instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Coppa Brema - Campionato a squadre. CC Aniene campione d'Italia

Nuoto
images/large/Circolo_Canottieri_Aniene_Vincitori_Coppa_Brema_DBM_GSca_CBR1405.JPG

Il Circolo Canottieri Aniene conquista lo scudetto del nuoto per la 13esima volta consecutiva con entrambi i settori (titoli assegnati nel 2020 e 2021 attraverso i punteggi delle eliminatorie), addirittura 14 in campo maschile. Il team romano precede con 132 punti il NC Azzurra 91 Bologna (93) e la Imolanuoto (87) in classifica femminile e con 135 punti la In Sport Rane Rosse (92) e la RN Florentia (81) nella graduatoria maschile.
"Gli atleti hanno tirato fuori delle risorse inaspettate con riscontri cronometrici rilevanti, malgrado un campionato italiano assoluto molto probante dal punto di vista fisico e mentale - racconta il direttore del CC Aniene, Gianni Nagni - I segreti sono affiancare ai grandi atleti dei giovani promettenti che possano seguirli con spirito di emulazione e tramandare negli anni, da atleta ad atleta, il senso di appartenenza per la squadra che in questa manifestazione viene espresso attraverso unione di intenti e condivisione di sacrifici e fatica. Rivolgo un ringraziamento particolare a tutti i tecnici della società che sono preparati in modo eccellente e attaccati al lavoro, ai soci del circolo che ci sostiene, all'Acquaniene e a tutto il nostro mondo. Dopo tanti anni le emozioni sono sempre le stesse e i successi dei ragazzi sono la più grande gratificazione anche per me che resto sempre un uomo di campo seppur sia passato dal bordovasca alla dirigenza".
Tra i tempi più rilevanti della mattina spiccano l' 1'03"69 della primatista italiana Benedetta Pilato (CC Aniene) nei 100 rana, che equivale alla quarta prestazione personale della carriera a 14 centesimi dal record; il 2'03"98 nei 200 rana di Nicolò Martinenghi che sottrae 1"38 al personale di 2'05"36 firmando la seconda prestazione all time italiana, nonché migliore in tessuto, alle spalle del record di 2'03"80 stabilito da Edoardo Giorgetti il 18 dicembre 2009; il 46"51 di Alessandro Miressi (CN Torino) che consolida la sua superiorità nei 100 stile libero. Rilevanti anche il 3'40"67 di Marco De Tullio (CC Aniene) nei 400 stile libero e il 49"53 di Simone Stefanì (Time Limit) nei 100 farfalla. Bella la sfida negli 800 con Simona Quadarella (CC Aniene), che s'impone in 8'16"68 su Martina Rita Caramignoli (Aurelia Nuoto), 8'17"90. In chiusura di sessione il CC Aniene migliora il record italiano di società con la staffetta 4x100 mista sul 3'24"18 grazie alle frazioni di Matteo Rivolta (50"32), Nicolò Martinenghi (55"77), Piero Codia (51"34) e Leonardo Deplano (46"75). 
Nella sessione pomeridiana affiora la stanchezza e le prestazioni ne risentono. L'eccezione è il 200 rana di Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse) che stabilisce il record italiano in 2'19"17, 51 centesimi in meno al precedente di 2'19"68 detenuto da Martina Carraro (8 dicembre 2019 a Glasgow) e 52 centesimi in meno al suo personale per il bronzo europeo a Kazan 2021. "In inverno c'ero arrivata a un centesimo - racconta la 26enne livornese, che si allena alla piscina In Sport di Cassano D'Adda seguita da Renzo Bonora - Sapevo che era difficile dopo tanti giorni di gare ad alta intensità, ma ci ho messo tutto ciò che avevo e sono molto contenta. Sto incrociando le dita in attesa delle convocazioni per il mondiale malgrado non abbia ottenuto il tempo limite. Mi piacerebbe partecipare perché è una manifestazione che mi manca e spero che vengano considerati positivamente la costanza che dimostro e il titolo italiano". Dietro di lei Benedetta Pilato (CC Aniene) che porta il personale sul 2'23"09. In evidenza anche Elena Di Liddo (CC Aniene) nei 100 farfalla in 56"80; Simona Quadarella che bissa il successo degli 800 nei 400 stile libero; Pier Andrea Matteazzi e Ilaria Cusinato che realizzano la doppietta nei misti (200-400), così come Nicolò Martinenghi nella rana (100-200) e Silvia Di Pietro nei 50 e 100 stile libero. In coda record di società, dalla serie A2, della 4x100 stile libero maschile del Team Veneto in 3'08"60 con Paolo Conte Bonin (46"91 pp), Manuel Frigo (46"84), Stefano Nicetto (47"18) e Davide Dalla Costa (47"67).Da annotare le sei gare di Thomas Ceccon, che vince per la Leosport in serie A2 i 400 misti col personale di 4'14"90, i 200 misti in 1'58"68, i 100 dorso in 51"76, i 50 stile libero in 21"51, contribuisce al terzo posto della 4x100 mista con una frazione a dorso da 51"81 e al secondo posto della 4x100 stile libero col 46"33 in seconda frazione.

Classifiche di società
 
Serie A1 femminile: CC Aniene 132, NC Azzurra 91 Bologna 93, Imolanuoto 87, In Sport Rane Rosse 79, Aurelia Nuoto 74, RN Florentia 58, Team Veneto 54, Leosport 52
Serie A1 maschile: CC Aniene 135, In Sport Rane Rosse 92, RN Florentia 81, Imolanuoto 72.01*, CN Torino 72, Time Limit 62, Aurelia Nuoto 61, De Akker Bologna 54
Serie A2 femminile: Team Dimensione Nuoto 102, Virtus Buonconvento 96.01*, Assonuoto Club Caserta 96, Olimpic Nuoto Napoli 79, Aquatica Torino 77, CN Torino 71, RN Torino 69.50, Nuoto Venezia 36.50
Serie A2 maschile: Leosport 90, Bentegodi 89, GAM Team 84, Team Veneto 78, H. Sport Firenze 76, Livorno Aquatics 72, Nuotatori Milanesi 70.50, NC Azzurra 91 Bologna 69.50
* in caso di parità di punteggio viene assegnato un +01 alla squadra che primeggia nella staffetta mista
 
Risultati della prima sessione

200 misti fem. / Serie A2
1. Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento) 2'11"22 pp
2. Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto) 2'11"39
3. Francesca Fresia (Aquatica Torino) 2'13"58

200 misti fem. / Serie A1
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'10"32
2. Anna Pirovano (In Sport Rane Rosse) 2'12"27
3. Margherita Panziera (CC Aniene) 2'12"86

400 stile libero mas. / Serie A2
1. Matteo Ciampi (Livorno Aquatics) 3'41"83
2. Matteo Lamberti (GAM Team) 3'42"36
3. Filippo Monepi (H. Sport Firenze) 3'46"81

400 stile libero mas. / Serie A1
1. Marco De Tullio (CC Aniene) 3'40"67
2. Gabriele Detti (In Sport Rane Rosse) 3'41"70
3. Alessio Proietti Colonna (Aurelia Nuoto) 3'43"72

200 stile libero fem. / Serie A2
1. Antonietta Cesarano (Assonuoto Club Caserta) 1'59"61
2. Cristina Caruso (Team Dimensione Nuoto) 2'00"46 pp
3. Martina De Memme (Olimpic Nuoto Napoli) 2'01"27

200 stile libero mas. / Serie A1
1. Giulia Verona (Imolanuoto) 1'58"54 pp
2. Rachele Ceracchi (CC Aniene) 1'58"70
3. Sofia Morini (NC Azzurra 91) 1'58"72 pp

100 farfalla mas. / Serie A2
1. Michele Lamberti (GAM Team) 51"16
2. Edoardo Valsecchi (NC Azzurra 91) 51"31 pp
3. Elia Codardini (Leosport) 53"50 pp

100 farfalla mas. / Serie A1
1. Simone Stefanì (Time Limit) 49"53
2. Piero Codia (CC Aniene) 51"03
3. Federico Burdisso (Aurelia Nuoto) 51"44

100 rana fem. / Serie A2
1. Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento) 1'06"82
2. Aurora Venturi (RN Torino) 1'09"33 pp
3. Carolina Genovese (Assonuoto Club Caserta) 1'10"04

100 rana fem. / Serie A1
1. Benedetta Pilato (CC Aniene) 1'03"69
2. Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse) 1'05"57
3. Anita Bottazzo (Imolanuoto) 1'05"59 pp

200 rana mas. / Serie A2
1. Luca Pizzini (Fondazione Bentegodi) 2'08"24
2. Tommaso Bavarelli (NC Azzurra 91) 2'10"13
3. Tommaso Grandini (Nuotatori Milanesi) 2'13"43 =pp

200 rana mas. / Serie A1
1. Nicolò Martinenghi (CC Aniene) 2'03"98 pp
2. Andrea Castello (Imolanuoto) 2'07"38
3. Gabriele Mancini (CN Torino) 2'08"25

100 dorso fem. / Serie A2
1. Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto) 59"28 pp
2. Giada Gorlier (Aquatica Torino) 1'00"79
3. Sara Batti (Virtus Buonconvento) 1'01"89

100 dorso fem. / Serie A1
1. Silvia Scalia (CC Aniene) 57"68
2. Martina Cenci (Aurelia Nuoto) 59"02
3. Sonia Laquintana (NC Azzurra 91) 59"99

200 dorso mas. / Serie A2
1. Michele Lamberti (GAM Team) 1'54"34
2. Matteo Ciampi (Livorno Aquatics) 1'56"70
3. Alessandro Tredici (H. Sport Firenze) 1'59"20 pp

200 dorso fem. / Serie A1
1. Matteo Restivo (RN Florentia) 1'53"96
2. Christopher Ciccarese (CC Aniene) 1'55"12
3. Victor Morciano (Aurelia Nuoto) 1'57"88

200 farfalla fem. / Serie A2
1. Antonella Crispino (Assonuoto Club Caserta) 2'10"30
2. Giulia Carofalo (RN Torino) 2'11"40
3. Cristina Caruso (Team Dimensione Nuoto) 2'11"52

200 farfalla fem. / Serie A1
1. Ilaria Bianchi (NC Azzurra 91) 2'06"87
2. Federica Greco (Aurelia Nuoto) 2'09"69
3. Alessia Polieri (Imolanuoto) 2'09"92

100 stile libero mas. / Serie A2
1. Manuel Frigo (Team Veneto) 48"65
2. Matteo Lamberti (GAM Team) 49"07
3. Giovanni Gregori (Nuotatori Milanesi) 49"22

100 stile libero mas. / Serie A1
1. Alessandro Miressi (CN Torino) 46"51
2. Lorenzo Zazzeri (RN Florentia) 47"51
3. Leonardo Deplano (CC Aniene) 47"62

50 stile libero fem. / Serie A2
1. Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto) 25"27
2. Marina Cacciapuoti (Olimpic Nuoto Napoli) 25"35 pp
3. Francesca Buongiorno (Centro Nuoto Torino) 26"03

50 stile libero mas. / Serie A1
1. Silvia Di Pietro (CC Aniene) 24"14
2. Giorgia Biondani (Leosport) 25"16
3. Alessia Ferraguti (Imolanuoto) 25"17

400 misti mas. / Serie A2
1. Thomas Ceccon (Leosport) 4'14"90 pp
2. Geremia Freri (Fondazione Bentegodi) 4'15"07 pp
3. Lorenzo Biancalana (Livorno Aquatics) 4'17"81 pp

400 misti mas. / Serie A1
1. Pier Andrea Matteazzi (In Sport Rane Rosse) 4'08"82
2. Luca De Tullio (CC Aniene) 4'08"86 pp
3. Mattia Bondavalli (De Akker Team) 4'13"56

800 stile libero fem. / Serie A2
1. Noemi Cesarano (Assonuoto Club Caserta) 8'28"87 pp
2. Martina De Memme (Olimpic Nuoto Napoli) 8'33"24
3. Giulia Salin (Nuoto Venezia) 8'38"10

800 stile libero fem. / Serie A1
1. Simona Quadarella (CC Aniene) 8'16"68
2. Martina Rita Caramignoli (Aurelia Nuoto) 8'17"90
3. Giorgia Romei (In Sport Rane Rosse) 8'36"62

4x100 mista mas. / Serie A2
1. Team Veneto 3'37"28
2. Fondazione Bentegodi 3'38"36
3. Leosport 3'39"13

4x100 mista mas. / Serie A1
1. CC Aniene 3'24"18 RI di società
prec. 3'28"12 del CC Aniene il 9 aprile 2017 a Riccione
- Matteo Rivolta 50"32, Nicolò Martinenghi 55"77, Piero Codia 51"34, Leonardo Deplano 46"75
2. Imolanuoto 3'28"53
3. In Sport Rane Rosse 3'30"36

4x100 stile libero fem. / Serie A2
1. Olimpic Nuoto Napoli 3'45"41
2. Assonuoto Club Caserta 3'45"84
3. Team Dimensione Nuoto 3'45"93

4x100 stile libero fem. / Serie A1
1. CC Aniene 3'37"23
2. NC Azzurra 91 3'39"65
3. Imolanuoto 3'39"83

Risultati della seconda sessione

200 misti mas. / Serie A2
1. Thomas Ceccon (Leosport) 1'58"68
2. Alessandro Tredici (H. Sport Firenze) 1'59"03
3. Dylan Buonaguro (Fondazione Bentegodi) 1'59"90

200 misti mas. / Serie A1
1. Pier Andrea Matteazzi (In Sport Rane Rosse) 1'57"46
2. Patrick Delladio (Time Limit) 1'57"98 pp
3. Giovanni Sorriso (CC Aniene) 1'58"35

400 stile libero fem. / Serie A2
1. Antonietta Cesarano (Assonuoto Club Caserta) 4'09"77
2. Martina De Memme (Olimpic Nuoto Napoli) 4'10"71
3. Cristina Caruso (Team Dimensione Nuoto) 4'11"81 pp

400 stile libero fem. / Serie A1
1. Simona Quadarella (CC Aniene) 4'04"47
2. Martina Rita Caramignoli (Aurelia Nuoto) 4'05"52
3. Giorgia Romei (In Sport Rane Rosse) 4'07"02

200 stile libero mas. / Serie A2
1. Matteo Ciampi (Livorno Aquatics) 1'44"63
2. Matteo Lamberti (GAM Team) 1'45"65
3. Geremia Freri (Fondazione Bentegodi) 1'46"91

200 stile libero mas. /Serie A1
1. Filippo Megli (RN Florentia) 1'43"93
2. Marco De Tullio (CC Aniene) 1'44"02
3. Gabriele Detti (In Sport Rane Rosse) 1'44"29

100 farfalla fem. / Serie A2
1. Antonella Crispino (Assonuoto Club Caserta) 59"43
2. Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto) 59"86 pp
3. Giulia Carofalo (RN Trento) 1'00"03 pp

100 farfalla fem. / Serie A1
1. Elena Di Liddo (CC Aniene) 56"80
2. Ilaria Bianchi (NC Azzurra 91) 57"65
3. Federica Greco (Aurelia Nuoto) 59"04

100 rana mas. / Serie A2
1. Luca Pizzini (Fondazione Bentegodi) 59"01
2. Federico Rizzardi (Team Veneto) 1'00"14
3. Leonardo Peluso (NC Azzurra 91) 1'00"48

100 rana mas. / Serie A1
1. Nicolò Martinenghi (CC Aniene) 56"21
2. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) 57"45
3. Alessandro Pinzuti (In Sport Rane Rosse) 58"42

200 rana fem. / Serie A2
1. Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento) 2'28"03
2. Francesca Fresia (Aquatica Torino) 2'28"81
3. Aurora Venturi (RN Torino) 2'30"53

200 rana fem. / Serie A1
1. Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse) 2'19"17 RI
prec. 2'19"68 di Martina Carraro l'8 dicembre 2019 a Glasgow
2. Benedetta Pilato (CC Aniene) 2'23"09 pp
3. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'25"16

100 dorso mas. / Serie A2
1. Thomas Ceccon (Leosport) 51"76
2. Michele Lamberti (GAM Team) 52"63
3. Andrea Falzoni (Nuotatori Milanesi) 54"29 pp

100 dorso mas. / Serie A1
1. Matteo Rivolta (CC Aniene) 50"21
2. Giovanni Izzo (Imolanuoto) 50"67 pp
3. Simone Stefanì (Time Limit) 50"77 pp

200 dorso fem. / Serie A2
1. Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto) 2'09"58 pp
2. Sara Pusceddu (Aquatica Torino) 2'10"36
3. Paola Lanzilotti (RN Torino) 2'11"14

200 dorso fem. / Serie A1
1. Margherita Panziera (CC Aniene) 2'04"72
2. Martina Cenci (Aurelia Nuoto) 2'08"27
3. Alessia Bianchi (In Sport Rane Rosse) 2'08"34

200 farfalla mas. / Serie A2
1. Matteo Ciampi (Livorno Aquatics) 1'54"54
2. Michele Lamberti (GAM Team) 1'54"58
3. Edoardo Valsecchi (NC Azzurra 91) 2'00"93

200 farfalla mas. / Serie A1
1. Federico Burdisso (Aurelia Nuoto) 1'53"82
2. Claudio Antonino Faraci (CC Aniene) 1'55"90
3. Pier Andrea Matteazzi (In Sport Rane Rosse) 1'58"32 pp

100 stile libero fem. / Serie A2
1. Marina Cacciapuoti (Olimpic Nuoto Napoli) 54"74 pp
2. Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto) 55"09 pp
3. Carola Valle (CN Torino) 55"76

100 stile libero fem. / Serie A1
1. Silvia Di Pietro (CC Aniene) 53"38
2. Sofia Morini (NC Azzurra 91) 54"08 pp
3. Matilde Biagiotti (RN Florenti) 54"38 pp

50 stile libero mas. / Serie A2
1. Thomas Ceccon (Leosport) 21"51
2. Manuel Frigo (Team Veneto) 22"39
3. Matteo Zampese (NC Azzurra 91) 22"43

50 stile libero mas. / Serie A1
1. Leonardo Deplano (CC Aniene) 21"27 =pp
2. Lorenzo Zazzeri (RN Florentia) 21"37
3. Semeudè Andreis (De Akker Team) 21"59 pp

400 misti fem. / Serie A2
1. Francesca Fresia (Aquatica Torino) 4'38"07
2. Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento) 4'41"55 pp
3. Antonella Crispino (Assonuoto Club Caserta) 4'42"26 pp

400 misti fem. / Serie A1
1. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4'34"14
2. Anna Pirovano (In Sport Rane Rosse) 4'37"11
3. Carlotta Toni (RN Florentia) 4'39"03

1500 stile libero mas. / Serie A2
1. Matteo Lamberti (GAM Team) 14'53"12
2. Filippo Monepi (H. Sport Firenze) 14'57"69 pp
3. Matteo Diodato (Livorno Aquatics) 14'58"18 pp

1500 stile libero mas. / Serie A1
1. Gabriele Detti (In Sport Rane Rosse) 14'33"76
2. Luca De Tullio (CC Aniene) 14'40"13
3. Ivan Giovannoni (Aurelia Nuoto) 14'53"38

4x100 mista fem. / Serie A2
1. Virtus Buonconvento 4'02"68
2. Team Dimensione Nuoto 4'05"53
3. CN Torino 4'09"40

4x100 mista fem. / Serie A1
1. CC Aniene 3'54"76
2. NC Azzurra 91 Bologna 3'57"17
3. Imolanuoto 3'59"38

4x100 stile libero mas. / Serie A2
1. Team Veneto 3'08"60 RI di società
prec. 3'10"68 del CC Aniene il 25 aprile 2009 a Roma
- Paolo Conte Bonin 46"91 pp, Manuel Frigo 46"84, Stefano Nicetto 47"18, Davide Dalla Costa 47"67
2. Leosport 3'16"32
3. Nuotatori Milanesi 3'17"49

4x100 stile libero mas. / Serie A1
1. CC Aniene 3'11"37
2. RN Florentia 3'11"75
3. CN Torino 3'14"81
 
Risultati completi

LA TRAGEDIA DI BREMA. Il 28 gennaio 1966 nel cielo di Brema si infrangevano prematuramente le vite dei giovani nuotatori italiani Bruno Bianchi, Amedeo Chimisso, Sergio De Gregorio, Carmen Longo, Luciana Massenzi, Chiaffredo Rora, Daniela Samuele, dell'allenatore Paolo Costoli e del telecronista della Rai Nico Sapio. L’incidente aereo avvenne in fase di atterraggio e registrò 46 morti, tra cui la selezione nazionale diretta al meeting di Brema, il più prestigioso appuntamento della stagione indoor che sarebbe stato trasmesso in eurovisione. Gli Azzurri periti nella Tragedia di Brema sono ricordati con una stele allo Stadio del Nuoto di Roma e al Tempio Sacrario degli sport acquatici e nautici eretto sulla via che porta a Brunate. Alla loro memoria è dedicato il campionato nazionale a squadre invernale di nuoto.

ALBO D'ORO DAL 2000
2000 Fiamme Gialle (m) e Desenzano (f)
2001 Carabinieri (m) e DDS (f)
2002 Fiamme Gialle (m) e DDS (f)
2003 Fiamme Gialle (m) e DDS (f)
2004 Carabinieri (m) e DDS (f)
2005 Carabinieri (m) e Team Nuoto Padova (f)
2006 Larus Nuoto (m) e DDS (f)
2007 Larus Nuoto (m) e CC Aniene (f)
2008 DDS (m) e CC Aniene (f)
2009 CC Aniene (m) e Esercito (f)
2010 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2011 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2012 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2013 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2014 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2015 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2016 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2017 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2018 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2019 CC Aniene (m) e CC Aniene (f)
2020 e 2021 finali non disputate, titoli onorifici CC Aniene (m) e CC Aniene (f) assegnati in base a punteggi conseguiti nelle eliminatorie
2022 CC Aniene (m) e CC Aniene (f) 

Foto Giorgio Scala /DBM
L'uso delle fotografie è consentito solo ed unicamente a testate registrate per fini editoriali. Obbligatorio menzionare i credit.