Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Azzurri nella top ten d'Europa 2013

Nuoto
images/joomlart/article/2320611235c59ea82caad98c5ca67d20.jpg

Gli atleti italiani sono al vertice e tra i dieci migliori specialisti delle graduatorie europee della stagione agonistica del Nuoto Internazionale 2013 di vasca lunga che coincide con l'anno solare (1 gennaio-31 dicembre). I nuotatori azzurri sono al comando di cinque delle classifiche relative alle trentaquattro gare individuali previste nel programma dei Mondiali e degli Europei in vasca olimpica. Tra gli uomini i tre primi posti sono di Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro Roma/Coopernuoto) negli 800 e 1500 stile libero e di Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) nei 400 misti. I due primi posti nel settore femminile sono di Federica Pellegrini (CC Aniene), leader stagionale europea dei 200 stile libero e dei 200 dorso. Solo l'Ungheria, tra le quattordici nazioni al vertice di una delle graduatorie, può vantare altrettanti primi posti. Il dato è rinforzato anche da due secondi posti, quelli di Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) nei 100 rana e Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM) negli 800 stile libero e da due terzi posti, ancora di Scozzoli nei 50 rana e Detti nei 1500 stile libero. Venticinque le presenze degli azzurri nelle prime dieci posizioni delle varie distanze di gara del programma maschile e quindici in quello femminile. Questi riscontri assumono un valore anche maggiore guardando al numero di nuotatori e nuotatrici classificati nelle prime dieci posizioni delle trentaquattro graduatorie individuali. L'annata agonistica appena conclusa registra tra i primi dieci in Europa diciotto nuotatori e undici nuotatrici italiane. Meglio degli azzurri, nei due settori, ha fatto soltanto la Gran Bretagna, in campo maschile con venticinque nuotatori e tra le donne con sedici. La Russia, terza in questa statistica, può vantare quindici maschi e undici femmine. Queste tre nazioni sono le sole a superare il numero di venti atleti compresi tra i dieci migliori specialisti continentali delle varie distanze di gara: la quarta, la Germania, è infatti molto lontana con sedici. Complimenti dunque ai ventinove azzurri che si presentano al Nuovo Anno, che culminerà con i Campionati Europei in programma a Berlino dal 18 al 24 agosto, occupando una delle prime dieci posizioni delle classifiche europee. Eccoli, in stretto ordine alfabetico e poi con i relativi tempi e piazzamenti.


Bianchi Ilaria, Baggio Luca, Barbieri Arianna, Caramignoli Martina, Celli Elisa, Ciccarese Christopher, Codia Piero, D’Arrigo A. Mitchell, De Ascentis Giulia, De Memme Martina, Detti Gabriele, Di Pietro Silvia, Dotto Luca, Gemo Elena, Marin Luca, Mencarini Luca, Orsi Marco, Paltrinieri Gregorio, Pavone Francesco, Pellegrini Federica, Pesce Mattia, Pirozzi Stefania, Pizzamiglio S.Mauro, Pizzetti Samuel, Ponselè Aurora, Rivolta Matteo, Scozzoli Fabio, Toniato Andrea, Turrini Federico.


pdf  Graduatorie e Classifiche Europee vasca 50m 2013