Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Meeting di Milano. Top level alla Samuele

Nuoto
images/joomlart/article/59725b035f3416054b4cbfd18165a49a.jpg

Oggi la prima delle tre giornate di gare alla piscina Daniela Samuele per il 2° Trofeo Città di Milano. Previsti oltre tremila spettatori in tribuna e circa 800 atleti partecipanti. Occhi puntati sugli azzurri e sulle grandi sfide internazionali. Ad aprire il programma i 200 stile libero con la vittoria della francese Camille Muffat in 1’58”27 davanti ad Alice Mizzau (Fiamme Gialle) con 1’58”53 e a Martina De Memme (Esercito/Livorno) con 2’01”54. Federica Pellegrini (CC Aniene) ha vinto i 200 dorso con 2’09”56 (ai 100 metri 1’04”46) che rappresenta l’ottava migliore prestazione italiana di sempre, la quarta mondiale e seconda europea stagionale e la terza personale dopo il 2’08”05 dell’11 aprile 2013 a Riccione e il 2’08”60 del 15 giugno 2013 al Settecolli a Roma. “Sono contenta della prestazione – ha detto Federica Pellegrini - considerando anche che in questo periodo sono a pieno carico. Rispetto all’anno scoro, sempre qui a Milano, sono andata meglio, nuotando un secondo in meno”. Nei 1500 stile libero vittoria dell’ungherese Gergo Kis con 15’01”71 davanti a Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) con 15’10”87 e Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia MGM) con 15’20”47. “Sono abbastanza contento del risultato – ha commentato Gregorio Paltrinieri - non era il momento di andare più veloce. Manca un mese ai campionati assoluti e ci sarà il tempo per allenarmi e abbassare il cronometro”. Nei 200 rana open femminili, riservati ai diversamente abili, successo di Martina Rabbolini (GS Dil. Non Vedenti Milano) in 1’42”04. Sabato 8 marzo, nella seconda giornata riservata alla categoria assoluti, doppio turno con gare alle 9.30 e alle 15.


Le gare di Milano in tv: differita venerdì 7 marzo dalle 00.45 alle 02.15 e sabato 8 marzo dalle 00.00 alle 03.00; replica lunedì 10 marzo della 1^ giornata dalle 10.30 alle 12.00 e martedì 11 marzo della 2^ giornata dalle 10.00 alle 13.00 sempre su Rai Sport 1.  

 

I vincitori delle gare della 1^ giornata

 

200 stile libero F

1. Camille Muffat (Olympic Nizza) 1’58”27

2. Alice Mizzau (Fiamme Gialle) 1’58”53

200 stile libero M

1. Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) 1’49”64

 

200 farfalla F

1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 2’10”15

200 farfalla M

1. Matteo Pelizzari (CC Aniene) 1’59”32

 

200 dorso F

1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 2’09”56

200 dorso M

1. Damiano Lestingi (CC Aniene) 2’01”45 

 

200 rana F

1. Francesca Fangio (Team Lombardia MGM) 2’30”39

200 rana M

1. Luca Pizzini (Carabinieri/IC Bentegodi) 2’13”42

 

800 stile libero F

1. Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia) 8’35”45

 

1500 stile libero M

1. Gergo Kis (Raja 94) 15’01”71

2. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 15’10”87