Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Assoluti di Riccione<br>Orsi re degli sprinter

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/d932c240f3929bfacf622f12b84666b0.jpg

Cancellato Vismara e infranto il muro dei 22" in 21"82. Caduti altri sei record italiani assoluti e assegnati tre pass iridati. Pellegrini fa chiarezza sulla rinuncia ai 400 stile libero

RICCIONE
Un altro colpo al recente passato. Lorenzo Vismara - che proprio nei giorni scorsi ha annunciato il ritiro a 33 anni, dopo 33 titoli assoluti (18 nei 50 e 15 nei 100), due Olimpiadi e molteplici medaglie internazionali - non è più il primatista italiano dei 50 stile libero in 22"06 (Zagabria, 12 agosto 1999), bensì l'autore del quinto tempo italiano all time. La copertina della terza giornata dei Campionati Assoluti Primaverili di nuoto, in svolgimento a Riccione, è tutta di Marco Orsi (Uisp Bologna), che da' vita con Luca Bocchia (Esercito/NC 91 Parma) e Luca Dotto (Plain Team Veneto) ad una sfida entusiasmante.
Nella quarta batteria Orsi fa cadere il record in 22"03, ma nella quinta Bocchia glielo sottrae in 22"01. In finale il colpo di scena: Orsi infrange il muro dei 22" in 21"82, diventando il sesto performer europeo all time e strappando il pass per i Mondiali di Roma (tempo limite 21"85). Regolati Dotto, secondo in 22"06, e Bocchia, terzo in 22"36.
Per il 18enne bolognese di Budrio, tesserato per la Uisp Bologna ed allenato da Fabio Cuzzani, si tratta del primo titolo assoluto della carriera, che segue gli ori con la 4x100 stile libero ai Mondiali ed Europei juniores dove ha conquistato anche il bronzo nella gara individuale. "Questa mattina ho sbagliato l'arrivo, nel pomeriggio è stato tutto perfetto - sottolinea lo sprinter che ha limato 1"09 al personale di 22"91 - Avevo preparato i 100, non pensavo di poter scendere così tanto, ho sorpreso anche me stesso e ora sono curioso di vedere cosa riuscirò a fare sulla doppia distanza".
In giornata sono caduti anche altri due record italiani assoluti. Mirco Di Tora (Fiamme Oro Roma) buca i 25" nei 50 dorso in 24"99, lima 51 centesimi al precedente limite che aveva stabilito il 7 febbraio scorso a Pavoa de Varzim, diventa il quarto performer europeo di sempre, entra nel club dei migliori dieci al mondo e si qualifica ai Mondiali (tl 25"18): "Obiettivo centrato con un tempo migliore del previsto. Ai Mondiali vorrei nuotare 50, 100 dorso e staffetta mista". Al record anche Alessandro Terrin (Fiamme Gialle/Aurelia Nuoto) ed Elena Gemo (CC Aniene).
Il ranista stabilisce il primato nei 50 al passaggio di metà gara dei 100 durante le batterie della mattina: 27"39, secondo tempo europeo e quarto mondiale all time, con cui l'atleta delle Fiamme Gialle e dell'Aurelia Nuoto migliora il suo precedente di 27"48 con cui aveva vinto il 5 agosto 2006 la medaglia d'oro ex aequo con l'ucraino Oleg Lisogor agli Europei di Budapest e scende sotto al limite per i Mondiali di Roma di 27"73. La dorsista dell'Aniene, ieri al record nei 100 dorso in 1'00"89, abbassa il primato dei 50 sino al 28"63, 28 centesimi in meno al precedente che aveva realizzato agli Assoluti di Lovadina di Spresiano il 18 luglio scorso.
Pomeriggio da ricordare anche per l'Imolanuoto: Ilaria Bianchi (Imolanuoto), già protagonista alle Olimpiadi, vince i 100 farfalla in 58"33 e si qualifica ai Mondiali (tl 58"55); Fabio Scozzoli timbra il secondo tempo italiano all time nei 100 rana in 1'00"88, a 42 centesimi dal record italiano con cui Domenico Fioravanti conquistò il primo oro olimpico del nuoto italiano: a Sydney il 17 settembre 2000.
Nelle finali dei 400 stile libero in successi di Alessia Filippi (Aurelia Nuoto), al terzo titolo in tre giorni dopo 1500 e 400 misti, con il primato personale di 4'07"15 (1'00"19, 2'02"21, 3'04"70) che sottrae 1"28 al precedente, e di Massimiliano Rosolino (CN Posillipo), che chiude in 3'47"45.
Chiusura targata CC Aniene che stabilisce il primato di società con le staffette 4x100 mista: Elena Gemo (1'01"41), Noemi Di Renzo (1'11"12), Caterina Giacchetti (59"70) e Federica Pellegrini (53"23) vincono in 4'05"46; Damiano Lestingi (54"48), Paolo Bossini (1'01"16), Lorenzo Benatti (52"15) e Marco Belotti (48"52) si impongono in 3'36"31.
Al termine delle staffette la campionessa olimpica Federica Pellegrini è tornata sulla rinuncia alle batterie dei 400 stile libero, che aveva generato apprensione. "Ho avuto una crisi d'ansia e anziché rischiare di fermarmi in gara, come accaduto agli Assoluti Invernali di Genova, ho preferito rinunciare - spiega la primatista mondiale con consapevolezza e lucidità - Sono certa che supererò un problema che ha origine nella mia testa e che devo imparare a gestire. Come evidenziato in altre gare, in acqua sto bene. Voglio nuotare i 400 stile libero alla grande e ottenere tante soddisfazioni dalla distanza". Chapeau ad una campionessa fuori e dentro l'acqua.
  
RECORD DI CATEGORIA. Battuti 13 record di categoria. Nei 50 dorso cadono sei volte i record juniores. In ambito femminile Elena Di Liddo (Apulia Nuoto) lo porta sul 29"41, poi viene eguagliata da Aglaia Pezzato (Plain Team Veneto), infine lo abbassa sino al 29"35; in ambito maschile Marco Fanti Rovetta (Aniene) lo porta sul 25"92, ma poi viene battuto da Stefano Pizzamiglio (Malaspina SC) prima in 25"84 e poi 25"62. Tre firme per Damiano Lestingi (Aniene), categoria cadetti, nei 50 dorso in 25"70 e 25"60 e nei 100 dorso (prima frazione della staffetta mista) in 54"48. Cambia tre volte anche il record cadetti dei 50 stile libero che passa dal 22"29 di Luca Dotto (Plain Team Veneto) al 22"03 e 21"82 di Marco Orsi (Uisp Bologna). Nei 100 rana Niccolò Ossola (Insubrika) stabilisce il record cadetti col tempo di 1'01"14.
 
Risultati completi
 
Tempi limite mondiali


ASSOLUTI PRIMAVERILI - 4/8 marzo
Riccione - Piscina Comunale
Podi della giornata, Qualificati e Programma Gare
Qualificati ai Mondiali (8)

Alessia Filippi nei 1500 sl
Roberta Panara nei 50 rana
Paolo Facchinelli nei 50 farfalla
Marco Belotti nei 200 sl
Damiano Lestingi nei 200 dorso
Marco Orsi nei 50 sl
Mirco Di Tora nei 50 dorso
Ilaria Bianchi nei 100 farfalla

Record italiani assoluti (14)

50 rana F (5/3)
Roberta Panara 31"08
Roberta Panara 31"28
Ombretta Plos 31"61

50 farfalla (5/3)
Paolo Facchinelli 23"60
Paolo Facchinelli 23"69

100 dorso F (5/3)
Elena Gemo 1'00"89

200 sl M (5/3)
Marco Belotti 1'46"33

200 dorso M (5/3)
Damiano Lestingi 1'56"91

50 sl M (6/3)
Marco Orsi 22"03
Federico Bocchia 22"01
Marco Orsi 21"82

50 rana M (6/3)
Alessandro Terrin 27"39

50 dorso F (6/3)
Elena Gemo 28"63

50 dorso M (6/3)
Mirco Di Tora 24"99

Podi della 3^ giornata

Gare in differita Rasisport Più 22.30-23.30

Finale 400 sl M
1. Massimiliano Rosolino (CN Posillipo) 3.47.45
2. Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre) 3.47.75
3. Emiliano Brembilla (Ispra Swim Planet) 3.48.64

Finale 50 dorso F
1. Elena Gemo (CC Aniene) 28.63 RI
2. Laura Letrari (CS Esercito) 28.62
3. Valentina De Nardi (CS Esercito) 28.87

Finale 50 dorso M
1. Mirco Di Tora (Fiamme Oro) 24.99 RI
2. Enrico Catalano (Ispra Swim Planet) 25.31
3. Damiano Lestingi (CC Aniene) 25.60 RIC
4. Stefano Pizzamiglio (Malaspina SC) 25.62 RIJ

Finale 100 farfalla F
1. Ilaria Bianchi (Imolanuoto) 58.33
2. Francesca Segat (Fiamme Gialle) 58.53
3. Caterina Giacchetti (CC Aniene) 59.09

Finale 100 rana M
1. Fabio Scozzoli (Imolanuoto) 1.00.88
2. Loris Facci (RN Torino) 1.01.02
3. Marco Sommaripa (CS Esercito) 1.01.53

Finale 400 sl F
1. Alessia Filippi (Aurelia Nuoto) 4.07.15
2. Flavia Zoccari (CS Esercito) 4.11.72
3. Roberta Ioppi (Ispra Swim Planet) 4.14.83

Finale 50 sl M
1. Marco Orsi (CN Usip Bologna) 21.82 RI
2. Luca Dotto (Plain Team Veneto) 22.06
3. Federico Bocchia (CS Esercito) 22.26

Serie 4x100 mista F
1. CC Aniene (Gemo, Di Renzo,
Giacchetti, Pellegrini) 4.05.46 RIS
2. DDS 4.07.12
3. CS Esercito 4.09.02

Serie 4x100 mista M
1. CC Aniene (Lestingi, Bossini,
Benatti, Belotti) 3.36.31 RIS
2. CS Carabinieri 3.36.68
3. Ispra Swim Planet 3.36.80

Programma gare

Sabato 7 marzo – mattino
Ore 10.00
- Batterie 200m farfalla Femminile
- Batterie 50m rana Maschile
- Batterie 100m rana Femminile
- Serie minori 400m misti Maschile
- Batterie 100m stile libero Femminile
- Batterie 100m farfalla Maschile
- Batterie 200m misti Femminile
- Terza Serie 800m stile libero Femminile

Sabato 7 marzo – pomeriggio
(diretta Raisport Più 16.30-18)
- Finale Giovani 200m farfalla Femminile
- Finale 200m farfalla Femminile
- Finale Giovani 50m rana Maschile
- Finale 50m rana Maschile
- Finale Giovani 100m rana Femminile
- Finale 100m rana Femminile
- 2^ Serie 400m misti Maschile
- 1^ Serie 400m misti Maschile
- Finale Giovani 100m stile libero Femminile
- Finale 100m stile libero Femminile
- 1^ Serie 800m stile libero Femminile
- Finale Giovani 100m farfalla maschile
- Finale 100m farfalla Maschile
- Finale Giovani 200m misti Femminile
- Finale 200m misti Femminile
- Serie 4x200m stile libero Maschile
- Serie 4x100m stile libero Femminile
- Termine della giornata

Domenica 8 marzo – mattino
- Batterie 100m dorso Maschile
- Batterie 200m dorso Femminile
- Batterie 200m farfalla Maschile
- Batterie 200m rana Femminile
- Batterie 200m rana Maschile
- Batterie 200m stile libero Femminile
- Batterie 100m stile libero Maschile
- Batterie 50m farfalla Femminile
- Terza Serie 1500m stile libero Maschile
- Termine turno del mattino

Domenica 8 marzo – pomeriggio
(diretta Raisport Più 17-18)
- Finale Giovani 100m dorso Maschile
- Finale Giovani 200m dorso Femminile
- Finale Giovani 200m farfalla Maschile
- Finale 100m dorso Maschile
- Finale 200m dorso Femminile
- Finale 200m farfalla Maschile
- Finale 200m rana Femminile
- Finale 200m rana Maschile
- Finale 200m stile libero Femminile
- 1^ Serie 1500m stile libero Maschile
- Finale 50m farfalla Femminile
- Finale 100m stile libero Maschile
- Finale Giovani 200m rana Femminile
- Finale Giovani 200m rana Maschile
- Finale Giovani 200m stile libero femminile
- Finale Giovani 50m farfalla Femminile
- Finale Giovani 100m stile libero Maschile