Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Sei Nazioni Junior<br>Azzurrini a Novara

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/3c5a6d1ef533932cd9a937033e728033.jpg

I giovani più promettenti di Italia, Francia, Germania, Grecia, Spagna e Polonia si affrontano il 21 e 22 marzo. Gare in differita su Rai Sport Più e in diretta su www.raisport.rai.it. Gli azzurri e il programma

NOVARA
Tutto pronto a Novara per il Trofeo Sei Nazioni Juniores di nuoto che si svolgerà sabato 21 e domenica 22 marzo presso lo Sporting Village di Novara, impianto dotato di piscina olimpica olimpica a 10 corsie e una tribuna che può accogliere fino a 800 spettatori. Alla manifestazione prendono parte Italia, Francia, Germania, Grecia, Spagna e Polonia con le atlete comprese tra i 15 e 16 anni e gli atleti compresi tra i 17 e 18 anni. Ogni squadra potrà partecipare con un massimo di 20 atleti (10 femmine e 10 maschi).  
La Nazionale azzurra è composta da  Silvia Di Pietro (Aurelia Nuoto), Rachele Qualla e Alice Mizzau (UN Friuli), Chiara Masini Lucetti (Esseci Nuoto), Giada Galizi (Larus Nuoto), Denise Riccobono (Florentia), Stefania Pirozzi (CC Napoli), Ludovica Leoni (Team Lombardia), Martina Carraro (Genova Nuoto), Ilaria Scarcella (N Rivarolesi), Matteo Pellizzari (NC Brescia), Alessandro Doria e Francesco Donin (Gabbiano), Marco Fanti Rovetta (CC Aniene), Luca Leonardi, Fabio Gimondi e Stefano Pizzamiglio (Malaspina), Tommaso Romani (Fiorentina), Alessandro Cuoghi (Modena Nuoto), Andrea Toniato (Team veneto).  
“L’impianto di Novara è spettacolare – ha dichiarato il tecnico responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani - e  perciò sono ancora più contento che la manifestazione sia stata organizzata in casa. Questo sarà sicuramente un motivo in più per cercare la vittoria. Sulla carta i polacchi sembrano i più forti ma in gara tutto può succedere ed i risultati si possono sovvertire. I ragazzi sono tutti motivati e il fatto di nuotare in Italia rappresenta uno stimolo ulteriore. Sono tutti in un periodo di grande lavoro, arrivano dagli Assoluti e si stanno preparando per i Giovanili: nel giro di un mese affrontano tre grandi appuntamenti. Le altre Nazioni, invece, sotto questo aspetto sono messe meglio. Inoltre Francia, Spagna e Germania sono a Novara già da qualche giorno mentre noi arriviamo venerdì. I nostri atleti sono anche studenti e cerchiamo di fargli perdere meno lezioni possibile. Sono certo che il Sei Nazioni sarà un appuntamento di assoluto equilibrio e l’occasione per testare la condizione degli atleti soprattutto dopo gli ottimi risultati ottenuti agli Assoluti. Per molti di loro è anche il primo confronto con atleti internazionali e ciò sarà molto utile in prospettiva dei Campionati Europei Juniores che si svolgeranno a Praga dall'8 all'12 luglio”. 
Lo staff federale è composto dal Capodelegazione, Vicepresidente della FIN, Salvatore Montella; Team Manager Manuela Dalla Valle; Tecnico responsabile delle squadre Nazionali giovanili Walter Bolognani; Coordinatore delle squadre nazionali Cesare Butini; i tecnici societari Giuseppe Longinotti, Enrico Zito, Carlo Lesa, Fabrizio Verniani e Stefano Nurra; medico Gianluca Camilleri.

SEI NAZIONI JUNIORES DI NUOTO
Novara, 21 e 22 marzo
IL PROGRAMMA GARE E LA TV
SABATO 21 MARZO
Differita Rai Sport Più dalle 23.55
Diretta online su www.raisport.rai.it

1^ parte - inizio ore 9.45
100 stile libero F e M
400 misti F e M
100 farfalla F e M
4x200 stile libero F e M

2^ parte - inizio ore 17.00
Diretta online su www.raisport.rai.it
200 farfalla F e M
100 dorso F e M
200 rana F e M
200 stile libero F e M

DOMENICA 22 MARZO
Differita Rai Sport Più dalle 23.45
Diretta online su www.raisport.rai.it

3^ parte - inizio ore 9.45
200 dorso F e M
100 rana F e M
800 stile libero F
1500 stile libero M
4x100 stile libero F e M

4^ parte - inizio ore 17.00
Diretta online su www.raisport.rai.it
50 stile libero F e M
200 misti F e M
400 stile libero F e M
4x100 misti F e M