Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo<br>Chiusura da record

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/809741fd2db274a67c99a326759c079a.jpg

Terrin stablisce il primato italiano dei 50 rana con 27.22, lo spagnolo Wildeboer quello mondiale dei 100 dorso in 52.38. Giacchetti d'oro nei 200 farfalla. L'Italia del nuoto vince 39 medaglie

PESCARA
Due primati italiani in otto ore! Alessandro Terrin è il recordman azzurro dell’ultima giornata di nuoto ai Giochi del Mediterraneo. Alle 10.22 in batteria aveva eguagliato il suo primato assoluto con 27.25 (che aveva già nuotato il 7 marzo di quest’anno a Riccione) e alle 18.16 in finale ha vinto con il nuovo primato di 27.22. “Buona prestazione. Non sono ancora al massimo ma ci sto arrivando. Diciamo che sono all’80%. E’ stata una vittoria importante con un tempo importante, il terzo dell’anno al mondo. La gara è stata una bagarre. Sono contentissimo. Vado ai Mondiali di Roma per mettere la mano davanti a tutti. I guai fisici sono superati. Mi sento bene”. Nei 50 rana femminili Roberta Panara è terza con 31.19. Erica Donadon quarta con 31.75.
La seconda medaglia d’oro dell’Italnuoto nella quinta giornata di gare in piscina porta un’altra firma prestigiosa della Nazionale azzurra: Caterina Giacchetti vince i 200 farfalla con 2.06.89 e sorride serena. “Sono molto soddisfatta del tempo che per questo periodo è ottimo e non mi aspettavo. Adesso torno a Roma e mi rimetto subito a lavorare. Comincerò lo scarico”. Terza Paola Cavallino che non altrettanto soddisfatta del suo tempo nei 200 farfalla (2.10.19) e parla del suo futuro. “Sono contenta della medaglia ma non del tempo che è mediocre. Peggio di quello di un mese fa ai campionati assoluti. Sono certa di valere 2.08. Avrei voluto chiudere la carriera a Roma ma non ci sono riuscita, avrei accettato di smettere con un tempo migliore a questi Giochi del Mediterraneo, adesso lasciare così mi dispiacerebbe e allora lascio aperto uno spiraglio. Ci ripenserò tra un mese”.
La terza medaglia d’oro di giornata, la dodicesima d’oro del nuoto e la numero cento dell’Italia ai XVI Giochi del Mediterraneo, l’hanno vinta le ragazze della staffetta 4x100 mista con 4.04.57. Valentina De Nardi (1.03.40), Roberta Panara (1.07.23), Caterina Giacchetti (58.84) e Livia Travaglini (55.20) hanno preceduto Spagna e Grecia. La 4x100 mista maschile, invece, ha chiuso al terzo posto in 3.35.55. Enrico Catalano (54.45), Fabio Scozzoli (1.00.12), Rudy Goldin (52.18) e Andrea Rolla (48.80) sono stati preceduti da Grecia e Spagna. Doppia impresa per gli spagnoli che oltre a vincere la finale con 3.34.22 hanno festeggiato il record del mondo dei 100 dorso di Aschwin Wildeboer Faber che ha nuotato la prima frazione della staffetta in 52.38 (passaggio ai 50 metri di 25.54) cancellando il precedente primato di 52.54 che apparteneva allo statunitense Peirsol dal 12 agosto 2008 a Pechino.
La Nazionale di nuoto ha totalizzato 39 medaglie ai Giochi di Pescara. Nove le ha vinte oggi. Le altre tre sono state l’argento di Federico Colbertaldo nei 1500 stile libero (15.04.23), l’argento di Francesco Vespe nei 200 farfalla con 1.57.78 (ad un centesimo dall’oro del francese Vilaceca) e il bronzo di Niccolò Beni sempre nei 200 farfalla (1.57.92).
  
Il sito di Pescara 2009

XVI GIOCHI DEL MEDITERRANEO PESCARA '09
Nuoto, 27 giugno-1 luglio
Risultati delle finali e medagliere azzurro
Sabato 27 giugno - Finali

50 dorso F
1. Elena Gemo 28.60 R.I.
5. Laura Letrari 29.00
50 dorso M
4. Mirco Di Tora 25.48
6. Sebastiano Ranfagni 25.91
100 rana F
1. Roberta Panara 1.08.47
3. Giulia Fabbri 1.09.14
100 rana M
3. Luca Pizzini 1.01.26
200 misti F
4. Francesca Aceto 2.15.78
Non partita Francesca Segat
200 misti M
3. Alessio Boggiatto 2.01.13
4. Luca Angelo Dioli 2.02.10
400 sl F
1. Federica Pellegrini 4.00.41 R.M.
7. Giulia Bolgiani 4.16.82
400 sl M
2. Samuel Pizzetti 3.48.37
5. Massimiliano Rosolino 3.52.29
4x100 sl F
1. Italia 3.40.63
Erica Burato 56.41
Laura Letrari 55.17
Giorgia Mancin 56.2
Federica Pellegrini 53.03

Domenica 28 giugno - Finali

50 sl M
3. Federico Bocchia 22.05
4. Marco Orsi 22.10
50 sl F
2. Gigliola Tecchio 25.56
2. Cristina Chiuso 25.56
200 dorso M
2. Sebastiano Ranfagni 1.58.59
3. Damiano Lestingi 1.59.96
200 dorso F
1. Alessia Filippi 2.08.03 R.I.
4. Valentina Lucconi 2.13.74
100 frafalla M
5. Mattia Nalesso 53.03
100 farfalla F
1. Francesca Segat 59.13
4. Ilaria Bianchi 59.88
4x100 sl M
2. Italia 3.13.78
Calvi 49.44
Orsi 48.00
Maglia 48.71
Galenda 47.63

Lunedì 29 giugno - Finali

100 sl F
5. Erica Buratto 56.04
7. Alice Carpanese 56.48
100 sl M
2. Filippo Magnini 48.27
4. Christian Galenda 48.96
200 rana F
2. Chiara Boggiatto 2.26.84
7. Ombretta Plos 2.31.53
200 rana M
2. Edoardo Giorgetti 2.10.11
4. Loris Facci 2.13.35
400 misti F
2. Francesca Segat 4.27.27
4. Francesca Aceto 4.47.17
400 misti M
2. Luca Marin 4.13.58
3. Luca Angelo Dioli 4.15.13
4x200 sl M
1 Italia 7.09.44
Brembilla 1.47.90
Belotti 1.47.05
Maglia 1.46.41
Magnini 1.48.08

Martedì 30 giugno - Finali

200 stile libero M
3. Marco Belotti 1.47.29
4. Gianluca Maglia 1.47.41
200 stile libero F
3. Alice Carpanese 2.00.67
50 farfalla M
3. Mattia Nalesso 23.81
4. Paolo Facchinelli 23.83
50 farfalla F
2. Cristina Maccagnola 26.65
7. Chiara Mazzoni 27.33
100 dorso M
3. Mirco Di Tora 54.45
100 dorso F
6. Valentina De Nardi 1.03.04
800 sl F
1. Alessia Filippi 8.20.78
5. Martina Rita Caramiglioli 8.39.40
4x200 stile libero F
1. Italia 7.56.69
Zoccari 1.59.69
Buratto 1.59.36
Carpanese 1.59.41
Filippi 1.58.46

Mercoledì 1 luglio - Finali

50 rana F
3. Roberta Panara 31.19
4. Erica Donadon 31.75
50 rana M
1. Alessandro Terrin 27.22 R.I.
5. Luca Residori 27.77
200 farfalla F
1. Caterina Giacchetti 2.06.89
3. Paola Cavallino 2.10.19
200 farfalla M
2. Francesco Vespe 1.57.78
3. Niccolò Beni 1.57.92
1500 sl M
2. Federico Colbertaldo 15.04.23
4. Samuel Pizzetti 15.19.27
4x100 mista F
1. Italia 4.05.57
De Nardi 1.03.40
Panara 1.07.23
Giacchetti 58.84
Travaglini 55.10
4x100 mista M
3. Italia 3.35.55
Catalano 54.45
Scozzoli 1.00.12
Goldin 52.18
Rolla 48.80

MEDAGLIERE DEL NUOTO AZZURRO AI GIOCHI

Oro 12
Agento 13
Bronzo 14
Totale 39

Massimo Cicerchia
Nostro inviato