Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti Invernali Magnini-Rosolino show

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/723555e7fe15c448ef6852ce10e0a5c0.jpg

La sfida tra le stelle della Larus e della Nazionale nei 200 sl ha chiuso la IX edizione dei tricolori. Ha vinto Pippo allo sprint. Record juniores di Giorgetti nei 100 rana. Soddisfatto Castagnetti

LIVORNO
Lo spettacolo più coinvolgente alla fine. Come nei migliori show holliwoodiani. Meno di due minuti e poi tutti in piedi ad applaudire! L'ultima gara degli Assoluti Invernali numero nove, i primi in vasca da 50 metri, ha acceso la Camalich di Livorno con la sfida nei 200 stile libero tra il campione del mondo Filippo Magnini e l'olimpionico Massimiliano Rosolino. L'ha spuntata Re Magno con il tempo di 1'48"21, contro l'1'48"83 del napoletano. "Ero stanchissimo - commenta Magnini mentre si concede agli autografi e alle foto - Massimiliano è sempre più forte e confrontarsi con lui diventa ogni giorno più emozionante. Ci sfidiamo continuamente, anche in allenamento; c'è molto da imparare da un professionista e da un campione come lui. Ormai è diventato come mio fratello. Sono soddisfatto di come sono andate queste gare, ho conquistato tre titoli pur non essendo al top della condizione fisica".
Anche Rosolino è soddisfatto. Sorride, seduto a bordo piscina, aspettando l'amico per la premiazione. "Ho provato a vincere - racconta Massimiliano - lo faccio sempre, ma purtroppo ho sentito la fatica. Con Pippo mi diverto molto, oggi pensavo che lui andasse un pò più forte e speravo che mi trascinasse un pò. Invece è successo il contrario e fino ai 150 l'ho tirato io. Poi è andato via alla sua maniera. Dobbiamo migliorare la condizione in vista di Melbourne e fra tre mesi saremo pronti. Intanto continueremo a divertirci".
Dalla tribuna Alberto Castagnetti si è goduto lo spettacolo. Il Ct della Nazionale applaude i suoi campioni e fa i complimenti anche agli altri, soprattutto ai più giovani. "Bella gara. All'ultima giornata e dopo gli Europei sono tutti un po' scarichi. Magnini ha fatto la gara per vincere, Rosolino non stava bene fisicamente, Busato è rimasto sui suoi tempi. Anche i giovani mi sono piaciuti: Giorgetti, Pizzini, Pesce, Sciocchetti e Lestingi. Torno a Verona soddisfatto".
Uno sguardo alle altre gare. Dalla seconda serie al terzo posto della classifica finale. Alessia Filippi ha conquistato la sua quarta medaglia degli Assoluti Invernali (la prima di un metallo diverso dall'oro) nei 200 farfalla in 2'14"32. Davanti a lei la napoletana dell'Aniene Caterina Giacchetti, bronzo agli Europei di Budapest, in 2'10"20 e la genovese dell'Andrea Doria Paola Cavallino con 2'12"14.
Edoardo Giorgetti ha conquistato il suo primo titolo italiano stabilendo il primato juniores dei 100 rana in 1'01"37 (il precedente era di Alessandro Terrin, 1'02"02, 8 marzo 2003 a Roma), terzo crono italiano di sempre.
Cristina Chiuso ha bissato il tricolore di ieri mattina nei 50 con quelli di oggi nei 100 stile libero, vinti in 55"30, record personale. Chiara Boggiatto non è riuscita nell'impresa di scendere sotto il tempo limite per i Mondiali ma ha vinto i suoi 200 rana con il tempo di 2'30"19. 
 
LE CLASSIFICHE
Il Circolo Canottieri Aniene si è aggiudicato le due classifiche per società: la maschile con 173.00 punti, la femminile con 144.50.
 
clicca qui per i risultati completi

Assoluti Invernali - Livorno, 14-17 dicembre
I titoli assegnati oggi - Gli atleti qualificati per i Mondiali
Le classifiche di società
Sabato 16 dicembre - pomeriggio
100 dorso F
1. Elena Gemo 1.02.53

100 farfalla M
1. Mattia Nalesso 53.69

200 farfalla F
1. Caterina Giacchetti 2.10.20

200 dorso M
1. Mattia Aversa 2.00.06

200 rana F
1. Chiara Boggiatto 2.30.19

100 rana M
1. Edoardo Giorgetti 1.01.37

100 stile libero F
1. Cristina Chiuso 55.30

200 stile libero M
1. Filippo Magnini 1.48.21

Sabato 16 dicembre - mattina

50 farfalla F
1. Elena Gemo 27.20

50 dorso M
1. Enrico Catalano 26.08 R.I.
prec. Enrico Catalano, 26.12, 26/3/2006, Riccione

200 misti F
1. Francesca Segat 2.17.41

400 misti M
1. Luca Marin 4.17.74

50 rana F
1. Roberta Panara 31.96

50 stile libero M
1. Filippo Magnini 22.93
1. Federico Bocchia 22.93

400 stile libero F
1. Federica Pellegrini 4.09.32

800 stile libero M
1. Gabriele Zancanaro 8.05.60

CLASSIFICHE PER SOCIETA'

MASCHILE
1) CC Aniene 173.00
2) CS Carabinieri 118.50
3) CS Esercito 115.00
4) LaPresse Nuoto 108.50
5) Larus Nuoto 81.00

FEMMINILE
1) CC Aniene 144.50
2) Aurelia Nuoto 128.00
3) LaPresse Nuoto 115.50
4) Team Veneto 99.00
5) DDS 94.00

ATLETI QUALIFICATI PER I MONDIALI

Atleti che hanno ottenuto il tempo limite a Livorno

Alessia Filippi 800 sl (8.31.54)
Federica Pellegrini 400 sl (4.09.32)

Atleti già qualificati

Alessio Boggiatto 200 e 400 misti
Paolo Bossini 200 rana
Federico Colbertaldo 400, 800 e 1500 sl
Loris Facci 200 rana
Filippo Magnini 100 e 200 sl
Luca Marin 400 misti
Massimiliano Rosolino 200 e 400 sl
Alessandro Terrin 50 rana

Cristina Chiuso 50 sl
Caterina Giacchetti 200 farfalla
Alessia Filippi 200 e 400 misti, 400 sl
Federica Pellegrini 200 sl
Francesca Segat 200 farfalla e 200 misti

Cicerchia, Larosa
Nostri Inviati