Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Invernali Ancora record!

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/9b1d56c8b98c60a91829a33edf76f032.jpg

Primati a quota 13 con le firme di Pizzirani nei 50 dorso, Maccagnola nei 50 farfalla e della staffetta 4x50 maschile delle Fiamme Gialle. Dalle 15.45 ultimo turno di gare; diretta su Rai Sport Sat dalle 17

TRIESTE
Tre record italiani che si vanno ad aggiungere ai 10 di ieri (nove assoluti e uno di club) e siamo solo alla terza sessione di gare. L'acqua di Trieste si conferma ricca di emozioni per gli Azzurri che sembrano lanciati verso un Campionato europeo esaltante.
Questa mattina, nella nuova vasca da 25 metri del Centro Federale "Bruno Bianchi" (allestita appositamente per Assoluti ed Europei), lo speaker racconta altre imprese. 
Cesare Pizzirani concede il bis. Dopo il record italiano dei 100 dorso stabilito ieri (52"70), l'atleta delle Fiamme Oro Roma si ripete nei 50 col tempo di 24"61, cinque centesimi in meno al precedente che aveva ottenuto un anno fa agli Assoluti di Treviso.
Il secondo record italiano della giornata lo firma Cristina Maccagnola (DDS) che nei 50 farfalla vince in 26"65, limati nove centesimi al precedente che aveva firmato agli Assoluti di Camogli il 19 dicembre 2003 e battuta la compagna di squadra Elena Gemo, anche lei sotto al vecchio primato in 26"71.
Poi la chiusura col botto delle Fiamme Gialle che strappano ai Carabinieri il record italiano assoluto e di società con la staffetta maschile 4x50 mista. Klaus Lanzarini (25"57), Alessandro Terrin (26"46), Christian Galenda (24"12) e Lorenzo Vismara (21"50) si impongono in 1'37"65, 10 centesimi meno dell'1'37"75 di Laera, Rummolo, Magnini e Scarica timbrato il 19 dicembre 2002 agli Assoluti di Camogli.
Tra gli altri titoli assegnati spicca il successo della campionessa mondiale di nuoto per salvamento Elena Prelle, 26 anni del CN Torino, nei 50 rana in 31"95, e la conferma nei crawl di Klaus Lanzarini (Fiamme Gialle) che, dopo i 100, ha vinto i 200 in 1'44"79 (Massimiliano Rosolino secondo in 1'45"73).
Nei 400 sl successo di Federica Pellegrini (DDS) su Simona Ricciardi (4'05"81 contro 4'09"70); 100 rana ad Alessandro Terrin (Fiamme Gialle) in 59"28.
Nel pomeriggio la quarta ed ultima sessione di gare con inizio alle 15.45 e diretta su Rai Sport Sat dalle 17. 
 
Vai ai risultati completi


VIII CAMPIONATI ASSOLUTI INVERNALI
PROGRAMMA DEL POMERIGGIO E RECORD STABILITI
27 NOVEMBRE, ore 15.45/18.30
diretta Rai Sport Satellite dalle 17
200 farfalla f
200 dorso m
200 rana f
50 sl m
100 dorso f
1500 sl m
100 misti f
200 misti m
100 sl f

I record italiani stabiliti a Trieste

26 NOVEMBRE
50 dorso Elena Gemo (DDS) 27"57
200 sl Federica Pellegrini (DDS) 1'56"15
50 rana Alessandro Terrin (FF.GG.) 26"94
100 farfalla Francesca Segat (FF.GG.) 58"52
4x50 sl M Fiamme Gialle 1'27"88
200 farfalla Alessio Boggiatto (Aniene) 1'55"46
50 sl Cristina Chiuso (Aurelia) 24"86
100 dorso Cesare Pizzirani (FF. OO.) 52"70
800 sl Simona Ricciardi (FF. GG.) 8'25"32
100 misti Filippo Magnini (Larus) 53"58

27 NOVEMBRE
50 dorso Cesare Pizzirani (FF.OO.) 24"61
50 farfalla Cristina Maccagnola (DDS) 26"65
4x50 misti M Fiamme Gialle 1'37"65

Passariello, Cicerchia
Nostri Inviati