Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo Filippi straordinaria

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/7497424aad66c89b68f1c069592d39fc.jpg

Vince i 400 misti in 4'40"61, record italiano e seconda prestazione mondiale stagionale. Oro anche alla 4x200 sl maschile e alla Pasini, che chiude i 1500 sl in 16'30"16 e cancella il primato più vecchio d'Italia

ALMERIA
Tre ori e due record italiani straordinari, tre argenti e un bronzo hanno reso memorabile la terza giornata dei Giochi del Mediterraneo per l'Italnuoto che finora ha conquistato ad Almeria ben 16 medaglie.
Si aspettavano i colpi di Filippo Magnini, Paolo Bossini, Alessio Boggiatto e della staffetta 4x200 maschile. In parte sono arrivati, ma non così ritondanti come quelli di Alessia Filippi ed Elisa Pasini.
La Filippi, già oro nei 200 dorso e bronzo nei 200 misti, ha dominato i 400 misti migliorandosi di quasi sette secondi: 4'40"61 (passaggi 1:06.08, 2:16.50, 3:38.15), record italiano (prec. 4'45"85 di Federica Biscia il 27 agosto 2001 a Pechino), seconda prestazione mondiale stagionale (la prima è della statunitense Kathryn Hoff in 4'39"25) e ben al di sotto del tempo limite per i Mondiali di Montreal (4'44"87).
Un risultato incredibile, che divide la copertina della giornata con l'eccezionale 1500 stile libero nuotato da Elisa Pasini. L'azzurra ha vinto in 16'30"16 (5:24.09 ai 500, 10:54.58 ai 1000; 1:06"85 gli ultimi 100 metri), cancellando il record più vecchio del nuoto italiano ancora imbattuto (16'30"21 di Cristina Sossi del 18 giugno 1989 a Terni) e infrangendo il limite per i Mondiali di 16'30"55.
In chiusura di giornata arriva anche il terzo oro con la staffetta 4x200 stile libero. Matteo Pelliciari, Emiliano Brembilla, David Berbotto e Christian Galenda vincono facilmente in 7'18"48, precedendo Grecia (7'19"87) e Francia (7'24"20).
Intanto Filippo Magnini, Sara Giovannoni e Paolo Bossini avevano conquistato l'argento rispettivamente nei 100 sl in 49"37 (primo l'algerino Iles in 49"10), e nei 200 rana femminili in 2'31"14 (prima la spagnola Perez in 2'28"87) e maschili in 2'15"15 (primo il francese Duboscq in 2'13"98).
Ancora sul podio anche Cristina Chiuso che, dopo l'oro conquistato ieri nei 50 sl, si piazza terza nei 100 in 56"14 alle spalle delle francesi Couderc (55"46) e Figues (55"56).
Domani penultima giornata di gare con Samuel Pizzetti e Simone Ercoli già qualificati alla finale dei 1500 rispettivamente con il secondo (15'45"36) e settimo tempo (16'30"14).
 
clicca qui per consultare lo speciale del CONI
clicca qui per consultare il sito ufficiale


MEDAGLIE DEGLI AZZURRI, RISULTATI DI OGGI
PROGRAMMA DI DOMANI E ISCRIZIONI GARA
MEDAGLIE ITALIANE
7 ORI - 6 ARGENTI - 3 BRONZI

ORO
1. Massimiliano Rosolino 400 sl in 3'48"79
2. Cristina Chiuso 50 sl in 25"40
3. Alessia Filippi 200 dorso in 2'12"65
4. Ambra Migliori 100 farfalla in 59"68
5. Alessia Filippi 400 misti in 4'40"61 RI
prec. Biscia 4'45"85 il 27/8/01 a Pechino
6. Elisa Pasini 1500 sl in 16'30"16 RI
prec. Sossi 16'30"21 il 18/6/1989 a Terni
7. Nazionale 4x200 in 7'18"48
Matteo Pelliciari, Emiliano Brembilla,
David Berbotto e Christian Galenda

ARGENTO
1. Elena Gemo 50 dorso in 29"20 RI
prec. Gemo 29"25 il 9/4/2005 a Riccione
2. Alessio Boggiatto 200 misti in 2'03"99
3. Lorenzo Benatti 100 farfalla in 54"19 pp
4. Filippo Magnini 100 sl in 49"37
5. Sara Giovannoni 200 rana in 2'31"14
6. Paolo Bossini 200 rana in 2'15"15

BRONZO
1. Alessia Filippi 200 misti in 2'18"01
2. Francesca Segat 100 farfalla in 1'00"63
3. Cristina Chiuso 100 sl in 56"14

3^ GIORNATA - RISULTATI DEGLI AZZURRI
100 sl F: 3. Cristina Chiuso 56.14,
9. Simona Ricciardi 57.64
100 sl M: 2. Filippo Magnini 49.37,
7. Lorenzo Vismara 50.72

200 rana F: 2. Sara Giovannoni 2:31.14,
5. Desiree Ferro 2:32.23
200 rana M: 2. Paolo Bossini 2:15.15,
12. Loris Facci 2:24.22

400 misti F: 1. Alessia Filippi 4:40.61 RI
(prec. 4'45"85 - Biscia il 27/8/01 a Pechino),
5. Veronica Massari 4:55.32
400 misti M: 4. Alessio Boggiatto 4:20.48

1500 sl F: 1. Elisa Pasini 16:30.16 RI
(prec. 16'30"21 - Sossi il 18/6/1989 a Terni)

4x200 sl M: 1. Italia 7'18"48
- Matteo Pelliciari, Emiliano Brembilla,
David Berbotto e Christian Galenda

PROGRAMMA DI DOMANI E AZZURRI IN GARA
eliminatorie alle 10, finali alle 17

200 sl F: Martina Cuppone e Flavia Zoccari
200 sl M: Luca Pasteris e David Berbotto

50 farfalla F: Francesca Segat ed Elena Gemo
50 farfalla M: Mattia Nalesso e Paolo Villa

100 dorso F: Valentina De Nardi e Alessia Regli
100 dorso M: Mirko Mazzari ed Enrico Catalano

800 sl F: Elisa Pasini e Simona Ricciardi
800 sl M: Simone Ercoli ed Emiliano Brembilla