Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Comen a San Marino. Azzurrini record

Nuoto
images/joomlart/article/67f3b416974b00690854b227d4728419.jpg

Si è svolta a San Marino la Coppa del Mediterraneo di nuoto (Comen). La squadra azzurra, composta da 24 atleti 12 femmine e altrettanti maschi, ha primeggiato nel medagliere conquistando 35 metalli con 13 ori, 8 argenti e 14 bronzi. Due giorni di gare a serie, con 14 nazioni partecipanti. Per gli azzurrini seguiti dal responsabile delle nazionali giovanili Walter Bolognani, anche la classifica finale vinta con 378.5 punti nonostante la più titolata Francia (297). Terza Israele con 215 punti: "Abbiamo portato qui 24 atleti per fargli fare esperienza internazionale - afferma il tecnico federale trentino -l'altra selezione dei Ragazzi andrà agli Eyof (Utrecht 15/19 luglio). Li saranno sedici; qui abbiamo rischiato e contro formazioni più blasonate abbiamo fatto un figurone: basti pensare ai 49 personal best staccati in questa manifestazione. Le prestazioni cronometriche sono state  accompagnate da un livello tecnico molto buono in generale. La vittoria nella classifica finale ha suggellato l'impegno e la forza della squadra". Tra i risultati più rilevanti il record italiano di Sara Franceschi (Nuoto Livorno) nei 200 misti in 2'18"85.


I podi azzurri della seconda giornata


800 sl F
1. Lea Marchal (FRA) 9'01"63
2. Giorgia Mai (Genova Nuoto) 9'02"17
3. Margherita Cordiali (Veneto Banca Montebelluna) 9'14"18


200 rana F
1. Anastasia Syrigou (GRE) 2'37"18
2. Alessia Puleo (Gestisport) 2'40"67
3. Marie Henon (FRA) 2'41"58


200 rana M
1. Jean Dencausse (FRA) 2'18"41
2. Iliya Gladishev (ISR) 2'23"29
3. Stefano Raimondi (Team Euganeo) 2'23"49


100 dorso F
1. Ioanna Sacha (GRE) 1'04"30
2. Sara Pusceddu (Andrea Doria) 1'04"97
3. Sara Franceschi (Nuoto Livorno) 1'06"53


100 dorso M
1. Cristiano Hantjoglu (Hidro Sport) 57"13
2. Nikolaos Sofianidis (GRE) 57"83
3. Idan Dotan (ISR) 58"82


200 farfalla F
1. Giorgia Peschiera (Andrea Doria) 2'19"45
2. Martina Rampi (SMGM Lombardia) 2'24"23
3. Xanthi Mitsakou 2'25"60


200 farfalla M
1. Lorenzo Trevisan (Ranazzurra) 2'03"72
2. Matteo Bertoldi (Coopernuoto) 2'04"36
3. Athanasios Charalambos Kynigakis (GRE) 2'04"50


200 misti F
1. Sara Franceschi (Nuoto Livorno) 2'18"85 R.I. ragazze
prec. 2'19"57 di Andrea Ambra Pescio il 4 ago 2012 a Roma
2. Ilaria Cusinato (Plain Team Veneto) 2'22"24
3. Ioanna Sacha (GRE) 2'22"99


200 misti M
1. Theodoros Benechoutsos (GRE) 2'06"96
2. Theo Berry (FRA) 2'08"04
3. Stefano Raimondi (Team Euganeo) 2'08"74


4x100 sl F
1. Italia (Cordiali, Mai, Montanari, Bosco) 3'58"12
2. Francia 3'59"86
3. Israele 4'02"63


4x200 sl M
1. Francia 7'41"42
2. Israele 7'45"08
3. Italia (Lucangeli, Zangrandi, Manna, Bertoldi) 7'46"14


podi prima giornata


consulta risultati e presentazione