Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Olimpica 1° round alle Forze Armate

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/large/a642f3e409bb694ca578c9390c36593c.jpg

La prima giornata di finali a Poggibonsi è stata caratterizzata dai successi degli atleti con le stellette: 7 vittorie in 12 gare. Protagonisti i portacolori di Fiamme Azzurre, Fiamme Oro, Esercito e Carabinieri


POGGIBONSI
Sette medaglie d'oro su 12 gare. Gli atleti dei gruppi sportivi militari sono stati gli autentici protagonisti della prima giornata delle finali di Coppa Olimpica a Poggibonsi. Su tutti l'Esercito che ha totalizzato tre ori: con Paolo Villa (nella foto di Giorgio Scala) e la doppietta di Valerio Cleri.
La prima medaglia d'oro della Coppa Olimpica 2004 l'ha conquistata Giorgia Gramillano che ha battuto Chiara Pettenò nei 50 dorso: 30"37 per l'atleta delle Fiamme Azzurre e 30"62 per la portacolori della DDS. Vittoria ex-equo per Andrea Ruscio (20 anni, della Larus) e Cesare Pizzirani (classe 1981, delle Fiamme Oro) nei 50 dorso, nuotati in 27"27. Terzo posto per il diciottenne Mirco Di Tora (CN Copparo) con 27"38. Nei 400 stile libero successi di Flavia Rigamonti (CC Napoli) e Valerio Cleri (CS Esercito) rispettivamente con 4'18"28 e 3'55"57. Per Cleri, da quest'anno all'Esercito, si tratta del record personale stagionale.
Nei 100 rana femminili Sara Farina (Fiamme Oro Roma) ha vinto con 1'12"58 battendo di tre centesimi Silvia Rossi, di dieci anni più giovane (Uisp Bologna), che ha toccato in 1'12"61. Nei 100 farfalla maschili successo di Michele Vancini (23enne dei Carabinieri) con 1'02"78, davanti ad Alessandro Terrin (classe '85 delle Fiamme Gialle) che è finito secondo con 1'04"14. I 100 rana sono stati appannaggio di Chiara Mazzoni (Uisp Bolona) col record personale di 1'01"53 e Paolo Villa (CS Esercito) che in 54"76 ha superato Simone Ciancarini (CC Aniene), secondo con 54"88.
Nei 400 misti femminili si è imposta Veronica Rodà (Ispra Nuoto) con il tempo di 4'52"75; nei 400 misti maschili seconda medaglia d'oro della giornata per Valerio Cleri, che ha chiuso in 4'25"55. Anche in questo caso l'atleta dell'Esercito ha stabilito il suo primato personale stagionale.
I 50 stile libero hanno concluso il programma della prima giornata. Tra le donne ha vinto Chiara Orioli (20 anni della Canottieri Garda) con 26"82, seguita a tre centesimi da Alessandra Biondi (18enne del Termoli Nuoto); tra gli uomini si è imposto Daniele Marzorati (classe '80 del Malaspina SC) in 23"66, seguito da Marco D'Angella, di tre anni più giovane (AS Merano) con 23"71. 
Domani seconda ed utlima giornata con doppio turno di gare: mattino dalle 10.00 e pomeriggio dalle 16.30. 


RISULTATI DI OGGI E PROGRAMMA GARE DI DOMANI
1^ parte

50 dorso f
1) G. Gramillano (Fiamme Azzurre) 30"37

50 dorso m
1) A. Ruscio (Larus) 27"27
1) C. Pizzirani (Fiamme Oro) 27"27

400 s.l. f
1) F. Rigamonti (CC Napoli) 4'18"28

400 s.l. m
1) V. Cleri (CS Esercito) 3'55"57

100 rana f
1) S. Farina (Fiamme Oro) 1'12"58

100 rana m
1) M. Vancini (Carabinieri) 1'02"78

100 farfalla f
1) C. Mazzoni (Uisp Bolonga) 1'01"53

100 farfalla m
1) P. Villa (CS Esercito) 54"76

400 misti f
1) V. Rodà (Ispra Nuoto) 4'52"75

400 misti m
1) V. Cleri (CS Esercito) 4'25"55

50 s.l. f
1) C. Orioli (Can. Garda) 26"82

50 s.l. m
1) D. Marzorati (Malaspina) 23"66

2^ parte, 23 luglio ore 10.00

200 farfalla f
200 farfalla m
100 dorso f
100 dorso m
50 rana f
50 rana m
100 s.l. f
200 s.l. m
800 s.l. f

3^ parte, 23 luglio ore 16.30

200 dorso m
200 dorso f
50 farfalla m
50 farfalla f
200 rana m
200 rana f
100 s.l. m
200 s.l. f
1500 s.l. m
200 misti f
200 misti m

Massimo Cicerchia
Nostro Inviato