Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Criteria Kinder+Sport. Salin cresce ancora

Nuoto
images/joomlart/article/11a35f9879b6777c0eb76522c88621bf.jpg

Sesta sessione, ultima dedicata alla sezione femminile, dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Pomeriggio dedicato agli 800 stile libero. Tra le cadette vittoria e seconda prestazione personale di sempre per Giorgia Romei, già vincitrice venerdì dei 400 stile libero  e sabato dei 200 stile libero e dei 100 farfalla. La 18enne di Genova - tesserata per Andrea Doria e allenata da Maurizio Divano - chiude in 8'29''34 (primato personale 8'25''02 del 2016).
Conferma di essere talento puro Giulia Salin che sbaraglia la concorrenza tra le junior 2002 e si prende il secondo titolo dopo quello dei 400. Il talento quindicenne di Mestre - allenata a Preganziol da Luca Lucchetta, tesserata per Team Veneto e oro nella 5 km agli Europei juniores di nuoto in acque libere a Piombino 2016 e Marsiglia 2017 -  tocca in 8'27''22 col primato personale che cancella l'8'30''19 nuotato lo scorso 1 dicembre e si proietta al diciottesimo posto tra le performer italiane. "Ottimo crono e buone sensazioni in acqua. Adesso testa agli assoluti - afferma l'atleta veneta, primatista italiana ragazze (8'45''18) e juniores (8'32''11) in vasca lunga - e poi mi dividerò con il fondo per un'altra grande stagione in cui non mollare nulla per portare a casa il massimo". Classifica generale per società vinta dal Team Veneto con 249.50 punti, seconda la Leosport Villafranca con 184 e terza la Rari Nantes Torino con 183.
Lunedì 26 le femmine lasciano spazio ai maschi fino al 28 marzo con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Nei 100 stile libero Carola Valle ha dato segnali molto importanti. Giulia Salin è atleta in costante progresso e con margini di miglioramento notevoli davanti. Nel complesso il settore femminile  - sottolinea il responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili - dimostra di essere in piena salute: soprattutto tra le junior e le ragazze che hanno preparato meglio i Criteria rispetto alle cadette. Adesso vedremo che indicazioni ci daranno gli Assoluti e poi iniziremo a pensare alla squadra per la Mediterranean Cup e gli Eurojrs".


GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.


I podi della 6^ sessione - 25 marzo 2018 


800 stile libero cadette
1. Giorgia Romei (Andrea Doria) 8'29''34
2. Silvia Ciccarella (CC Aniene) 8'33''14 pp (precedente 8'34''33 del 04/02/2018 a Civitavecchia)
3. Francesca Fresia (CN Torino) 8'39''16


800 stile libero junior 2002
1. Giulia Salin (Team Veneto) 8'27''22 pp (precedente 8'30''19 del 01/12/2017 a Riccione)
2. Ludovica Patetta (Sport Management) 8'39''83 pp (precedente 8'43''97 del 24/02/2018 a Milano)
3. Antonia Panico (Time Limit) 8'44''08 pp (precedente 8'47''23 del 19/03/2017 a Riccione)


800 stile libero junior 2003
1. Michela Caglio (Sport Management) 8'45''95
2. Giorgia Tononi (GAM Team) 8'47''91 pp (precedente 8'51''95 del 13/01/2018 a Brescia)
3. Greta Bonada (CSR Granada) 8'49''30 pp (precedente 8'53''05 del 04/03/2018 a Torino)


800 stile libero ragazze 2004
1. Carlotta Scarpitti (G. Sport Village) 8'46''04 pp (precedente 8'53''75 del 11/03/2018 a Roma)
2. Alessia Ossoli (GAM Team) 8'50''00 pp (precedente 8'53''45 del 24/02/2018 a Milano)
3. Noemi Lamberti (GAM Team) 8'50''72 pp (precedente 8'54''28 del 24/02/2018 a Milano) 


800 stile libero ragazze 2005
1. Lucia Scartozzoni (Leosport Villafranca) 8'58''55 pp (precedente 9'07''25 del 28/01/2018 a Creazzo)
2. Giulia Zambelli (President Bologna) 8'58''69 pp (precedente 9'11''11 del 11/03/2018 a Forlì)
3. Giorgia Cosetto (RN Venezia) 9'03''85 pp (precedente 9'20''59 del 11/02/2018 a Mestre)


Classifica società sez. cadette (51 a punti)
1. CC Aniene 109
2. Team Insubrika 104
3. CN Torino 92.50


Classifica società sez. junior (82 a punti)
1. Dynamic Sport 156
2. Team Veneto 124
3. Sport Management 95.50


Classifica società sez. ragazze (62 a punti)
1. Leosport Villafranca 170
2. President Bologna 121
3. Nuotatori Pugliesi 117.50


Classifica società generale (141 a punti)
1. Team Veneto 249.50
2. Leosport Villafranca 184
3. RN Torino 183


I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17


Consulta i risultati ufficiali


PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.


R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.


Foto D. Montano/deepbluemedia.eu