Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

La Coppa Olimpica all' Aniene e Uisp Bologna

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/large/3cc9b46cce2e67521c8318b0d158c3f9.jpg

Conclusa l'edizione 2004. Il circolo romano si è aggiudicato la classifica maschile con 180 punti, la società emiliana quella femminile con 83,5. A Poggibonsi gare di buon livello

POGGIBONSI
Si è conclusa nella piscina del Bernino (nella foto di Angelo Trani) la finale di Coppa Olimpica 2004. Il Circolo Canottieri Aniene ha vinto la classifica maschile di società con 180 punti e la Uisp Bologna quella femminile con 83,5 punti.
I 200 dorso hanno aperto la sezione pomeridiana: successi di Alessandro Garuglieri (NC Firenze) con 2'03"13 e Roberta Ioppi (Sisport Fiat Worknet) con 2'18"56. A seguire i 50 farfalla con le affermazioni di Rudy Goldin (20 anni del Rovigo Nuoto) in 24"91, davanti ad Alessandro Salvador (25enne dell'Aniene, 25"25) e di Chiara Mazzoni (classe '82 della Uisp Bologna) col primato personale di 27"81, seguita da Giorgia Gramillano (di due anni più grande, delle Fiamme Azzurre, 28"21). 
Nella finale dei 200 rana maschili ha vinto Michele Vancini (Carabinieri) con 2'15"92 e in quella dei 200 rana femminili la 17enne Samantha Negroni (Nuoto MGM Sport) con 2'33"87, che ha battuto Sara Farina (Fiamme Oro Roma, 2'34"47). 
Poi è stata la volta dello stile libero. I 100 maschili li ha vinti Simone Ciancarini (25enne dell'Aniene) col primato personale di 50"90, i 200 femminili sono stati appannaggio di Flavia Zoccari (18enne dell'Aurelia, al secondo successo personale dopo i 100 di questa mattina) con 2'04"87, i 1500 maschili se li è aggiudicati Valerio Cleri (CS Esercito) con il tempo di 15'49"61.
I 200 misti hano chiuso la manifestazione. Tra le donne si è imposta Elena Tassi (Coopernuoto) che con 2'21"58 si è aggiudicata il derby regionale con Chiara Mazzoni (Uisp Bologna), seconda in 2'21"68. Terzo posto per Veronica Rodà (Ispra Nuoto) con 2'21"89. Tra gli uomini gara sempre incerta e risolta nella frazione conclusiva: successo di Leonardo Tumiotto (CS Esercito) con 2'04"99, seguito da Nicola Febbraro (Fiamme Oro Roma) con 2'07"26 e Tommaso Proverbio (DDS) con 2'08"22. Ma la medaglia d'argento sarebbe andata a Vanni Mangoni (Nuotatori Pistoiesi) che ha nuotato in 2'06"76 ma che è stato squalificato per falsa partenza.


RISULTATI DELLA TERZA PARTE E CLASSIFICHE DI SOCIETA'
200 dorso m
1) A. Garuglieri (NC Firenze) 2'03"13

200 dorso f
1) R. Ioppi (Sisport Fiat) 2'18"56

50 farfalla m
1) R. Goldin (Rovigo Nuoto) 24"91

50 farfalla f
1) C. Mazzoni (Uisp Bologna) 27"81

200 rana m
1) M. Vancini (Carabinieri) 2'15"92

200 rana f
1) S. Negroni (Nuoto MGM Sport) 2'33"87

100 s.l. m
1) S. Ciancarini (CC Aniene) 50"90

200 s.l. f
1) F. Zoccari (Aurelia Nuoto) 2'04"87

1500 s.l. m
1) V. Cleri (CS Esercito) 15'49"61

200 misti f
1) E. Tassi (Coopernuoto) 2'21"58

200 misti m
1) L. Tumiotto (CS Esercito) 2'04"99

Classifica Maschile - Top five
1) CC Aniene 180
2) Fiamme Oro Roma 164
3) CS Esercito 148
4) Aurelia Nuoto 114,5
5) Busto Nuoto 83

Classifica Femminile - Top five
1) Uisp Bologna 83,5
2) Larus Nuoto 81
3) DDS 78,5
4) Ispra Nuoto 71,5
5) Fiamme Azzurre 67

Massimo Cicerchia
Nostro Inviato