Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Barelli incontra Orban. Poi summit con Tajani

Federazione
images/joomlart/article/6decac85306bae0cd1a839586215fa3e.jpg

Ai margini della convention mondiale di pallanuoto - svoltasi a Budapest - Paolo Barelli, presidente della Ligue Europeenne de Natation, nonché vice presidente della Federation Internationale de Natation e presidente della Federnuoto, ha incontrato il Primo Ministro dell'Ungheria Viktor Orban per approfondire futuri progetti sportivi da organizzare sul territorio e la pianificazione del Congresso della LEN che si terrà nella capitale magiara il prossimo 2 giugno, a cui parteciperà in qualità di ospite d'onore, il  presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani.
In quell'occasione, sarà illustrato il progetto “Learn to swim, prevention for drowning”. La lega europea - e le 52 federazioni membre - sono impegnate non solo nello sviluppo delle discipline acquatiche e nella formazione dei campioni, ma anche nella diffusione in Europa della pratica del nuoto e della cultura dell'acqua al fine di prevenire e diminuire le morti per sommersione e annegamento.