Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Criteria Kinder+Sport. Poker di record

Nuoto
images/joomlart/article/b507fb58a5e606b641ffb98adbaff198.jpg

Seconda sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Ancora grandi tempi, spettacolo ed emozioni. Cadono quattro record della manifestazione. La prima firma è di Federico Burdisso (Tiro a Volo) nei 200 farfalla junior 2001 in 1'57''31 che migliora di undici centesimi l'1'57''42 di Davide Carlier del 2011. Il golden boy di Pavia - allenato in Italia da Simone Palombi, argento agli Eurojrs in vasca lunga di Netanya (1'57''83) - nuota la terza prestazione personale di sempre (personale 1'54''63). "Sono soddisfatto e molto fiducioso per il futuro - spiega il talento lombardo, da quest'anno trasferitosi a Londra - Ancora non sono al top della condizione perchè, come per molti, i Criteria sono una tappa di passaggio verso la stagione in vasca lunga. Adesso testa agli Assoluti con l'obiettivo di strappare la convocazione per gli Europei di Glasgow".   
Il secondo e terzo record, in ordine cronologico, cadono nei 200 misti e le griffes d'autore sono di Alberto Razzetti e Thomas Ceccon, rispettivamente tra i cadetti e gli junior 2001. Il 18enne ligure - tesserato per Genova Nuoto My Sport - vince col primato personale di 1'56''12 (precedente 1'57''63), abbassando di oltre due secondi l'1'58''18 di Raffaele Tavoletta e proiettandosi all'ottavo posto tra i perfomer italiani. Questi i passaggi ogni 50 metri dell'allievo di Davide Ambrosi, che in apertura di programma si era imposto con il personale anche nei 200 farfalla (1'55''11): 25''14, 54''93, 1'28''60.  "Non pensavo di andare così forte anche nella farfalla che ho inserito nel mio programma da quest'anno. Nei misti sto crescendo molto e il tempo è veramente buono, considerando che siamo solo a marzo. Sono contento  e la speranza è di essere al top ai campionati italiani", conclude Razzetti che a giugno sarà impegnato con la maturità.
Il 17enne di Thiene - tesserato per Leosport Villafranca e allenato da Alberto Burlina - chiude in 1'55''91 (terza prestazione personale all time), polverizzando l'1'58''19 siglato da Matteo Fraschi nel 2009.
Il quarto primato è stampato da Alessio Proietti Colonna  nei 400 stile libero cadetti. Il 20enne romano - allenato dal tecnico federale e responsabile delle squadre nazionali giovanili di fondo Roberto Marinelli - si impone in 3'44''33, ritoccando di quattro centesimi il 3'44''37 da lui stesso nuotato nel 2017 e restando al diciottesimo posto tra i performer azzurri.  "Confermarsi non è mai semplice - afferma l'atleta laziale, tesserato per Marina Militare e Unicusano Aurelia Nuoto - Ci tenevo a ritoccare il record del 2017. Sono leggermente affaticato ma è fisiologico: voglio far bene anche nei 200 stile libero per poi pensare agli Assoluti". Si riprende martedì 27 alle 9.00 con le serie dei 100 dorso. 
IL PUNTO DI WALTER BOLOGNANI. "Razzetti è indubbiamente l'uomo della giornata - dichiara il responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili - e i suoi progressi sono notevoli sia nei misti che nella farfalla. Molto bene Alessio Proietti Colonna che ha margini di miglioramento importanti. Nel complesso da domani, ad eccezione dei soliti Burdisso e Ceccon, mi aspetto di più da tutti gli altri: la prima giornata in genere è sempre la meno indicativa".
IN RICORDO DI MARIO. Prima dell'inizio delle gare è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Mario Ricci, 17enne nuotatore dell'Acquachiara Ati 2000 tragicamente scomparso lo scorso 8 marzo. 
GARE LIVE. Anche quest'anno, come dal 2015, le gare sono trasmesse in streaming video sul sito federale. Si nuota fino al 28 marzo; prima parte dedicata alla sezione femminile, in gara dal 23 al 25 marzo con 911 atlete di 263 società e 267 staffette con 907 atlete di 267 società, per 2370 presenze gara e 302 staffette; poi spazio dal 26 al 28 marzo ai maschi con 1110 atleti di 310 società, per 2801 presenze gara e 320 staffette.


I podi della 2^ sessione - 26 marzo 2018 


200 farfalla cadetti
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'55''11 pp (precedente 1'56''33 del 08/12/2017 a Genova)
2. Luca Chirico (SMGM Team Lombardia) 1'57''22 pp (precedente 1'58''17 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Filippo Manni (Sea Sub Modena) 1'57''49 pp (precedente 1'59''12 del 01/12/2017 a Riccione)


200 farfalla junior 2000
1. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 1'57''71 pp (precedente 1'59''76 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Devid Zorzetto (Tiro a Volo) 1'58''30 pp (precedente 1'59''93 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Gianmarco Sansone (Esseci Nuoto) 1'59''96 pp (precedente 2'02''75 del 25/02/2018 a Livorno)


200 farfalla junior 2001
1. Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31 rec. man. (precedente 1'57''42 di Davide Carlier del 2011)
2. Michele Sassi (Aquarius) 1'58''63 pp (precedente 1'59''83 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Claudio Antonino Faraci (TC Match Ball) 2'00''00 pp (precedente 2'00''57 del 20/03/2017 a Riccione)


200 farfalla ragazzi 2002
1. Alessio Gianni (Team Nuoto Toscana) 2'01''62 pp (precedente 2'03''12 del 25/02/2018 a Livorno)
2. Gianfranco Perna (Sun Club) 2'01''87 pp (precedente 2'02''84 del 02/03/2018 a Paternò)
3. Ernesto Saccardi (Team Nuoto Toscana) 2'02''24 pp (precedente 2'03''56 del 20/03/2017 a Riccione)


200 farfalla ragazzi 2003
1. Matteo Ritarossi (Park Club) 2'02''51 
2. Simone Dutto (CSR Granda) 2'02''88 pp (precedente 2'06''59 del 09/12/2017 a Torino)
3. Ettore Nanetti (Gymnasium Pordenone) 2'04''83 pp (precedente 2'08''31 del 11/02/2018 Trento)


200 farfalla ragazzi 2004
1. Hassen Samandi (Rapallo Nuoto) 2'08''20 pp (precedente 2'09''92 del 09/03/2018 a Genova)
2. Ludovico Sassi (Aquarius) 2'08''76 pp (precedente 2'11''77 del 11/03/2018 a Bari)
3. Francesco Scipione (CN Cassino) 2'09''25 pp (precedente 2'12''60 del 10/03/2018 a Roma)


200 misti cadetti
1. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12 rec. man. (precedente 1'58''18 di Raffaele Tavoletta del 2016)
2. Massimiliano Matteazzi (De Akker Team) 1'57''80 pp (precedente 1'59''37 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Emanuel Fava (CN Torino) 1'58''64


200 misti junior 2000
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 2'00''55 pp (precedente 2'01''24 del 21/12/2017 a Giuliano in Campania)
2. Alessandro Fusco (Swimming Club Milano) 2'00''99 pp (precedente 2'02''84 del 23/12/2017 a Torino)
3. Marco Ferrario (Gestisport) 2'02''06 pp (precedente 2'04''42 del 17/12/2017 a Milano)


200 misti junior 2001
1. Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91 rec. man. (precedente 1'58''19 di Matteo Fraschi del 2009)
2. Tobia Svaldi (Antares Nuoto) 2'00''93 pp (precedente 2'03''16 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Gabriele Rizzo (Dynamic Sport) 2'01''42 pp (precedente 2'04''62 del 11/03/2018 a Torino)


200 misti ragazzi 2002
1. Dylan Buonaguro (SC Gemonese) 2'02''83 pp (precedente 2'04''78 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Giuseppe Cerbone (CC Napoli) 2'03''36 pp (precedente 2'03''52 del 10/03/2018 a Pozzuoli)
3. Edoardo Bressan (SC Verona) 2'04''61 pp (precedente 2'06''29 del 11/03/2018 a Rosà)


200 misti ragazzi 2003
1. Luca De Tullio (Sport Project) 2'05''46 pp (precedente 2'06''27 del 11/03/2018 a Bari)
2. Simone Dutto (CSR Granda) 2'07''21 pp (precedente 2'08''67 del 11/03/2018 a Torino)
3. Matteo Ritarossi (Park Club) 2'07''76


200 misti ragazzi 2004
1. Jacopo Bugli (Florentia NC) 2'09''80 pp (precedente 2'14''49 del 25/02/2018 a Livorno)
2. Fabio Galletti (NC Montecarlo) 2'09''96 pp (precedente 2'11''71 del 11/03/2018 a Torino)
3. Valerio Salzano (Centro Sport Palladio) 2'11''98 pp (precedente 2'13''90 del 11/02/2018 a Vicenza)


400 stile libero cadetti
1. Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33 rec. man. (precedente 3'44''37 di Alessio Proietti Colonna del 2017)
2. Nicola Roberto (Le Bandie) 3'44''63 pp (precedente 3'47''96 del 01/12/2017 a Riccione)
3. Fabio Lombini (De Akker Team) 3'46''71 


400 stile libero junior 2000
1. Pietro Paolo Sarpe (CC Napoli) 3'46''49 pp (precedente 3'47''87 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Marco De Tullio (Sport Project) 3'47''93 pp (precedente 3'50''13 del 01/12/2017 a Riccione)
3. Alessio Gerardin (Antares Nuoto) 3'50''06 pp (precedente 3'52''59 del 20/03/2017 a Riccione)


400 stile libero junior 2001
1. Edoardo Filippo Valente (Gestisport) 3'50''76 pp (precedente 3'52''60 del 20/03/2017 a Riccione)
2. Michele Sassi (Aquarius) 3'51''03 pp (precedente 3'52''74 del 20/03/2017 a Riccione)
3. Filippo Monepi (Uisp Scandicci) 3'51''30 pp (precedente 3'55''83 del 23/12/2017 a Livorno)


400 stile libero ragazzi 2002
1. Luca Alessandrini (CC Aniene) 3'53''63 pp (precedente 3'54''62 del 10/03/2018 a Roma)
2. Matteo Infusi (CC Aniene) 3'54''68 pp (precedente 3'58''00 del 10/02/2018 a Civitavecchia)
3. Davide Arioli (DDS) 3'55''31 pp (precedente 3'55''41 del 21/01/2018 a Monza)


400 stile libero ragazzi 2003
1. Simone Dutto (CSR Granda) 3'56''72 pp (precedente 4'03''98 del 03/02/2018 a Torino)
2. Luca De Tullio (Sport Project) 3'56''81 pp (precedente 4'00''58 del 14/01/2018 a Bari)
3. Matteo Oppioli (Gens Aquatica) 4'01''40 pp (precedente 4'05''12 del 28/01/2018 a Riccione)


400 stile libero ragazzi 2004
1. Luigi Pontillo (Villa delle Giade) 4'07''96 pp (precedente 4'11''21 del 18/02/2018 a Mugnano di Napoli)
2. Matteo Torchia (RN Lamezia Terme) 4'10''60 pp (precedente 4'13''92 del 04/02/2018 a Calimera)
3. Marco Magrini (Ippocampo) 4'10''61 


I record della manifestazione stabiliti ai Criteria Kinder+Sport 2018
23 marzo 1^ giornata femminile
50 dorso junior fem 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 27''42
100 rana ragazze 2005 Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi) 1'08''99
50 stile libero junior 2003 Carola Valle (Dynamic Sport) 25''24
200 misti junior 2002 Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 2'10''32
24 marzo 2^ giornata femminile
100 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 58''57
100 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 1'00''73
50 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 26''54
100 farfalla junior 2002 Karen Asprissi (Team Insubrika) 58''73
25 marzo 3^ giornata femminile
200 dorso junior 2002 Giulia D'Innocenzo (Carabinieri) 2'07''91
200 dorso ragazze 2004 Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi) 2'11''22
100 stile libero junior 2002 Virginia Emma Menicucci (Sisport) 55''17
26 marzo 1^ giornata maschile
200 farfalla junior 2001 Federico Burdisso (Tiro a Volo) 1'57''31
200 misti cadetti Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 1'56''12
200 misti junior 2001 Thomas Ceccon (Leosport) 1'55''91
400 stile libero cadetti Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 3'44''33


Consulta i risultati ufficiali


PROGETTO KINDER + SPORT. E' il progetto di responsabilità sociale di Ferrero che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. Il progetto nasce dalla consapevolezza che sport e movimento sono fondamentali per la crescita dei ragazzi, perchè favoriscono lo sviluppo armonico del corpo e contribuiscono alla formazione emotiva e sociale.


R-EVO ONE DI ARENA. Quest’anno Arena sorprende con una fantastica novità. E’ possibile scoprire durante i Criteria l’area Arena dove provare il nuovo costume R-Evo One e sfidare gli amici nello “Speed Test”: riuscire a indossare il costume nel minor tempo possibile.
Questo nuovo prodotto, infatti, si distingue per il suo incredibile comfort, che permette di indossarlo molto più rapidamente! I più veloci vinceranno una fantastica esperienza di body painting presso l’Arena shop!
All’ingresso della Piscina Comunale di Riccione si troveranno i volantini in cui sarà spiegato come poter partecipare al gioco, che si svolgerà nei giorni di sabato, domenica, lunedì e martedì mattina. Successivamente nel pomeriggio sarà invece possibile ritirare il premio.


Foto D. Montano/deepbluemedia.eu