Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Italnuoto verso Reijka<br>Le parole di Castagnetti

News Nuoto precedenti

Con il Nico Sapio, il GP Italia e gli Assoluti invernali entra nel vivo la stagione azzurra in vista degli Europei indoor. Il cittì: "Ora mi aspetto qualche buona prestazione dai giovani, i big saranno in forma più in là"

ROMA
Il 35° Trofeo Nico Sapio, il IV Gran Premio Italia a Viareggio e gli Assoluti invernali di Genova. Dopo l'apertura con il meeting di Bolzano, si moltiplicano gli eventi che aprono la nuova stagione dell'Italnuoto in vista del primo grande appuntamento internazionale: gli Europei di corta in programma a Fiume, in Croazia, dall'11 al 14 dicembre prossimi. La Squadra Nazionale, che prenderà parte ai Campionati Europei, sarà selezionata dal Commissario Tecnico Alberto Castagnetti tra gli atleti finalisti e semifinalisti a livello individuale e finalisti nelle prove di staffetta ai Giochi Olimpici di Pechino, previa conferma delle condizioni di forma del momento da valutare in base ai risultati conseguiti al Gran Premio Italia di Viareggio (21 e 22 novembre) e ai Campionati Assoluti Invernali di Genova (28  e 29 novembre). In tal senso il Cittì azzurro racconta come la Nazionale sta riprendendo il lavoro e traccia un quadro d'inizio stagione: "Gli atleti di punta della Nazionale hanno cominciato in ritardo la preparazione - commenta Castagnetti - ho concesso qualche giorno di riposo in più rispetto agli anni precedenti per smaltire meglio le scorie accumulate dopo le fatiche olimpiche. Per ora non mi aspetto niente di particolare, in vista degli Europei selezionerò gli atleti finalisti e semifinalisti a livello individuale e finalisti nelle prove di staffetta ai Giochi Olimpici, più qualche giovane interessante che verrà integrato per fare esperienza ed eventualmente essere inserito nelle staffette. La stagione è divisa in tre fasi: la prima, di questo periodo, per riprendere la preparazione e sviluppare i programmi a cui attenersi; la seconda, da metà marzo, che servirà come selezione iridata; la terza fase riguarderà la preparazione dei Mondiali di Roma". Dai programmi generali di inizio stagione, alle prime prestazioni cronometriche. "Sarò a Viareggio per il GP Italia e a Genova per gli Assoluti - conclude il Commissario Tecnico Alberto Castagnetti - la squadra, tranne Rosolino che si sta preparando in altura e la Filippi che è a Roma, è a lavoro a Verona e sta rispettando la tabella di lavoro. Non mi aspetto particolari prestazioni da nessuno dei big. Ho seguito le varie tappe di Coppa del Mondo che hanno già espresso alti valori competitivi con i vari record del mondo stabiliti. Per ottenere questi risultati sicuramente è stata curata più la parte qualitativa che non quella quantitativa; quindi è impossibile paragonare lo stato di forma dei nostri atleti con chi ha già quattro tappe di coppa alle spalle".

CAMPIONATI EUROPEI RIJEKA, 11-14 DICEMBRE 2008
TABELLA TEMPI LIMITE
GARA MASCHI FEMMINE

50 sl 21.53 24.41
100 sl 47.26 53.62
200 sl 1.44.97 1.55.86
400 sl 3.41.00 4.04.11
800 sl 8.22.21
1500 sl 14.46.00

50 do 23.98 27.12
100 do 51.96 58.93
200 do 1.52.78 2.07.74

50 ra 27.07 31.06
100 ra 58.59 1.07.36
200 ra 2.07.42 2.25.29

50 fa 23.24 26.41
100 fa 51.44 58.33
200 fa 1.55.18 2.07.66

100 mi 53.99 1.00.82
200 mi 1.57.67 2.10.31
400 mi 4.08.77 4.34.76