Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mondiali Junior L'Italia nuota nell'oro

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/e679dd6482059685b059f8d23097b679.jpg

Prosegue l'exploit degli Azzurrini in Brasile. Oggi altre 5 medaglie e il doppio record di Lestingi nei 100 dorso. La soddisfazione di Coconi e Castagnetti. Stasera altre batterie dalle 22.30

RIO DE JANEIRO
L'Italia è sempre più protagonista di questa prima edizione dei Campionati Mondiali Juniores di nuoto. Dopo il doppio oro di ieri, oggi la squadra azzurra ha conquistato cinque medaglie (3 d'oro e 2 d'argento). Nella piscina del centro Julio de Lamare, a pochi passi dallo stadio Maracanà, i nostri atleti hanno dato sfoggio di grinta, tecnica e tenuta fisica. Notevoli i riscontri cronometrici.
 
Il tris d'oro
Damiano Lestingi ha vinto la finale dei 100 dorso confemandosi il più veloce di tutti, dopo aver avuto il miglior tempo anche nelle batterie e nelle semifinali.
L'atleta civitavecchiese dell'Aniene si è imposto con il tempo di 55"74 stabilendo i record nazionali junior e cadetti. Il precedente primato juniores già gli apparteneva con 56"59 (12 agosto scorso a Pesaro) e quello cadetti era di Mattia Aversa con 55"89 (28 marzo scorso a Riccione). Ai 50 metri Lestingi ha virato in seconda posizione (27"34) dietro al sudafricano Tune (27"22) - che poi è finito sesto - e nella seconda vasca è tornato in 28"40 guadagnando altri metri sul brasiliano Guedes, secondo in 56"43.
Edoardo Giorgetti ha vinto i 100 rana con il tempo di 1'02"31 (qui doppietta azzurra con il secondo posto di Pesce) che si avvicina molto al suo personale di 1'02"18 nuotato ai campionati primaverili di Riccione. L'atleta della Pesaro Nuoto ha toccato i 50 metri secondo (29"72) dietro al comgano azzurro Mattia Pesce (29"68) superandolo nello sprint finale.
Dopo il successo nella 4x100 stile libero l'Italia domina anche con la staffetta 4x200 maschile. In finale Filippo Barbacini, Manuel Vincenzi, Damiano Lestingi e Cesare Sciocchetti hanno vinto con 7'32"23, davanti a Brasile e Sud Africa. I passaggi: Barbacini 1'53"71, Vincenzi 1'51"85, Lestingi 1'52"53, Sciocchetti 1'54"14. In batteria avevano gareggiato Pellizzon, Vincenzi, Sitti e Barbacini qualificandosi con il miglior tempo.
 
La doppietta d'argento
Quarta medaglia personale per Cesare Sciocchetti, la prima d'argento dopo tre ori. L'ha conquistata nella finale dei 400 stile libero con 3'56"49, dietro al polacco Matczak che ha chiuso in 3'54"99. Sciocchetti ha impostato la gara sul controllo dell'altro polacco Hreniak che nelle batterie era sceso sotto i 3'55" (quarto in finale con 3'57"02) mentre nella corsia sette Matczak ha fatto gara di testa.
Mattia Pesce è stato l'unico capace di tenere testa a Giorgetti fino alla fine dei 100 rana. Ha conquistato una meritatissima medaglia d'argento con 1'02"65 e al passaggio dei 50 metri è stato anche primo con 29"68, davanti al compagno di squadra. Anche lui si è avvicinato al personale di 1'02"22 stabilito ai campionati estivi di categoria, dove ha vinto proprio davanti a Giorgetti.
 
Grande soddisfazione nel clan azzurro
Il Commissario Tecnico della Nazionale maggiore Alberto Castagnetti, presente a Rio de Janeiro, commenta così i risultati. "Il livello del nuoto italiano è cresciuto dalla base e i risultati che stiamo ottenendo a questi Mondiali sono un'altra testimonianza. Anche i tempi sono considerevoli, come quello di Lestingi nei 100 dorso".
"I ragazzi stanno bene - continua il CT - e il lavoro sta pagando. Per lavoro intendo quello di Coconi e di tutti gli altri, dal progetto giovani, all'impegno dei tecnici sociali. In questi anni stiamo assistendo alla crescita e alla maggiore competenza tecnica generale. Formiamo una bella squadra".
Il tecnico responsabile della Nazionale giovanile, Maurizio Coconi, elogia la sua squadra. "Sono stati tutti bravissimi! Lestingi ha ottenuto una prestazione di altissimo livello avvicinandosi al record italiano assoluto che Catalano detiene con 24 centesimi in meno (55"50). Sciocchetti ha fatto una bella gara anche se il terzo cento è stato un po' troppo di attesa. Poteva limare qualcosa al tempo finale ma è anche vero che in questi giorni è stato impegnato in molte gare, nuotate tutte ai massimi livelli. Bene i due ranisti, Pesce e Giorgetti, e bella doppietta. Anche loro forse potevano fare qualcosina in meno. Molto bella la gara della 4x200 dove i ragazzi hanno tenuto la media di 1'53" ottenendo un risultato che per la loro età è di buon livello. Discretamente la Corsini nei 50 rana".
"Ma quello che mi è piaciuto di più - aggiunge il tecnico azzurro - e che voglio sottolineare è l'approccio alla gara che ritengo agonisticamente molto valido. Con le finali al mattino stiamo facendo dei crono ottimi". 
 
Vai ai risultati completi
Vai al sito ufficiale 


MONDIALI JUNIORES - RIO DE JANEIRO, 22-27 AGOSTO
RISULTATI DEGLI AZZURRI E PROGAMMA GARE
22 agosto - Risultati

Batterie

200 stile libero M
1. Sciocchetti 1'51"97 q
7. Barbacini 1'53"27 q

50 rana F
10. Corsini 33"38 q

100 dorso M
1. Lestingi 57"20 q

200 farfalla F
9. Albenzi 2'16"49

100 rana M
1. Giorgetti 1'03"85 q
3. Pesce 1'04"10 q

4x100 stile libero M
2. Italia 3'30"32 q
Pelizzoli, Santucci, Vincenzi, Lestingi

23 agosto - Risultati

Semifinali e finali

200 stile libero M - finale
1. Sciocchetti 1'51"97
8. Barbacini 1'53"87

50 rana F - semifinali
3. Corsini 32"81 q

100 dorso M - semifinali
1. Lestingi 56"89 q

100 rana M - semifinali
1. Giorgetti 1'02"52 q
3. Pesce 1'04"00 q

4x100 stile libero M - finale
1. Italia 3'26"84
Pellizzon, Lestingi, Santucci, Sciocchetti

23 agosto - Risultati

Batterie

400 stile libero M
3. Sciocchetti 3'56"78 q

100 stile libero F
17. Travaglini 58"15

50 stile libero M
9. Santucci 24"02 q

50 farfalla F
6. Bianchi 27"85 q
17. Albenzi 28"68

4x200 stile libero M
1. Italia 7'44"23 q
Pellizzon, Vincenzi, Sitti, Barbacini

24 agosto - Risultati

Semifinali e finali

400 stile libero M - finale
2. Sciocchetti 3'56"49

100 dorso M - finale
1. Lestingi 55"74 RI J e C

50 rana F - finale
5. Corsini 32"85

50 stile libero M – semifinali
8. Santucci 23"86 q

50 farfalla F – semifinali
5. Bianchi 27"69 q

100 rana M - finale
1. Giorgetti 1'02"31
2. Pesce 1'02"65

800 stile libero F – finale
13. Bolgiani 8'58"94

4x200 stile libero M - finale
1. Italia 7'32"23
Barbacini, Vincenzi, Lestingi, Sciocchetti

24 agosto - dalle 17.30 locali (22.30 italiane)

Batterie
50 dorso M
100 rana F
50 farfalla M
200 dorso F
200 misti M
400 stile libero F
200 rana M
200 misti F
800 stile libero M

25 agosto - dalle 9.30 locali (14.30 italiane)

Semifinali e finali
800 stile libero M - finale
100 stile libero F - finale
50 farfalla M – semifinali
200 dorso F - finale
200 rana M - finale
50 farfalla F - finale
50 dorso M – semifinali
100 rana F – semifinali
200 misti M - finale
400 stile libero F - finale
50 stile libero M - finale
200 misti F - finale

25 agosto - dalle 17.30 (22.30 italiane)

Batterie
50 dorso F
100 stile libero M
100 farfalla F
400 misti M
50 stile libero F
50 rana M
4x100 stile libero F
1500 stile libero F

26 agosto - dalle 9.30 locali (14.30 italiane)

Semifinali e finali
1500 stile libero F – finale
100 stile libero M – semifinali
100 rana F - finale
50 farfalla M - finale
50 dorso F – semifinali
50 rana M – semifinali
50 stile libero F – semifinali
50 dorso M - finale
100 farfalla F – semifinali
400 misti M - finale
4x100 stile libero F - finale

26 agosto - dalle 17.30 locali (22.30 italiane)

Batterie
200 dorso M
200 rana F
200 farfalla F
200 stile libero F
4x100 mista M
4x100 mista F
1500 stile libero M

27 agosto - dalle 9.30 locali (14.30 italiane)
Finali
50 dorso F
100 stile libero M
200 rana F
200 dorso M
100 farfalla F
50 rana M
50 stile libero F
200 farfalla M
1500 stile libero M
200 stile libero F
4x100 mista M
4x100 mista F