Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Debrecen 2012 L'Italia è pronta

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/2ca6dc0d87e264e0e65663f3a54a3089.jpg

Definita la delegazione azzurra per la 31^ edizione degli Europei di nuoto, in programma dal 21 al 27 maggio. La squadra è composta da 48 atleti, 29 maschi e 19 femmine. Partenza sabato 19 da Roma

ROMA
Sabato 19 maggio la delegazione italiana di nuoto parte per Debrecen, la seconda città più grande dell'Ungheria dopo Budapest, a 50 chilometri dal confine con la Romania e 230 chilometri da Budapest, dove dal 21 al 27 maggio sono in programma i Campionati Europei di nuoto. Partenza da Roma-Fiumicino alle 16 per Budapest e trasferimento a Debrecen. Il rientro a Roma il 28 maggio con arrivo alle 20.20.
 
La squadra è composta, oltre che dagli atleti prequalificati (medagliati o finalisti individuali ai Mondiali 2011), dagli atleti che hanno conseguito i requisiti di partecipazione noti (primo posto o tempo limite nei Campionati Assoluti indoor del 6-10 marzo) e dagli atleti funzionali alle staffette. La squadra è integrata con gli atleti che nella stagione precedente hanno vinto le Universiadi e i Mondiali Juniores (Rocco Potenza, Lucio Spadaro e Lisa Fissneider). Al fine di consentire la più ampia partecipazione sono ulteriormente convocati gli atleti Elena Di Liddo, Carlotta Zovkova, Luca Angelo Dioli e Matteo Milli, che hanno sensibilmente avvicinato il tempo limite di partecipazione richiesto. 
  
Atleti (29): Marco Belotti (CC Aniene), Flavio Bizzarri (Forestale/Larus Nuoto), Piero Codia (CC Aniene), Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre/Veneto Banca Montebelluna), Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia), Alex Di Giorgio (CC Aniene), Mirco Di Tora (Fiamme Oro/NC Azzurra 91), Luca Angelo Dioli (Forestale/Geas), Luca Leonardi (Fiamme Oro/Geas), Riccardo Maestri (Gestisport), Gianluca Maglia (Fiamme Gialle/Ispra Swim Planet), Filippo Magnini (Larus Nuoto), Luca Marin (CC Aniene), Matteo Milli (Forum SC), Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna), Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto), Francesco Pavone (Andrea Doria), Matteo Pelizzari (CC Aniene), Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum SC), Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro/Geas), Samuel Pizzetti (Carabinieri/Nuotatori Milanesi), Rocco Potenza (Aurelia Nuoto Unicusano), Sebastiano Ranfagni (Carabinieri/RN Florentia), Matteo Rivolta (Team Insubrika), Andrea Rolla (Team Lombardia MGM), Michele Santucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Lucio Spadaro (Fiamme Oro/SC Flegreo) e Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno).
 
Atlete (19): Arianna Barbieri (Fiamme Gialle/NC Azzurra 91), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Chiara Boggiatto (Esercito/Nuoto Livorno), Erica Buratto (Team Lombardia MGM), Diletta Carli (Tirrenica Nuoto), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Elena Di Liddo (CC Aniene), Silvia Di Pietro (CC Aniene), Erika Ferraioli (Esercito/Forum SC), Alessia Filippi (Fiamme Gialle), Lisa Fissneider (Bolzano Nuoto), Elena Gemo (CC Aniene), Martina Grimaldi (Fiamme Oro/Uisp Bologna), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Plain Team Veneto), Alice Nesti (Esercito/Nuotatori Pistoiesi), Federica Pellegrini (CC Aniene), Stefania Pirozzi (CC Napoli), Alessia Polieri (Imolanuoto) e Carlotta Zofkova (Imolanuoto).
 
Lo staff è composto dal consigliere federale Stefano Rubaudo, dal capo delegazione coordinatore delle squadre Nazionali e del Centro Studi e Ricerche Marco Bonifazi, dal direttore sportivo Gianfranco Saini, dal responsabile delle squadre Nazionali Assolute di nuoto Cesare Butini; dai tecnici federali Stefano Morini, Walter Bolognani, Andrea Palloni, Claudio Rossetto e Tamas Gyertyanffy; dai tecnici Sergio Pasquali, Luca Belfiore, Fabrizio Bastelli e Corrado Rosso; dal medico federale Lorenzo Marugo; dai fisioterapisti Roberto Crisari, Valentina Sacchi, Maurizio Solaroli e Marco Morelli; i giudici al seguito sono Paola Lezzerini e Silvia Atzori; per le relazioni esterne Laura Del Sette.
 
LONDRA 2012. In relazione a quanto già comunicato, la squadra per i Giochi Olimpici di Londra 2012 sarà definità successivamente al 49° Trofeo Sette Colli, in programma a Roma dal 14 al 16 giugno. I risultati ottenuti nel corso del 49° Trofeo Sette Colli potranno essere considerati:
 
- per le gare individuali, secondo i criteri precedentemente stabiliti, a completamento dei posti eventualemente disponibili a quel momento
 
- per le staffette, nell'ambito dei limiti al numero degli atleti stabiliti dalla FINA per il loro completamento, considerando i risultati del 49° Trofeo Sette Colli congiuntamente a quelli dei Campionati Assoluti e dei Campionati Europei
 
La composizione definitiva della squadra per i Giochi Olimpici di Londra 2012, su proposta del Coordinatore Tecnico delle Squadre Nazionali di nuoto, così come stabilito precedentemente, sarà valutata dal Consiglio Federale e sottoposta al CONI per la necessaria approvazione.
 
consulta il sito di Debrecen 2012