instagram

Qualificati a mondiali ed europei. Butini: "Saremo pronti"

Nuoto
images/00_foto_2021/foto_2022/small/large/Cesare_Butini_DBM_GSca_FAS6622.JPG

Ventuno atleti conquistano il pass individuale e di staffetta per i campionati mondiali di Budapest, 14 per i campionati europei di Roma. Segue il bilancio degli assoluti primaverili UnipolSai di nuoto, disputati a Riccione, del direttore tecnico della nazionale di nuoto Cesare Butini: "Quando hai tanti campioni internazionali le aspettative sono sempre molto alte. Nel complesso sono soddisfatto. Ho visto segnali di crescita del settore giovanile tra cui atleti come Galossi nello stile libero e Cerasuolo nella rana; c'è stata la conferma di molti big e l'inserimento di volti nuovi per i progetti di staffetta. Qualcosa è mancato tra coloro che ci hanno fatto tanto divertire ai mondiali in vasca corta a dicembre. A questi atleti continueremo a dare sopporto in vista di una stagione lunga e densa. Purtroppo le tante gare internazionali in calendario confondono la preparazione e condizionano inevitabilmente le prestazioni. Avremo 8 settimane per preparare i mondiali ed altrettante per gli europei. Questi tempi non consentono di completare fisiologicamente un ciclo di allenamento. Chi ha deciso le date delle manifestazioni, piazzando un mondiale a giugno, quasi a caso, ha creato più problemi che aspettative. La federazione sarà sempre di supporto ad atleti e tecnici per garantire la formazione di squadre nazionali competitive e, come sempre accaduto, non saranno pochi centesimi a lasciare i ragazzi fuori dall'azzurro. Chi non parteciperà ai mondiali ha comunque la grande occasione di prepararsi per i campionati europei di Roma che chiuderanno la stagione davanti al nostro pubblico. Sarà un evento straordinario. Dopo le feste pasquali annunceremo la squadra per i mondiali".

Atleti qualificati ai mondiali di Budapest

- Donne (8)
Simona Quadarella (CC Aniene) negli 800 sl in 8'24"23 e nei 1500 in 15'59"32
Benedetta Pilato (CC Aniene) nei 50 rana in 29"85, nei 100 rana in 1'05"70 RIC e nella 4x100 mista
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) nei 100 rana 1'06"17
Silvia Scalia (Fiamme Gialle / CC Aniene) nei 50 dorso in 27"66 RI
Silvia Di Pietro (Carabinieri / CC Aniene) nella 4x100 mista con 54"91 nei 100 stile libero
Chiara Tarantino (Fiamme Gialle) nella 4x100 mista con 54"91 nei 100 stile libero
Margherita Panziera (Fiamme Oro / CC Aniene) nella 4x100 mista con 1'00"25 nei 100 dorso
Elena Di Liddo (Carabinieri / CC Aniene) nella 4x100 mista con 58"70 nei 100 farfalla

- Uomini (13)
Marco De Tullio (CC Aniene) nei 400 sl in 3'44"47 pp e nella 4x200 in 1'46"29 pp
Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport) nei 100 dorso in 52"99 e nella 4x100 mista
Nicolò Martinenghi (CC Aniene) nei 50 rana in 26"49, nei 100 rana in 58"57 e nella 4x100 mista
Simone Cerasuolo (Fiamme Oro / Imolanuoto) nei 50 rana in 26"85 RIC
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) nei 1500 stile libero in 14'44"39
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino) nei 100 stile libero in 47"88, nella 4x100 stile libero e nella 4x100 mista
Lorenzo Zazzeri (Esercito / RN Florentia) nella 4x100 stile libero in 48"45
Manuel Frigo (Fiamme Oro / Team Veneto) nella 4x100 stile libero in 48"50
Leonardo Deplano (CC Aniene) nella 4x100 stile libero in 48"68
Gabriele Detti (Esercito / In Sport Rane Rosse) nella 4x200 in 1'47"50
Stefano Di Cola (Marina Militare / CC Aniene) nella 4x200 in 1'47"55
Stefano Ballo (Esercito / Time Limit) nella 4x200 in 1'47"75
Piero Codia (Esercito / CC Aniene) nella 4x100 mista con 51"65 nei 100 farfalla

Atleti qualificati agli europei di Roma

- Donne (4)
Simona Quadarella (CC Aniene) negli 800 sl in 8'24"23 e nei 1500 in 15'59"32
Benedetta Pilato (CC Aniene) nei 50 rana in 29"85 e nei 100 rana in 1'05"70 RIC
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) nei 100 rana 1'06"17
Silvia Scalia (Fiamme Gialle / CC Aniene) nei 50 dorso in 27"66 RI

- Uomini (10)
Marco De Tullio (CC Aniene) nei 400 sl in 3'44"47 pp e nella 4x200 in 1'46"29 pp
Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport) nei 100 dorso in 52"99 
Nicolò Martinenghi (CC Aniene) nei 50 rana in 26"49, nei 100 rana in 58"57 
Simone Cerasuolo (Fiamme Oro / Imolanuoto) nei 50 rana in 26"85 RIC
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) nei 1500 stile libero in 14'44"39
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino) nei 100 stile libero in 47"88, nella 4x100 stile libero
Lorenzo Zazzeri (Esercito / RN Florentia) nella 4x100 stile libero in 48"45
Manuel Frigo (Fiamme Oro / Team Veneto) nella 4x100 stile libero in 48"50
Leonardo Deplano (CC Aniene) nella 4x100 stile libero in 48"68
Filippo Megli (Carabinieri / RN Florentia) nella 4x100 stile libero in 48"77