Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojunior di Praga<br>Partenza con botto

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/859556e2e52f43801a7801343fbacccc.jpg

Oro di Scarcella nei 50 rana e della 4x100 sl maschile con la migliore prestazione mondiale juniores. Argento di Romani nei 50 farfalla, bronzo di Pirozzi nei 400 misti col record juniores

PRAGA
E' stata una partenza scoppiettante. Quattro medaglie, un record juniores europeo (e migliore prestazione mondiale) e due record juniores italiani nella prima giornata della 36esima edizione degli Europei Juniores in corso a Praga.
Le due medaglie d'oro sono arrivate nel finale con Ilaria Scarcella che si è imposta in 31.71 nei 50 rana e la 4x100 stile libero maschile che con Francesco Donin, Luca Leonardi, Fabio Gimondi e Stefano Mauro Pizzamiglio ha vinto in 3.16.58 con il primato europeo di categoria. Argento di Tommaso Romani nei 50 farfalla in 24.15, bronzo di Stefania Pirozzi nei 400 misti con il record juniores di 4.45.37 (prec. Stefania Pirozzi, 4.46.72, 27/5/09 Pescara).
"Siamo molto soddisfatti della prima pagina di questo Campionato Europeo - ha detto il tecnico responsabile Walter Bolognani - I ragazzi hanno avuto l'abilità di interpretare fin da subito un evento cosi impegnativo senza farsi schiacciare dall'emozione o distrarre da un palcoscenico cosi prestigioso. I risultati evidenziano un buon rendimento generale e confermano il valore dei nostri ragazzi e dei coetanei europei. Il tempo incerto, freddo e con qualche scroscio di pioggia, non ci ha condizionato eccessivamente. Esiste in tutto il gruppo dei tecnici e degli atleti la chiara consapevolezza che un percorso di cinque giorni non può dare segnali esaustivi dopo la prima tornata di finali. Nel briefing serale quotidiano, ho visto negli occhi di tutti i 42 atleti della nostra spedizione la precisa intenzione di esprimersi al meglio delle loro capacità anche nei giorni a seguire. Nella giornata odierna le citazioni derivano facilmente dai podi e dai primati, ma è elemento di orgoglio poter scegliere dal mazzo delle cose belle la staffetta 4x100 stile libero, autrice della miglior prestazione mondiale juniores. Un grande risultato che ha coinvolto i frazionisti e sinceramente entusiasmato i compagni in tribuna". Di seguito i risultati degli azzurrini nelle semifinali e FINALI di oggi.
 
semifinali 50 rana F
1. Ilaria Scarcella 31.73 in finale
6. Martina Carraro 32.06 in finale
 
semifinali 50 farfalla M
2. Stefano Mauro Pizzamiglio 24.26 in finale
3. Tommaso Romani 24.32 in finale
 
FINALE 400 misti
3. Stefania Pirozzi 4.45.37 R.I.Jun.
prec. R.I.Jun. Stefania Pirozzi, 4.46.72, 27/5/09 Pescara
 
semifinali 200 rana M
7. Alessandro Doria 2.16.84 in finale
10. Enzo Innocenti 2.19.29
 
semifinali 200 farfalla F
1. Denise Riccobono 2.11.40
5. Alessia Polieri 2.13.77
 
FINALE 400 sl M
5. Alessandro Cuoghi 3.55.27
 
semifinali 100 sl F
2. Chiara Masini Luccetti 56.26 in finale
3. Silvia Di Pietro 56.49 in finale
 
semifinali 100 dorso M
1. Marco Fanti Rovetta 56.04 in finale
6. Stefano Mauro Pizzamiglio 56.30 in finale
 
semifinali 200 dorso F
7. Elisa Simionato 2.16.25 in finale
9. Ludovica Leoni 2.16.65
 
FINALE 50 farfalla M
2. Tommaso Romani 24.15
4. Stefano Mauro Pizzamiglio 24.56
 
FINALE 50 rana F
1. Ilaria Scarcella 31.71
5. Martina Carraro 32.36
 
FINALE 4x100 sl M
1. Italia 3.16.58 R.E.Jun.
Donin 48.97, Leonardi 48.19, Gimondi49.61, Pizzamiglio 49.40
prec. R.E.Jun. Germania, 3.19.26, 2008
 
Il sito ufficiale
Il programma e risultati completi