Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Helsinki Ecco l'Italnuoto

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/ed294c99ccc3fa317608825433567e88.jpg

Convocati 21 Azzurri, tra cui i qualificati ai Mondiali di Melbourne e i medagliati a Europei e Mondiali juniores Giorgetti, Pesce e Sciocchetti. Il Ct Castagnetti: "Mi aspetto suggerimenti per il 2007"

ROMA
Dal 7 al 10 dicembre si alzerà il sipario sulla decima edizione dei Campionati Europei in vasca corta di nuoto. L'Italia arriverà a Helsinki per difendere tre ori, quattro argenti e sei bronzi che, insieme a ventidue record assoluti tra cui i due primati europei di Filippo Magnini nei 100 stile libero, hanno reso indimenticabile l'edizione di Trieste.
Nel dicembre scorso l'Italia si piazzò prima nella classifica a punti (533 totali, 280 uomini, 253 donne) e superò il record storico di nove medaglie conquistate (a Valencia nel 2000 con 7 ori e a Riesa nel 2002 con 5 ori).
Il contesto in Finlandia, però, è ben diverso. Gli Europei indoor si svolgeranno ad appena quattro giorni dagli Assoluti invernali in vasca lunga (Livorno, 14-16) che rappresentano l'ultima possibilità per qualificarsi ai Mondiali di Melbourne.
"L'appuntamento principale della stagione è il Mondiale - conferma il Ct Alberto Castagnetti - Gli Europei di Helsinki ci consentiranno di misurarci con atleti di livello internazionale ed, eventualmente, correggere la preparazione finora svolta. Non vi arriveremo, però, come a Trieste. Quella resta un'edizione memorabile, per la quale abbiamo finalizzato il lavoro ottenendo il massimo. Per Helsinki abbiamo convocato ventuno atleti tra cui i qualificati ai Mondiali, ad esclusione di Alessio Boggiatto che continuerà ad allenarsi in società, e i medagliati ai Mondiali ed Europei juniores Mattia Pesce, Cesare Sciocchetti ed Edoardo Giorgetti".
Per ottimizzare gli allenamenti, lo staff tecnico della Nazionale di Nuoto ha diviso i carichi di lavori in cicli. "Abbiamo programmato l'avvicinamento ai Mondiali di Melbourne con cicli di allenamento - continua Castagnetti - Ora siamo a conclusione del secondo, per cui la condizione è piuttosto buona. Mi aspetto riscontri cronometrici probanti, la conferma dei campioni e la crescita dei giovani che hanno l'opportunità di nuotare in un contesto internazionale assoluto".
 
per consultare i tempi limite e i qualificati ai Mondiali clicca qui
per consultare il sito ufficiale degli Europei di Helsinki clicca qui


EUROPEI DI HELSINKI - STAFF TECNICO E ATLETI
EUROPEI DI TRIESTE - MEDAGLIE DELL'ITALNUOTO
STAFF TECNICO
Salvatore Montella Vice Presidente
Marco Bonifazi Medico Federale
Centro Studi e Ricerche
Alberto Castagnetti Commissario Tecnico
Cesare Butini Resp. Nazionale giovanile
Gianni Nagni Tecnico federale
Claudio Rossetto Tecnico federale
Fulvio Albanese Tecnico
Andrea Palloni Tecnico
Lorenzo Marugo Medico Federale
Marco Lancissi Preparatore atletico
Enrico Giorgi Fisioterapista
Valentina Sacchi Fisioterapista
Andrea Cecchi Chiropratico
Beatrice Meini Giudice

ATLETE
Paola Cavallino Andrea Doria
Cristina Chiuso Aurelia
Alessia Filippi Fiamme Gialle/Aurelia
Caterina Giacchetti CC Aniene
Federica Pellegrini CC Aniene
Ombretta Plos Forum
Francesca Segat Fiamme Gialle

ATLETI
Paolo Bossini CC Aniene
Federico Cobertaldo Banca Veneto Montebelluna
Loris Facci RN Torino
Edoardo Giorgetti CC Aniene
Rudy Goldin Esercito/Libertas Vicenza
Filippo Magnini Larus
Luca Marin La Presse
Mattia Pesce Mirano Noale
Cesare Pizzirani Fiamme Oro/Azzurra 91
Massimiliano Rosolino Larus
Cesare Sciocchetti Gymnasium Pordenone
Alessandro Terrin Fiamme Gialle
Leonardo Tumiotto La Presse
Francesco Vespe Carabinieri/SC Flegreo

EUROPEI DI TRIESTE 2005
ORO (3)
100 sl Filippo Magnini
200 sl Federica Pellegrini*
200 sl Filippo Magnini
* ex aequo con Josefin Lillhage (Sve)

ARGENTO (4)
400 misti Luca Marin
50 rana Alessandro Terrin
200 sl Massimiliano Rosolino
50 sl Cristina Chiuso

BRONZO (6)
200 misti Alessio Boggiatto
400 misti Alessio Boggiatto
200 rana Chiara Boggiatto
400 sl Federica Pellegrini
200 rana Paolo Bossini
100 rana Chiara Boggiatto*
* ex aequo con Simone Weiler (Ger)