Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojunior. Medaglie e record

Nuoto
images/joomlart/article/7f8692b337135250da0fde4dbf9eecd8.jpg

Cinque podi e un primato italiano di categoria per gli azzurri nella prima giornata dei Campionati Europei Juniores di nuoto a Dordrecht, in Olanda. La squadra guidata da Walter Bolognani è composta da 34 atleti, 19 femmine e 15 maschi. Subito un oro, un argento, tre bronzi e un record nazionale junior. Il primo squillo è di Simona Quadarella, romana tesserata CC Aniene, che nelle serie veloci degli 800 stile libero si impone in 8'40"21 togliendo ben 10 secondi dal personale (8'50"10). La romana è stata autrice di un grande recupero che in corsia otto, l'ha vista rimontare la sua compagna di squadra Linda Caponi (TNT Empoli), alla fine ottima terza in 8'41"72. in precedenza si ripete dopo le batterie e le semifinali di oggi Eleonora Clerici (Nuotatori Milanesi) che nei 50 rana vince l'argento in 32"02, non abbassando però il miglior tempo e record personale di 31"85 della semifinale (limati altri 12 centesimi da questa mattina e 48 dal precedente 32"33 dell'11 aprile a Riccione). Nella stessa gara quarta Sara Gyertyanffy (32"30). In chiusura arrivano due bronzi che luccicano per le staffette veloci 4x100 stile libero. Alessandro Bori (50"86), Raffaele Tavoletta (50"75), Francesco Peron (50"62), Nicolangelo Di Fabio (50"07) chiudono terzi in 3'22"30 attaccati alla Germania seconda in 3'22"09, mentre la Gran Bretagna è irraggiungibile al primo posto (3'19"78). Terza anche l'Italdonne con 3'48"23 (Alessia Ruggi 57"81, Federica Sarti Cirpriani 57"32, Sofia Iurasek 56"87, Rachele Ceracchi 56"23) dopo una gran rimonta nel finale, che ha visto le nostre bruciare sul filo di lana Gran Bretagna e Olanda per il gradino più basso del podio e vincere la quinta medaglia di giornata. 
Il 
primato nazionale juniores è di Simone Sabbioni, romagnolo di Esercito e Swim Pro SS9, che nelle semifinali dei 100 dorso abbassa il suo precedente limite di categoria (54"74 Riccione 8/04/2014) e con 54"49 entra in finale col secondo crono (settimo al time), dietro al greco Apostolos Christou che con 54"41 stabilisce il primato mondiale juniores. Buon sesto posto nei 400 misti di Ilaria Cusinato (Team Veneto) dove si migliora di ben 5" in un giorno e arriva al personale di 4'50"47 (al mattino 4'52"09 prima del precedente 4'55"94 del 10 aprile a Riccione). Buona qualifica in semifinale per Rachele Ceracchi (CC Aniene) che entra in finale col terzo crono di 56"33. Seguono i risultati degli azzurrini delle semifinali e finali nella prima giornata:


semifinali 50 rana F
1. Eleonora Clerici 31"85 PP (prec. 31"97) in finale
5. Sara Gyertyanffy 32"58  in semifinale
 


semifinali 50 farfalla M
1. Evgeny Sedov (Russia) 23"76
9. Raffaele Tavoletta 24"76 pp elim.
10. Matteo Masiero 24"83 elim.


400 misti F
1. Africa Zamorano Sanz (Spa) 4'41"96
6. Ilaria Cusinato 4'50"47 PP (prec. 4'52"09)


semifinali 200 farfalla F
1. Carmen Balbuena Hereida (Spagna) 2'12"35
6. Marina Luperi 2'13"92 in finale 
8. Chiara Vandini 2'16"16 in finale


400 stile libero M
1. Wojciech Wojdak (Polonia) 3'49"21
6. Nicolangelo Di Fabio 3'54"15
7. Alessio Occhipinti 3'54"77 PP (prec. 3'55"20)


semifinali 100 stile libero F
1. Arina Openysheva (Rus) 55"14
3. Rachele Ceracchi 56"33 in finale 
12. Alessia Ruggi 55"70 elim.


semifinali 100 dorso
1. Apostolos Christou (Gre) 54"41 W.J.R.
2. Simone Sabbioni 54"49 R.I.J. (prec. 54"74 Riccione 8/4/2014) in finale
13. Emanuel Turchi 56"83 eliminato


semifinali 200 dorso F
1. Daria Ustinova (Russia) 2'10"38
16. Chiara Miglietta 2'20"83 elim.


50 rana F
1. Maria Astaskhina (Rus) 31"90
2. Eleonora Clerici 32"02
4. Sara Gyertyanffy 32"30  


800 stile libero F serie velioci
1. Simona Quadarella 8'40"21 PP (prec. 8'50"10 Roma 25/5/2014)
2. Holly Hibbot (Gbr) 8'41"41
3. Linda Caponi 8'41"72


4x100 stile libero M
1. Gran Bretagna 3'19"78
2. Germania 3'22"09
3. Italia 3'22"30
Alessandro Bori 50"86, Raffaele Tavoletta 50"75, Francesco Peron 50"62, Nicolangelo Di Fabio 50"07


4x100 stile libero F
1. Russia 3'42"19
3. Germania 3'47"31
3. Italia 3'48"23 
Alessia Ruggi 57"81, Federica Sarti Cirpriani 57"32, Sofia Iurasek 56"87, Rachele Ceracchi 56"23 


Risultati e Programma


Vai alla presentazione


foto G.Scala deepbluemedia.eu