Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Invernali Livorno chiama Melbourne

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/bdbb695c194dba5b240a04a932822791.jpg

Prima edizione in vasca lunga e ultimo test in vista dei Mondiali di marzo. Già qualificati i medagliati di Budapest e gli autori dei tempi limite tra Europei ed Estivi. Dirette su Rai Sport Sat e Raitre

LIVORNO
Da Helsinki a Livorno. Dagli Europei in vasca corta all'ultima possibilità di qualificarsi ai Mondiali in lunga. L'Italia del nuoto riemerge dai successi scandinavi e si rituffa nella preparazione in vista dell'appuntamento principe della stagione: Melbourne 2007.
Da giovedì a sabato nella piscina "Simone Camalich" di Livorno va in scena la IX edizione dei Campionati Assoluti Invernali, che per la prima volta si disputeranno in vasca da 50 metri. Una scelta dettata dal calendario internazionale che annovera i Campionati del mondo di nuoto dal 25 marzo al 1° aprile. 
L'attenzione maggiore sarà rivolta ai campioni. Accanto a loro nuoteranno tutti gli altri; alcuni a caccia del biglietto per l'Australia e altri alla ricerca del titolo italiano.
Filippo Magnini, che dovrà difendere il titolo conquistato il 28 luglio 2005 a Montreal, è già qualificato come tutti gli azzurri che hanno vinto medaglie individuali agli Europei di Budapest e quelli autori di prestazioni inferiori ai tempi limite agli Europei e agli Assoluti Estivi di Pesaro (vedi tabella).
Il Ct della Nazionale guarda alle gare con molta attenzione. "Gli azzurri che provengono dagli Europei di Helsinki hanno lavorato in maniera specifica per quelle gare - ha detto Alberto Castagnetti - e i big sono già qualiifcati per i Mondiali. Credo che per loro si tratterà soprattutto di un test di verifica. Il lavoro specifico per Melbourne comincierà subito dopo Natale. Mi aspetto di definire la composizione delle staffette e l'inserimento di qualche nuova individualità. Riprendere così presto le gare in vasca lunga non credo che sarà un problema particolare per gli atleti, anche perchè sono molti quelli che si allenano in vasca da 50 metri".     
A contendersi i 34 titoli saranno 421 atleti (223 uomini e 198 donne) in rappresentanza di 90 società, per un totale di 1039 presenze gara. Si comincia giovedì pomeriggio con gli 800 stile libero femminili e i 1500 maschili.
La Rai seguirà l'evento con le dirette di venerdì 15 novembre (dalle 17.30 alle 19 su Rai Sport Satellite) e sabato 16 (dalle 16.30 alle 17.10 su Raitre e dalle 17 alle 18.30 su Rai Sport Satellite).
 
ASSOLUTI INDOOR DI FONDO
Domenica mattina,  alla Camalich di Livorno, si svolgeranno i Campionati Indoor Invernali di nuoto di fondo. Si inizierà alle 8.00. Due le gare in programma: la 5 chilometri maschile (16 atleti) e la 5 chilometri femminile (13 atlete).
 
clicca qui per le iscrizioni gara e i risultati


ASSOLUTI DI LIVORNO - PROGRAMMA ORARIO E TV
MONDIALI DI MELBOURNE - TEMPI LIMITE E QUALIFICATI
ASSOLUTI DI LIVORNO - PROGRAMMA ORARIO E TV

Giovedì 14 dicembre
ore 18.00

800 sl – femmine
1500 sl – maschi

Venerdì 15 dicembre
ore 9.45

50 fa – maschi
50 do – femmine
200 mi – maschi
400 mi – femmine
50 ra – maschi
50 sl – femmine
400 sl – maschi
1500 sl – femmine

ore 16.30
Rai Sport Satellite dalle 17.30 alle 19.00

100 do – maschi
100 fa – femmine
200 fa – maschi
200 do – femmine
200 ra – maschi
100 ra – femmine
100 sl - maschi
200 sl – femmine

Sabato 16 dicembre
ore 9.30

50 fa – femmine
50 do – maschi
200 mi – femmine
400 mi – maschi
50 ra – femmine
50 sl – maschi
400 sl – femmine
800 sl – maschi

ore 16.00
Raitre dalle 16.30 alle 17.10
Rai Sport Satellite dalle 17.00 alle 18.30

100 do – femmine
100 fa – maschi
200 fa – femmine
200 do – maschi
200 ra – femmine
100 ra – maschi
100 sl - femmine
200 sl – maschi

I TEMPI LIMITE PER MELBOURNE

TEMPI LIMITE Femminili Maschili

50 stile libero 25"32 22"24
100 stile libero 54"95 49"10
200 stile libero 1'59"02 1'48"06
400 stile libero 4'10"02 3'48"96
800 stile libero 8'34"16 7'54"55
1500 stile libero 16'18"12 15'10"06

50 dorso 28"90 25"59
100 dorso 1'01"26 54"78
200 dorso 2'11"58 1'58"70

50 rana 31"90 27"83
100 rana 1'08"63 1'01"28
200 rana 2'28"09 2'12"86

50 farfalla 26"68 23"87
100 farfalla 59"26 52"85
200 farfalla 2'09"81 1'57"44

200 misti 2'15"38 2'01"18
400 misti 4'42"56 4'16"16
4x100 sl 3'42"10 3'17"20
4x200 sl 8'04"20 7'17"09
4x100 mista 4'05"08 3'38"00

ATLETI GIA' QUALIFICATI AI MONDIALI DI MELBOURNE

Alessio Boggiatto 200 e 400 misti
Paolo Bossini 200 rana
Federico Colbertaldo 400, 800 e 1500 sl
Loris Facci 200 rana
Filippo Magnini 100 e 200 sl
Luca Marin 400 misti
Massimiliano Rosolino 200 e 400 sl
Alessandro Terrin 50 rana

Cristina Chiuso 50 sl
Caterina Giacchetti 200 farfalla
Alessia Filippi 200 e 400 misti, 400 sl
Federica Pellegrini 200 sl
Francesca Segat 200 farfalla e 200 misti