Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Olimpiadi Giovanili Si chiude il nuoto

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/9679b802e37f8c3fff4df4aa02b0533b.jpg

Pirozzi quarta nei 400 sl a 3 decimi dal podio, Bizzarri settimo nei 50 rana. Di Liddo tocca terza ma è squalificata per essersi mossa sul blocco. Azzurrini con 5 medaglie, domani il via ai tuffi

SINGAPORE
Due podi sfiorati, per ragioni diverse. Un quarto posto a 3 decimi dal bronzo e un terzo invalidato da una squalifica. L'ultima giornata dedicata al nuoto della prima edizione delle Olimpiadi Juniores, in corso a Singapore, non è generosa con l'Italia, ma il bilancio è comunque positivo. Cinque medaglie conquistate, una d'oro, due d'argento e due di bronzo. L'Italia del nuoto lascia Singapore consapevole del proprio potenziale, presente e futuro.
Mani sul viso e rammarrico. Subito dopo essersi girata verso il tabellone, Stefania Pirozzi capisce di essere arrivata a un passo dal podio dei 400 stile libero. L'ungherese Boglarka Kapas fa il vuoto nelle due vasce finali e tocca in solitaria in 4'10"37. Quattro secondi più tardi arriva un gruppo di cinque atlete in linea a giocarsi le medaglie: toccano nell'ordine la statunitense Kiera Janzen in 4'14"28, la britannica Eleanor Faulkner in 4'14"31, Stefania Pirozzi in 4'14"61, la spagnola Claudia Dasca in 4'14"81 e la statunitense Jordan Mattern in 4'14"94. Cinque atlete in 66 centesimi. Per l'azzurrina un quarto posto che dista 3 decimi dal bronzo e 33 centesimi dall'argento.
Un medaglia, in realtà era arrivata. Elena Di Liddo tocca terza nella finale dei 100 farfalla in in 1'00"16, ma la squalifica invalida il suo tempo. L'azzurrina si era mossa, per poi rifrenarsi, sul blocco prima della partenza.
Il settimo posto nei 50 rana chiude un'Olimpiade giovanile da ricordare per Flavio Bizzarri. Tocca in 29"56 nella gara vinta dal croato Ivan Capan in 28"55 davanti all'australiano Nicholas Schafer (28"59) e al romeno Razvan Tudosie (28"69), ma l'azzurrino torna a casa con l'oro nei 200 rana e il bronzo nei 100.
"Tutte le Nazioni affiliate alla FINA eccetto una erano sui blocchi - ha sottolineato il tecnico responsabile dell'Italjunior Walter Bolognani - Una appendice ad una già lunga stagione per i giovani azzurri. Ciò nonostante non sono mancati prestazioni importanti, piazzamenti e medaglie, ma anche e soprattutto la capacità di esprimersi per sei giorni al massimo livello, dopo gli Eurojunior di luglio, che hanno coinvolto cinque dei nostri, e i Giovanili, cui hanno partecipato tutti. Il rammarico per l'ultima giornata, con la giusta squalifica della Di Liddo e il podio sfiorato dalla Pirozzi, non può offuscare il bottino di cinque medaglie che ci vede, per ora, contribuire al pari della scherma, ma con meno ori, alla delegazione italiana a Singapore. In chiusura di questa esperienza completamente nuova, con 5.000 presenze al villaggio olimpico, desidero ringraziare il Presidente Paolo Barelli, che ci ha sostenuto fin dall'inizio e fino in tribuna, al fianco dei ragazzi, e lo staff del CONI, efficiente e prezioso nel facilitare il lavoro di tecnici e atleti qui a Singapore".
Da domani spazio ai tuffi: l'italia, però, entrerà in gara domenica.
 
Il medagliere del Nuoto alle Olimpiadi giovanili
 
Oro (1)
Flavio Bizzarri - 200 rana
 
Argento (2)
Martina Carraro - 50 rana
Elena Di Liddo - 50 farfalla
 
Bronzo (2)
Flavio Bizzarri - 100 rana
Tommaso Romani - 50 farfalla
 
AZZURRI DELLA RAPPRESENTATIVA DI TUFFI
(atlete/i nate/i 1993 e 1994)
 
Elena Bertocchi (Bergamo Nuoto), trampolino 3m
Giovanni Tocci (Cosenza Nuoto), trampolino 3m e piattaforma 
 
Il programma dei tuffi
 
sabato 21 agosto
ore 13.30 (-6 ore in Italia)
preliminari piattaforma F
ore 20.30 (-6 ore in Italia)
Finale piattaforma F
domenica 22 agosto
ore 13.30 (-6 ore in Italia)
preliminari 3 mt M con Giovanni Tocci
ore 20.30 (-6 ore in Italia)
Finale 3 mt M
lunedì 23 agosto
ore 13.30 (-6 ore in Italia)
preliminari 3 mt F con Elena Bertocchi
ore 20.30 (-6 ore in Italia)
Finale 3 mt F
martedì 24 agosto
ore 13.30 (-6 ore in Italia)
preliminari piattaforma M con Giovanni Tocci
ore 20.30 (-6 ore in Italia)
Finale piattaforma M 
 
Vai al sito ufficiale con i risultati completi
 
Vai alla presentazione