Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Olimpiade giovanile. Doppio oro

Nuoto
images/joomlart/article/25465bb06c849622a79aaaee927d4356.jpg

Boom boom. L'Italia conquista due medaglie d'oro nella seconda giornata del nuoto alle Olimpiadi giovanili, in svolgimento a Nanchino, in Cina.
La prima in ordine di tempo è di Simone Sabbioni, che vince in ex aequo con il russo Evgeny Rylon i 100 dorso in 54"24 (passaggio ai 50 in 26"35). Secondo alla virata dei 50, il 17enne riccionese - tesserato per Esercito e Swim Pro SS9 e allenato da Luca Corsetti - recupera con una frazione da 27"89 e abbassa di un centesimo il primato personale nonché record italiano di categoria. Fuori dal podio il greco Apostolos Christou che aveva battuto l'azzurro d'argento ai campionati europei giovanili di Dodrecht, il 10 luglio scorso, col record mondiale di categoria di 54”03.
La seconda medaglia d'oro la conquista Nicolangelo Di Fabio, che vince i 200 stile libero in 1'48"45 (frazioni di 25"99, 27"94, 27"57 e 26"95). Il 18enne di Cupello (Chieti) - tesserato per Esercito e Team Lombardia che si allena a Vasto seguito da Domenico D'Adamo - vira terzo ai 150 metri, prima di superare l'olandese Kyle Stolk e precederlo di 14 centesimi al tocco. Per Di Fabio - d'argento ai campionati europei di categoria a Dordrecth, il 13 luglio scorso, proprio alle spalle dell'olandese (1’48”46 contro 1’48”80) - si tratta di primato personale, a 17 centesimi dal record italiano di categoria che Andrea Mitchell D’Arrigo ha fissato il 27 agosto 2013 a Dubai in 1’48”28.
In finale anche Ambra Esposito (1996 – CC Napoli), ottava nei 100 dorso in 1'02"55.


L’Italia partecipa alla seconda edizione delle Olimpiadi giovanili con otto atleti – il massimo consentito. Le gare sono riservate ai nati/e tra il 1996 e il 1999. Il nuoto italiano è rappresentato da Alessandro Bori (1997 - Team Lombardia), Giacomo Carini (1997 - Aqvasport), Nicolangelo Di Fabio (1996 - Esercito / Team Lombardia), Simone Sabbioni (1996 - Esercito / Swim Pro SS9), Rachele Ceracchi (1998 - CC Aniene), Ambra Esposito (1996 – CC Napoli), Simona Quadarella (1998 – CC Napoli) e Claudia Tarzia (1997 – Genova Nuoto) guidati dal tecnico federale Walter Bolognani.


RISULTATI AZZURRI IN FINALE


200 sl M
1. Nicolangelo Di Fabio 1'48"45
2. Kyle Stolk (Ned) 1'48"59
3. Damian Wierling (Ger) 1'48"91

100 dorso M
1. Simone Sabbioni e Evgeny Rylov (Rus) 54"24
3. Li Guangyuan (Chn) 54"56

100 dorso F
1. Clara Smiddy (Usa) 1'01"22
2. Jessica Fullalove (Gbr) 1'01"23
3. Bobbi Gichard (Nzl) 1'01"25
8. Ambra Esposito 1'02"55

consulta i risultati ufficiali


La foto con medaglia è tratta da www.coni.it
Le altre foto sono di Deepbluemedia.eu