Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

IV Gran Premio Italia<br>La conferenza stampa

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/d8b4d1585f390d954b9736a3c7431b1c.jpg

Presentato a Viareggio il meeting internazionale in vasca corta "Mussi, Lombardi, Femiano". Venerdì e sabato le gare degli assoluti, domenica quelle riservate ai giovani. Differita su Rai Sport Più

VIAREGGIO
Questa mattina nella sala di rappresentanza dell'Agenzia di Promozione Turistica della Versilia, a Viareggio, è stato presentato il quarto Gran Premio Italia di nuoto - 32° torneo internazionale "Mussi, Lombardi, Femiano" che si svolgerà venerdì 21 e sabato 22 novembre nella piscina comunale di Viareggio. La giornata di domenica 23 sarà dedicata alle gare giovanili.
Gli organizzatori sono certi che "questa edizione del meeting sarà all’insegna dello spettacolo". Il lotto dei partecipanti, guidato dalla campionessa e primatista mondiale dei 200 stile libero Federica Pellegrini e atleti stranieri di primissimo piano, è in grado di nobilitare lo spettacolo e offrire importanti responsi cronometrici.
Alla cerimonia ufficiale sono intervenuti il Sindaco di Viareggio, Luca Lunardini, l’Assessore provinciale allo sport, Valentina Cesaretti, il direttore dell’APT Versilia, Renato Baldi, il Consigliere della Federazione Italia Nuoto, Andrea Prayer e il campione olimpico Domenico Fioravanti.
II Sindaco di Viareggio ha ribadito "il profondo legame che esiste fra il meeting e ciò che rappresenta nella memoria collettiva dei tre agenti di polizia Mussi, Lombardi e Femiano uccisi il 22 ottobre 1975 a Querceta"; nel corso dell'attentato terroristico il Maresciallo Giovambattista Crisci, attuale Presidente della ASD Versilia Nuoto e organizzatore del meeting, riportò gravissime ferite dai colpi di mitra, ma dopo quattro interventi chirurgici riuscì a salvarsi.
Lunardini ha poi confermato "il massimo impegno e sostegno per tutte le iniziative della Federazione Italiana Nuoto".
Il Consigliere federale Andrea Prayer ha portato il saluto del Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli e ha rimarcato l’alto livello della griglia dei partecipanti. "Avere in gara un’atleta della spessore di Federica Pellegrini è garanzia di spettacolo". Il bi-campione olimpico Domenico Fioravanti ha ricordato i suoi trascorsi vittoriosi al meeting di Viareggio.
Confermate le anticipazioni dei giorni scorsi: il gruppo degli stranieri può contare su campioni del calibro del sudafricano Cameron Van Der Burgh e dell’americano Randal Bal, la svedese Therese Alshammar e l’australiana Sophie Edington. 
LE GARE IN TV. Sarà possibile seguire le gare in tv su Rai Sport Più in differita venerdì 21 novembre dalle 21 alle 22.15, sabato 22 novembre dalle 23.45 all'1.45, ed in replica domenica dalle 9.30 alle 10.40.
  
Clicca qui per il programma gare e l'elenco degli iscritti.