Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Bergamo tra tuffi, nuoto e pallanuoto

Federazione

"L'industria dello sport tra economia e innovazione": il convegno organizzato nelle mattinata di venerdì 6 marzo, presso la Sala Giunta di Confindustria Bergamo, è stata l'occasione per presentare tre prestigiosissimi eventi delle Federazione Italiana nuoto che si terranno al Centro Sportivo Italcementi.


Il presidente della Federnuoto Lombardia Danilo Vucenovich  ha presentato il campionato assoluto estivo di tuffi che si terrà dal 10 al 12 luglio. Il presidente Vucenovich ha sottolineato l'importanza dell'evento e ha ringraziato le istituzioni – Comune e Confindustria Bergamo – per il supporto nella progettazione della manifestazione. "Noi siamo una federazione – ha asserito – e le società sportive sono la nostra spina dorsale e la fucina dei nostri talenti. Senza l'aiuto delle istituzioni le società sportive farebbero fatica ad autoalimentarsi".


Sulla stessa lunghezza d'onda il vice presidente della Federnuoto Lorenzo Ravina che, insieme al dirigente Gianfranco De Ferrari, è intervenuto al convegno per presentare la final eight della World League con in palio il primo pass per le prossime Olimpiadi di Rio 2016. "Le società sportive - ha spiegato – devono sopportare enormi sacrifici, insormontabili senza l'aiuto delle istituzioni. La World League è uno degli appuntamenti più importanti della pallanuto italiana e mi auguro, visto il grande interesse che il nostro sport suscita nella città di Bergamo, che ci sia la stessa partecipazione di pubblico che hanno avuto le precedenti partite dei preliminari a Lodi e Torino". La manifestazione si svolgerà dal 23 al 28 giugno.


Il tecnico responsabile della nazionale juniores di nuoto Walter Bolognano ha poi illustrato la terza edizione del Meeting Internazionale di nuoto Azzurri d'Italia in programma dal 5 al 7 giugno. Dopo essersi complimentato con Comune e Confindustria Bergamo per l'organizzazione dell'evento e dopo aver sottolineato l'importanza del meeting in vista dei primi Giochi Olimpici Europei (Baku, 12-28 giugno 2015), Bolognani ha ribadito l'importanza che riveste il supporto istituzionale al mondo dello sport minore. "Il volontariato sportivo, di cui si compone la maggior parte delle nostre società, è altamente specializzato e come tale necessita del giusto riconoscimento e di adeguate strutture di supporto. Sarebbe importante adeguare le strutture più vecchie alle necessità dei nostri tempi, anche considerata con gli eventi che stiamo presentando e l'Expo 2015 che attirerà in città numerosissimi visitatori".


(testo in parte tratto da bergamonews)