Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Trofeo Ispra<br>Pioggia di Record

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/c1ae9cb830520dae169548388514d72e.jpg

Cinque primati assoluti individuali in vasca corta più la staffetta 4x100 mista, nella nona edizione del meeting che si è svolto lo scorso fine settimana a Monza. Letrari e Goldin protagonisti

MONZA
Cinque primati nazionali individuali più la staffetta 4x100 mista. Piovono record nella duegiorni "lombarda" del nuoto azzurro. A Monza era infatti in programma la nona edizione del Trofeo Ispra in vasca da 25 metri.
Si parte sabato con il record di società della 4x100 mista dei padroni casa: l'Ispra Team con Enrico Catalano, Alberto Catalano, Stafano Iacobone e Andrea Rolla strappa in 3.29.25 (parz. 52.54, 57.98, 51.75, 46.98), il precedente record di 3.35.55 nuotato dalla RN Torino (Gilardi, Facci, Cantavenna e Di Camillo) lo scorso 22 febbraio. Nella mattina di domenica doppio record e copertina per Rudy Goldin e Laura Letrari.
Il veneto portacolori del Team Lombardia centra la doppietta nella sua specialità, la farfalla: record italiano sia nei 50 in 23.25 (prec. 23.29 Marco Belotti il 20 dicembre scorso a Viterbo) che nei 100 in 51.14 (prec. 51.33 sempre di Marco Belotti il 20 dicembre scorso a Viterbo).
La ventenne altoatesina di Esercito e Azzurra '91 strabilia: record sempre nei 50 farfalla in 26.01 (prec 26.30 Elena Gemo a Genova il 29 novembre 2008) e dei 100 stile libero in 53.83 che cancella quel 53.89 della campionessa olimpica Federica Pellegrini, nuotato ben sei anni fa a Camogli.
La serie di grandi prestazioni è conclusa dal primato italiano di Luca Residori che, al termine di una sfida molto serrata con Alberto Catalano, ha chiuso i 100 rana in 58.17 (prec. 58.31 di Edoardo Giorgetti nuotato l'11 dicembre scorso durante gli Europei di Fiume).
 
vai ai risultati ufficiali