Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo Altri tre ori per l'Italnuoto

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/ee2674492f20eb0a8505097363c295c2.jpg

Record della manifestazione per la Chiuso nei 50 sl, la Filippi nei 200 dorso e la Migliori nei 100 farfalla. Sul podio anche Benatti col primato personale e la Segat. Domani sui blocchi Magnini, Bossini e Boggiatto

ALMERIA
Cristina Chiuso, Alessia Filippi e Ambra Migliori sono i volti felici dell'Italnuoto nella seconda giornata dei Giochi del Mediterraneo, in svolgimento ad Almeria. Tutte e tre d'oro, tutte e tre col record della manifestazione, tutte e tre al primo successo in una gara individuale internazionale della carriera.
La Chiuso, regina dello sprint italiano senza età, è andata oltre l'argento di Tunisi 2001 vincendo i 50 stile libero in 25"40, a soli tre centesimi dal record italiano che stabilì durante le Olimpiadi di Atene dell'agosto scorso. Per la nuotatrice di San Donà di Piave romana di adozione, 32 anni il 25 dicembre prossimo, che ama talmente tanto curare le unghie da non toccare la piastra con la punta delle dita, è sempre stata una questione di centesimi. Stavolta però non ci sono stati brividi, tale era il vantaggio sulla francese Couderc e sulla spagnola Palomo, rispettivamente seconda e terza in 25"77 e 26"13.
Vittoria limpida anche per la compagna dell'Aurelia Alessia Filippi, che solo giovedì scorso ha compiuto 18 anni e pochi giorni prima aveva sostenuto gli esami di maturità. Terza ai 150 metri (32"21, 1'06"08, 1'39"88), la dorsista allenata dal tecnico federale Cesare Butini ha chiuso l'ultima vasca in 32"77 per un complessivo 2'12"65; una progressione impressionante che ha mangiato tutto il vantaggio alle francesi Baron, argento in 2'12"87, e Putra, bronzo in 2'13"38. 
Straordinaria anche la prova di Ambra Migliori, sotto al muro del minuto nei 100 farfalla cha ha vinto in 59"68 (27"95 al passaggio). La 21enne frosinate di Vallecorsa ha condotto la gara sin dall'inizio e ha preceduto la spagnola Garcia, argento in 1'00"13, e la connazionale Francesca Segat, bronzo in 1'00"63 (28"79).
Sul podio anche il 19enne modenese Lorenzo Benatti, argento nei 100 farfalla con il primato personale di 54"19 (passaggio in 25"43). Oro al croato Mankoc 54"08 (25"08); quarto l'altro azzurro Paolo Villa in 54"59 (29"04).
L'unico rammarico della giornata è la squalifica della staffetta 4x100 sl composta da Giacomo Vassanelli, Michele Scarica, Christian Galenda e Filippo Magnini. Un podio, e forse qualcosa in più, precluso dall'errore al primo cambio.
In tabella le medaglie degli Azzurri, i risultati di oggi, il calendario di domani e gli iscritti in gara. 
      
clicca qui per consultare lo speciale del CONI
clicca qui per consultare il sito ufficiale

RISULTATI DI OGGI, MEDAGLIE ITALIANE
CALENDARIO DI DOMANI E AZZURRI IN GARA
MEDAGLIE ITALIANE
4 ORI - 3 ARGENTI - 2 BRONZI

ORO
- Massimiliano Rosolino 400 sl in 3'48"79
- Cristina Chiuso 50 sl in 25"40
- Alessia Filippi 200 dorso in 2'12"65
- Ambra Migliori 100 farfalla in 59"68

ARGENTO
- Elena Gemo 50 dorso in 29"20 RI
prec. Gemo 29"25 - 9/4/2005 a Riccione
- Alessio Boggiatto 200 misti in 2'03"99
- Lorenzo Benatti 100 farfalla in 54"19 pp

BRONZO
- Alessia Filippi 200 misti in 2'18"01
- Francesca Segat 100 farfalla in 1'00"63

RISULTATI DI OGGI, 2^ GIORNATA
50 stile libero M: 5. Lorenzo Vismara 22.89,
9. Michele Scarica 23.09
50 stile libero F: 1. Cristina Chiuso 25.40,
6. Maria Sole Lensi 26.59

200 dorso M: 5. Mirko Mazzari 2:03.15,
Enrico Catalano dns in eliminatorie
200 dorso F: 1. Alessia Filippi 2:12.65,
9. Roberta Ioppi 2:19.85

100 farfalla M: 2. Lorenzo Benatti 54.19,
4. Paolo Villa 54"59
100 farfalla F: 1. Ambra Migliori 59.68,
3. Francesca Segat 1:00.63

4x100 sl M: Italia squalificata al primo cambio
- Vassanelli, Scarica, Galenda, Magnini

PROGRAMMA DI DOMANI E AZZURRI IN GARA
aliminatorie alle 10, finali alle 17

100 sl F: Cristina Chiuso e Simona Ricciardi
100 sl M: Filippo Magnini e Lorenzo Vismara

200 rana F: Chiara Boggiatto e Sara Giovannoni
200 rana M: Paolo Bossini e Loris Facci

400 misti F: Veronica Massari e Alessia Filippi
400 misti M: Leonardo Tumiotto e Alessio Boggiatto

1500 sl M: Samuel Pizzetti e Simone Ercoli