Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo. Italnuoto travolgente

Nuoto
images/joomlart/article/7f788fc9b2f12e2054c684695c0292ed.jpg

L'Italia continua a dominare alla piscina olimpica di Mersin, dove sono in corso le gare di nuoto dei Giochi del Mediterraneo. Nella seconda sessione di finali, gli Azzurri conquistano 4 medaglie d'oro, 7 d'argento e una di bronzo - che si aggiungono ai 5 ori, 3 argenti e 2 bronzi di venerdì - e realizzano tre doppiette. 
Nei 50 stile libero Marco Orsi vince in 22"15, precedendo Luca Dotto di 5/100; nei 200 dorso Ambra Esposito s'impone in 2'12"21 avanti a Margherita Panziera, seconda in 2'12"86; nei 100 farfalla Ilaria Bianchi vince in 58"63, unica sotto i 59", con Elena Di Liddo seconda in 59"23 col primato personale stagionale. Quarto oro nell'ultima gara del pomeriggio: la staffetta veloce maschile. Gli Azzurri vincono la 4x100 stile libero in 3'15"98 con le frazioni di Gianluca Maglia 49"80, Marco Orsi 49"26, Luca Leonardi 47"96 e Luca Dotto 48"97.
Doppio argento nei 200 dorso con Damiano Lestingi e Federico Turrini secondi in 1'59"72, alle spalle del francese Benjamin Stasiulis, unico sotto al muro dell' 1'59 in 1'58"66. Due azzurri sul podio anche nei 100 farfalla con Matteo Rivolta d'argento in 53"04 e Piero Codia di bronzo in 53"18 dietro al serbo Ivan Lendjer, che ha vinto scendendo sotto i 53" in 52"30. Silvia Di Pietro conquista l'argento nei 50 stile libero in 25"37 dietro la francese Anna Santamans (25"03) e si conferma seconda performer italiana distanza dietro Cristina Chiuso, stabilendo il primato personale e nuotando il quinto tempo italiano di sempre.
Domenica terza sessione di gare sulle cinque in programma. Seguono i piazzamenti degli atleti italiani e i podi.

Podi di sabato e piazzamenti atleti italiani

50 sl mas
1. Marco Orsi 22"15
2. Luca Dotto 22"20
3. Kristian Gkolomeev (Gre) 22"35

50 sl fem
1. Anna Santamans (Fra) 25"03
2. Silvia Di Pietro 25"37 pp
3. Burcu Dolunay (Tur) 25"42
7. Erika Ferraioli 25"75

200 dorso mas
1. Benjamin Stasiulis (Fra) 1'58"66
2. Damiano Lestingi 1'59"72
2. Federico Turrini 1'59"72

200 dorso fem
1. Ambra Esposito 2'12"21
2. Margherita Panziera 2'12"86
3. Halime Zulal Zeren (Tur) 2'14"93

100 farfalla mas
1. Ivan Lendjer (Srb) 52"30
2. Matteo Rivolta 53"04
3. Piero Codia 53"18

100 farfalla fem
1. Ilaria Bianchi 58"63
2. Elena Di Liddo 59"23
3. Beryl Gastaldello (Fra) 1'00"32


4x100 sl mas
1. Italia 3'15"98
Gianluca Maglia 49"80, Marco Orsi 49"26, Luca Leonardi 47"96, Luca Dotto 48"97
2. Turchia 3'18"79
3. Grecia 3'19"09


consulta i risultati ufficiali

consulta convocati e programma

Programma di domenica
eliminatorie dalle 9.30 / finali dalle 18 (in Italia -1h)
100 sl fem (S10)
100 sl mas (S10)
100 sl fem
Erika Ferraioli e Silvia Di Pietro
100 sl mas
Luca Dotto e Luca Leonardi
200 rana fem
Giulia De Ascentis ed Elisa Celli
200 rana mas
Luca Pizzini e Flavio Bizzarri
400 misti fem
Stefania Pirozzi e Carlotta Toni
400 misti mas
Ferico Turrini
800 sl fem
Martina De Memme e Aurora Ponselè
4x200 sl mas
Alex Di Giorgio, Gianluca Maglia, Damiano Lestingi e Federico Turrini