Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Magnini protagonista Telethon e Caimano d'Oro

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/959f8973098c3c189d47b240249a2d84.jpg

Il campione mondiale riceve il prestigioso riconoscimento a Civitavecchia e posa con Rosolino, il Segretario Panza e il Consigliere D'Ambrosio per beneficenza. Domani sarà a "Cominciamo bene" e mercoledì alla Camera dei Deputati

ROMA
Il Caimano d’oro 2005 per il nuoto a Filippo Magnini, quello per la pallanuoto ad Alfio Flores. Immagini a colori e fotografie in bianco e nero in un rincorrersi di emozioni. La quarta edizione del Gala degli Sport Acquatici, svoltasi domenica sera al Teatro Traiano di Civitavecchia, ha assegnato loro i premi speciali alla presenza del Vice Presidente della Federnuoto Paolo Colica, del Presidente del Comitato laziale Giampiero Mauretti e del tecnico della Nazionale giovanile di pallanuoto femminile Roberto Fiori.
Il campione del mondo e d'Europa dei 100 stile libero e medaglia d'oro nei 100 e 200 stile libero agli Europei indoor di Trieste è stato premiato dalla Cosersport e dall'Amministrazione comunale di Civitavecchia per il successo ottenuto l’estate scorsa a Montreal. Sullo schermo sono state proiettate le immagini della storica finale mentre il pubblico riservava una sentita standing ovation. Magnini ha risposto alla sua maniera. Con il sorriso sincero che lo contraddistingue. "Grazie a tutti per il bellissimo premio. Ogni volta che rivedo la gara iridata provo una nuova emozione. Mi hanno detto che ho scritto una pagina storica del nuoto, ma io devo ancora rendermene conto. Forse tra qualche anno ci riuscirò. Adesso le cose stanno andando bene e ho molti obiettivi da inseguire. I prossimi sono i Mondiali di Shangai e gli Europei a Budapest”. Poi si è lasciato travolgere dall’entusiasmo di fan, grandi e piccoli, posando per fotografie e rilasciando autografi.
Sono giorni ricchi di impegni per "Magno". Sabato scorso, prima delle gare valide per la Coppa Brema, è stato protagonista con l'olimpionico Massimiliano Rosolino, il Consigliere federale Cosimo D'Ambrosio e il Segretario Generale Antonello Panza di un'iniziativa benefica nel contesto Telethon a favore di un bambino di cinque anni affetto da una patologia neurodegenerativa. In diretta su Raidue, la Federnuoto e i suoi campioni hanno regalato alla famiglia Suardi una piscina da giardino: era l'ultimo desiderio espresso dal piccolo Pietro prima che la malattia gli impedisse di parlare.
Domani, invece, Magnini sarà ospite di Fabrizio Frizzi in "Cominciamo bene" in onda su Raitre dalle 10.05, mentre mercoledì sarà premiato alla Camera dei Deputati nel corso del Convegno "Mobilità in Sicurezza in Strada e in Acqua: dalla parte delle Vittime" patrocinato dalla Federazione Italiana Nuoto ed al quale prenderà parte il Presidente della FIN, Sen. Paolo Barelli. 
Giovedì, infine, insieme a tutti i medagliati olimpici, parteciperà alla Santa Messa celebrata da Mons. Ruini alle 18 alla Chiesa Santa Maria in Vallicella e alle 20 al Gala olimpico presso l'Auditorium.
 
clicca qui per consultare la scheda di Magnini