giudice aggregato


consulta il sito ufficiale


Dal 25 al 29 maggio i campionati europei master
Saranno 1.510 i master italiani - 1.484 nuotatori, 17 tuffatori e 9 sincronette - a sfidere il resto d'Europa dal 25 al 29 maggio. Una presenza rivelante che supera di gran lunga la partecipazione italiana agli ultimi campionati europei di Eindhoven del 2013, costituita da poco più di 450 atleti. Da segnalare la significativa presenza di atlete master che rappresentano oltre un terzo della squadra italiana.
Per tutti i dettagli si veda consulta il seguente link


MEDAGLIERE GENERALE BERLINO 2014
(i campionati europei di fondo si terranno ad Hoorn, in Olanda, dal 10 al 14 luglio)

ORI (8)
Martina Grimaldi (fondo) 25 Km
Tania Cagnotto (tuffi) trampolino 1m
Gregorio Paltrinieri (nuoto) 1500 sl e 800 sl
Staffetta 4x200 stile libero femminile (nuoto)
Staffetta 4x100 stile libero mixed (nuoto)
Federica Pellegrini (nuoto) 200 sl
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè (tuffi) sincro 3m

ARGENTO (3)
Andrea Mitch D'Arrigo (nuoto) 400 sl
Noemi Batki (tuffi) piattaforma
Tania Cagnotto (tuffi) trampolino 3m

BRONZI (12)
Aurora Ponselè (fondo) 10 Km
Edoardo Stochino (fondo) 25 Km
Libero combinato (sincro)
Staffetta 4x100 stile libero maschile (nuoto)
Staffetta 4x100 stile libero femminile (nuoto)
Gabriele Detti (nuoto) 1500 sl e 800 sl
Arianna Castiglioni (nuoto) 100 rana
Luca Leonardi (nuoto) 100 sl
Ilaria Bianchi (nuoto) 100 farfalla
Martina Rita Caramignoli (nuoto) 1500 sl
Federico Turrini (nuoto) 400 misti

MEDAGLIERE COMPLESSIVO
- prime cinque posizioni delle 21 in classifica
1. Gran Bretagna 11 - 8 - 8 = 27
2. Russia 9 - 7 - 3 = 19
3. Italia 8 - 3 - 12 = 23
4. Germania 6 - 8 - 8 = 22
5. Danimarca 6 - 1 - 2 = 9

MEDAGLIERE DEL NUOTO
- prime cinque posizioni delle 20 in classifica
1. Gran Bretagna 9 - 7 - 8 = 24
2. Danimarca 6 - 1 - 2 = 9
3. Ungheria 5 - 4 - 5 = 14
4. Italia 5 - 1 - 9 = 15
5. Francia 4 - 4 - 2 = 10

CLASSIFICA PER NAZIONI DEL NUOTO
- prime cinque posizioni delle 36 a punti
1. Italia 850 (372 M + 416 F + 62 MIXED)
2. Gran Bretagna 628 (324 + 268 + 36)
3. Russia 600 (289 + 249 + 62)
4. Francia 501 (319 + 152 + 30)
5. Germania 487 (310 + 149 + 28)

MEDAGLIERE DEI TUFFI
1. Russia 5 - 3 - 0 = 8
2. Germania 3 - 3 - 4 = 10
3. Italia 2 - 2 - 0 = 4
4. Gran Bretagna 1 - 1 - 0 = 2
5. Ucraina 0 - 1 - 5 = 6

CLASSIFICA PER NAZIONI DEI TUFFI
- prime cinque posizioni delle 15 a punti
1. Germania 213 (116 M + 97 F)
2. Russia 199 (100 + 99)
3. Ucraina 138 (75 + 63)
4. Italia 136 (58 + 78)
5. Gran Bretagna 101 (61 + 40)

MEDAGLIERE DEL SINCRO
1. Russia 3 - 0 - 0 = 3
2. Ucraina 1 - 2 - 1 = 4
3. Spagna 0 - 2 - 2 = 4
4. Italia 0 - 0 - 1 = 1

CLASSIFICA PER NAZIONI DEL SINCRO
- prime cinque posizioni delle 20 a punti
1. Ucraina 565
2. Spagna 556
3. Italia 541
4. Grecia 519
5. Germania 464

MEDAGLIERE DEL NUOTO DI FONDO
- prime cinque posizioni delle 9 a medaglia
1. Olanda 3 - 1 - 0 = 4
2. Germania 1 - 2 - 3 = 6
3. Italia 1 - 0 - 2 = 3
4. Francia 1 - 0 - 0 = 1
4. Gran Bretagna 1 - 0 - 0 = 1


CLASSIFICA PER NAZIONI DEL NUOTO DI FONDO
- prime cinque posizioni delle 20 in classifica
1. Italia 174 (54 M + 47 F + 73 MIXED)
2. Germania 159 (56 + 40 + 63)
3. Russia 128 (46 + 32 + 50)
4. Ungheria 107 (24 + 52 + 31)
5. Olanda 88 (21 + 37 + 30)