Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Euroindoor a Dublino C'è più rosa che azzurro

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/large/6bfb82288f366854964b67e64533c8ab.jpg

Il CT Castagnetti ufficializza i nomi dei 22 convocati (12 donne, 10 uomini) per gli Europei in corta (11-14 dicembre). Rosolino difende la grande tradizione italiana nei 400 sl. Un anno fa record di medaglie a Riesa

ROMA
Decisa la squadra per Dublino. Al termine del Grand Prix Arena, sulla base dei risultati ottenuti e dello stato di forma dei singoli atleti, inclusi quelli in collegiale a Durban, il Commissario Tecnico della Nazionale di nuoto, Alberto Castagnetti, ha completato l'elenco dei convocati per i Campionati Europei 2003 in vasca da 25 metri, che si svolgeranno a Dublino da giovedì 11 a domenica 14 dicembre. La squadra è formata da 22 atleti (10 uomini e 12 donne) e lo staff tecnico è composto da 8 persone. Le novità sono rappresentate dalle tre recenti neoprimatiste italiane Chiara Pettenò, Elena Gemo e Veronica Demozzi, oltre a Sabina Mussi, tutte e quattro all'esordio nella Nazionale Assoluta. Tra l'altro, sia pure per svariati fattori contingenti, è la prima volta che il numero delle donne supera quello degli uomini. Segno anche di un piacevole risveglio.
In campo maschile si registra il ritorno di Massimiliano Rosolino, che dopo tre anni torna a disputare gli Europei in vasca corta. L'ultima edizione alla quale ha partecitato è stata quella di Valencia 2000, dove vinse i 200 e 1500 s.l., i 200 misti e i 400 stile libero, gara che tra l'altro rappresenta un vero e proprio record per la squadra azzurra. Da quando esistono gli Europei in corta (la prima edizione risale al 1996 a Rostock) la gara dei 400 stile libero è stata sempre vinta da un atleta italiano: 4 volte da Brembilla e 2 volte da Rosolino.
Nella passata edizione, a Riesa, l'Italia ottenne il bottino record di 9 medaglie vinte (5 d'oro, 2 d'argento e 2 di bronzo) e 11 nuovi primati nazionali stabiliti. Ma di quella squadra, stavolta mancheranno i Campioni europei Brembilla e Rummolo e il vicecampione di staffetta Fioravanti.
Gli azzurri partiranno per l'Irlanda il 10 dicembre e faranno rientro in Italia il 15 dicembre, dopodichè saranno impegnati nei Campionati Assoluti Invernali in vasca corta a Camogli, il 18 e 19 dicembre.
 
Lo staff tecnico, guidato dal CT Alberto Castagnetti, è formato dall'assistente Stefano Morini, dai tecnici federali Cesare Butini, Gianni Nagni e Fabrizio Miletto. Il preparatore atletico è Andrea Passerini, il medico Stefano Mattiotti e il fisioterapista Daniele Procario. La delegazione sarà completata dal Consigliere Federale, Cosimo D'Ambrosio, dal Coordinatore Tecnico-Scientifico del Centro Studi e Ricerche della Federnuoto, Marco Bonifazi, dal giudice internazionale, Paola Lezzerini, e dal capo ufficio stampa, Danilo di Tommaso.


Tutti i convocati per Dublino
MASCHI
Alessio Boggiatto Sisport Fiat
Christian Galenda Fiamme Gialle
Filippo Magnini Carabinieri
Christian Minotti CC Aniene
Mattia Nalesso Carabinieri
Matteo Pelliciari DDS
Massimiliano Rosolino Larus Nuoto
Michele Scarica Carabinieri
Alessandro Terrin Riviera N Veneto
Lorenzo Vismara Fiamme Gialle

FEMMINE
Chiara Boggiatto Sisport Fiat
Alessandra Cappa CC Aniene
Paola Cavallino Multedo 1930
Roberta Crescentini Larus Nuoto
Veronica Demozzi Buonconsiglio Nuoto
Sara Farina Fiamme Oro
Elena Gemo DDS
Sabina Mussi Buoncosiglio N
Sara Parise Fiamme Gialle
Federica Pellegrini DDS
Chiara Pettenò DDS
Francesca Segat Legnoflex Plavis