Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Settecolli. Report batterie 3^ giornata

Nuoto
images/joomlart/article/9e9f0e1520936e1b1c138e5b8d8fab85.jpg

Aspettando Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Aurora Ponselè, qualificati da sabato alle finali dei 1500 stile libero maschili e 800 stile libero femminili, si sono svolte le batterie della terza giornata degli Internazionali di Nuoto - 51esimo Trofeo Settecolli Clear allo Stadio del Nuoto di Roma.
Iniziate con la pioggia, le gare si sono svolte regolarmente, in attesa delle finali in programma alle 17 con diretta su Rai Sport 2.
Nei 200 dorso Federica Pellegrini si qualifica alla finale col terzo tempo in 2'12"12 alle spalle della ceca Simona Baumrtova (2'09"92) e dell'ungherese Katinka Hosszu (2'12"06).
Miglior tempo per l'olandese Inge Dekker che in 25"50 precede nei 50 farfalla la svedese Sarah Sjoestroem (26"01) ed Elena Gemo (26"40).
Fuori dalla finale dei 100 stile libero per un centesimo Luca Dotto, nono in 49"98 alle spalle di Lorenzo Benatti. Settimo crono per Filippo Magnini in 49"83. I primi due tempi sono di Luca Leonardi in 49"12 e Marco Orsi in 49"39. 
Ancora il tedesco Marco Koch in evidenza nella rana. Nei 200 nuota il miglior tempo in 2'11"89, avanti al lituano Griedrius Titenis (2'12"74). Quarto tempo per il campione olimpico Daniel Gyurta (2'13"71), tra Luca Pizzini (2'13"43) ed Edoardo Giorgetti (2'14"86).
Si prospetta una finale molto veloce nei 50 farfalla, con l'ucraino Andrey Govorov che partirà in corsia 4 grazie al 24" netto delle batterie, con al fianco il tedesco Steffen Deibler (24"20) e Piero Codia (24"34).
Nuoterà per vincere Elisa Celli nei 200 rana; partirà col secondo tempo (2'29"31) vicina alla ceca Martina Moravcikova (2'29"05) e all'islandese Hrafnhildu Luthersdottir (2'29"73).
Con vista sul podio Christopher Ciccarese (2'00"33) e Luca Mencarini (2'00"95) in batteria dietro all'ungherese Peter Bernek (1'58"99) nei 200 dorso.
Nei 200 misti Damiano Lestingi si qualifica alla finale col terzo tempo in 2'02"44 alle spalle della coppia tedesca formata da Markus Deibler (2'02"02) e Philip Heintz (2'02"07). In finale anche Federico Turrini (2'02"85), no Fabio Scozzoli che ha svolto una sorta di allenamento agonistico in 2'06"31.
Nella prova femminile l'ungherese Katinka Hosszu fa il vuoto in 2'12"17 e mira al record della manifestazione di 2'11"34 detenuto dall'australiana Stepanie Rice dal 2008. Costretta al forfeit Stefania Pirozzi dall'influenza intestinale. Seguono i migliori tempi delle batterie della terza e ultima giornata.


BATTERIE TERZA GIORNATA

200 dorso M
1. Peter Bernek (Hun) 1'58"99
2. Christopher Ciccarese (Ita) 2'00"33
3. Luca Mencarini (Ita) 2'00"95


200 dorso F
1. Simona Baumrtova (Cze) 2'09"92
2. Katinka Hosszu (Hun) 2'12"06
3. Federica Pellegrini (Ita) 2'12"12


50 farfalla M
1. Andrey Govorov (Ukr) 24"00
2. Steffen Deibler (Ger) 24"20
3. Piero Codia (Ita) 24"34


50 farfalla F
1. Inge Dekker (Ned) 25"50
2. Sarah Sjoestroem (Swe) 26"01
3. Elena Gemo (Ita) 26"40


200 rana M
1. Marco Koch (Ger) 2'11"89
2. Gledrius Titenis (Ltu) 2'12"74
3. Luca Pizzini (Ita) 2'13"43


200 rana F
1. Martina Moravcikova (Cze) 2'29"05
2. Elisa Celli (Ita) 2'29"31
3. Hrafnhildu Luthersdottir (Isl) 2'29"73


100 stile libero M
1. Luca Leonardi (Ita) 49"12
2. Marco Orsi (Ita) 49"39
3. Odyssefs Meladinis (Gre) 49"54


200 stile libero F
1. Katinka Hosszu (Hun) 1'58"46
2. Femke Heemskerk (Ned) 1'59"49
3. Diletta Carli (Ita) 2'00"68

200 misti M
1. Markus Deibler (Ger) 2'02"02
2. Philip Heintz (Ger) 2'02"07
3. Damiano Lestingi (Ita) 2'02"44

200 misti F
1. Katinka Hosszu (Hun) 2'12"17
2. Alexandra Wenk (Ger) 2'16"27
3. Louise Hansson (Swe) 2'16"53


consulta i risultati ufficiali


foto deepbluemedia.eu