instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Criteria. Galossi altro show. Bene Del Signore, Camozzi e Momoni

Nuoto
images/large/Galossi_record0404040.jpg

Lorenzo Galossi si conferma, e dopo il successo con primato nei 400, concede il bis nei 200 stile libero; è lui il principale attore della quarta sezione dei Criteria ma tanti sono i protagonisti, molti i volti nuovi, con il numero di record che arriva a quota cinque. 
GALOSSI SHOW BIS. Incanta ancora tutti, gasando ancor di più se stesso, Lorenzo Galossi che si concede un favolo bis e, dopo aver vinto i 400 stile libero ragazzi 2006 con il primato dei Criteria, a un centesimo dal record europeo juniores dell'ungherese Kristof Milak (3'39''89), domina con record della manifestazione anche i 200 in 1'45''07. Il quindicenne di Roma - tesserato per CC Aniene, da quest'anno alla corte di Christian Minotti - sbriciola l'1'47''48 di Andrea Mitchel D'Arrigo del 2011 e toglie oltre un secondo al primato personale di 1'46''61, firmato ad inizio dicembre proprio a Riccione; alle sue spalle, come nei 400 di lunedì e sempre sotto il record dei Criteria, il compagno d'allenamenti Filippo Bertoni con il personale in 1'46''79 (precedente 1'47''55); sul gradino più basso del podio il marchigiano Alessandro Ragaini (Sport Village) in 1'48''21 primato personale che ritocca l'1'48''49 registrato due settimane fa. "Non sono tanto soddisfatto del tempo, pensavo di poter scendere ancora qualche decimo - racconta Galossi -  Chiudo mercoledì con i 100 stile libero e poi penserò agli Assoluti".
Marce alte anche tra i cadetti con Davide Dalla Costa e Paolo Conte Bonin, entrambi tesserati per il Team Veneto, che scendono per la prima volta in carriera sotto l'1'46, con appena sei centesimi a dividerli. Dalla Costa - allenato da Michele Dallan - è il più veloce in 1'45''21 (prec. 1'46''53); Conte Bonin - seguito al Centro Federale di Ostia, dal tecnico federale Claudio Rossetto - chiude in 1'45''27 (precedente 1'49''38).
100 FARFALLA. Ottimo livello nei 100 farfalla ragazzi 2007 dove in sette nuotano sotto i 57''. Vince l'emergente romano Daniele Del Signore che si ferma a trentadue centesimi dal record della manifestazione di 55''23 di Tony Iacovino del lontano 2008. Il 15enne di Genzano di Roma - tesserato per RN Aprilia e allenato da Massimiliano Pentenè - tocca in 55'65 siglando la seconda prestazione personale di sempre; dietro di lui Christian Manfredi (Time Limit) in 56''22 e il livornese Gianmarco Bove (Nuoto Valdinevole) terzo con il personale in 56''23 (prec. 56''86); in tre, invece, rompono il muro dei 55'' tra i ragazzi 2006 dove si impone l'alfire dell'Aurelia Nuoto Daniele Momoni. Il 16enne di Roma - allenato dal tecnico Giuseppe Simeoni - conclude con il personale in 54''72 un centesimo meglio del 54''73 timbrato venti giorni fa; sul podio ci sono, entrambi con il personale il veneto Samuele Ostanelloi (Hydros - Oderzo) in 54''76 (prec. 55''65) e il lombardo Matteo Christo Palmisani (Canottieri Lecco) terzo in 54''97 (precedente 55''93). Sempre nei 100 farfalla, ma tra i cadetti, eccellente riscontro cronometrico del meneghino Andrea Campolo che non va troppo lontano dal record della manifestazione (51''44) di Alberto Razzetti, Il 17enne di Milano - tesserato per GIS Milano, seguito da Alessandro Borleri - griffa il personale in 52''68 (precedente 52''89), dodici centesimi più veloce del marchigiano Lorenzo Pignotti (Aly Sport) secondo in 52''80; sale sul terzo gradino del podio il giuliano Ettore Nanetti (Gymansium Pordenone) con il personale in 53''14 (prec. 53''26.).
400 MISTI. Bel fermento nei 400 misti e tra i ragazzi 2006 in evidenza il salentino Emanuele Potenza che sale sul gradino più alto del podio, scendendo per la prima volta in carriera sotto il 4'20. Il 16enne di Galatina - tesserato per Nuotatori Pugliesi, preparato da Massimiliano Di Mito - tocca in 4'17''49, depennando il 4'20''50 dello scorso marzo. Secondo, con il personale di 4'18''17 (prec. 4'23''26), il lombardo Jacopo Barbotti (Amga Sport) in 48''17; terzo ma più distante il triestino Simone Ferrandino (Trieste Nuoto) in 4'23''37. Bene tra gli juniores 2005 Andrea Camozzi (Team Trezzo) che, dopo essersi in posto in apertura nei 100 farfalla (53''28), fa doppietta vincendo i i 400 mx con il personale di 4'18''05 (precedente 4'21''21), due centesimi più veloce del compagno di squadra Luca Carminati secondo con il primato personale in 4'18''07 (prec. 4'21''51); con loro sul podio Massimo Preziuso (Nuotatori del Golfo) in 4'23''61. Ottimo tra i cadetti Luca De Tullio, apparso in crescita di condizione, che vince con il personale in 4'10''46, togliendo quasi due secondi al 4'12''31 stampato agli Assoluti invernali di Riccione dello scorso 30 novembre. Il 18enne di Bari - tesserato per Fiamme Oro e CC Aniene, seguito da Minotti e già primo con record della manifestazione nei 400 stile libero (3'44''31) - chiude ad undici cenesimi dal primato dei Criteria di Alberto Razzetti il 4'10''35 del 2019; dietro al pugliese, ma ben più distanti, il toscano Samuele Martelli (H. Sport) in 4'13''86 e il veneto Edoardo Bressan (In Sport Rane Rosse) in 4'18''45.

GARE LIVE. Come dal 2015, la meglio gioventù azzurra sarà visibile in streaming video sul sito federale, a testimonianzad dello sforzo continuo della Federazione Italiana Nuoto per ampliare l'offerta mediatica e dare maggiore visibilità alle società e ai propri atleti, campioni del futuro. Le prime tre giornate saranno dedicate alla sezione femminile con 924 atlete di 260 società, per 2494 presenze gara; poi spazio dal 28 al 30 marzo ai maschi con 1220 atleti di 310 società, per 3064 presenze gara. 

I podi della 4^ sessione
Martedì 29 marzo

100 farfalla ragazzi 2008
1. Simone Ciuffreda (Pentotary) 57''94 pp (precedente 58''80 del 12/02/2022 a Taranto)
2. Antonio Garofalo (RM Campania) 58''01
3. Simone Farfaglia (CN Nichelino) 58''52 pp (precedente 1'00''04 del 12/02/2022 a Torino)

100 farfalla ragazzi 2007
1. Daniele Del Signore (RN Aprilia) 55'65
2. Christian Manfredi (Time Limit) 56''22
3. Gianmarco Bove (Nuoto Valdinevole) 56''23 pp (precedente 56''86 del 06/03/2022 a Livorno)

100 farfalla ragazzi 2006
1. Daniele Momoni (Aurelia Nuoto) 54''72 pp (precedente 54''73 del 12/03/2022 a Roma)
2. Samuele Ostanello (Hydros - Oderzo) 54''76 pp (precedente 55''65 del 13/03/2022 a Verona)
3. Matteo Christo Palmisani (Canottieri Lecco) 54''97 pp (precedente 55''38  del 27/02/2022 a Monza)

100 farfalla juniores mas 2005
1. Andrea Camozzi (Team Trezzo Sport) 53''28 pp (precedente 54''15 del 01/11/2021 a Treviglio)
2. Alfonso Della Morte (Canottieri Fiora) 53''89 pp (precedente 54''12 del 14/03/2021 a Napoli)
3. Tommaso Torquati (Andrea Doria) 54''13

100 farfalla juniores mas 2004
1. Tommaso Coccato (Riviera Nuoto) 53''46 pp (precedente 54''19 del 19/12/2021 a Riccione)
2. Davide Maria Harabagiu (Canottieri Tevere Remo) 53''73 pp (precedente 53''73 del 24/04/2021 a Roma)
3. Marco Magrini (CC Aniene) 53''78 pp (precedente 54''06 del 12/03/2022 a Roma)

100 farfalla cadetti
1. Andrea Campolo (GIS Milano) 52''68 pp (precedente 52''89 del 27/02/2022 a Milano)
2. Lorenzo Pignotti (Aly Sport) 52''80
3. Ettore Nanetti (Gymnasium Pordenone) 53''14 pp (precedente 53''26 del 19/12/2021 a Trieste) 

400 misti ragazzi 2008
1. Daniele Cannavacciuolo (Olimpia Sport Village) 4'35''37 pp (precedente 4'43''24 del 07/11/2021 a Volla)
2. Giulio De Matteis (Nuotatori Pugliesi) 4'40''39 pp (precedente 4'46''37 del 06/03/2022 a Taranto)
3. Federico Tomasoni (GAM Team) 4'40''65 pp (precedente 4'45''66 del 27/02/2022 a Monza)

400 misti ragazzi 2007
1. Matteo Venini (Canotteri Lecco) 4'24''13 pp (precedente 4'27''60 del 27/02/2022 a Milano)
2. Domenico De Gregorio (Olimpia Sport Village) 4'26''46
3. Manuele Romagnoli (CN Uisp) 4'27''56 pp (precedente 4'35''60 del 12/03/2022 a Bologna)

400 misti ragazzi 2006
1. Emanuele Potenza (Nuotatori Pugliesi) 4'17''49 pp (precedente 4'20''50 del 13/02/2022 a Taranto)
2. Jacopo Barbotti (Amga - Legnano) 4'18''17 pp (precedente 4'23''26 del 16/01/2022 a Lugano)
3. Simone Ferrandino (Trieste Nutoto) 4'23''37 pp (precedente 4'25''55 del 12/03/2022 Trieste)

400 misti juniores mas 2005
1. Andrea Camozzi (Team Trezzo) 4'18''05 pp (precedente 4'21''21 del 14/11/2021 a Milano)
2. Luca Carminati (Team Trezzo) 4'18''07 pp (precedente 4'21''25 del 14/11/2021 a Milano)
3. Massimo Preziuso (Nuotatori del Golfo) 4'23''61 

400 misti juniores mas 2004
1. Simone Spediacci (In Sport Rane Rosse) 4'14''86 pp (precedente 4'15''62 del 30/11/2021 a Riccione)
2. Jacopo Bugli (RN Florentia) 4'18''00
3. Pietro Bruzzo (Hydros) 4'20''23 pp (precedente 4'20''66 del 06/03/2022 a Montebelluna)

400 misti cadetti
1. Luca De Tullio (Fiamme Oro/CC Aniene) 4'10''46 pp (precedente 4'12''31 del 30/11/2021 a Riccione)
2. Samuele Martelli (H. Sport) 4'13''86
3. Edoardo Bressan (In Sport Rane Rosse) 4'18''45

200 stile libero ragazzi 2008
1. Francesco Ceolin (Team Verona) 1'56''25 pp (precedente 1'58''31 del 06/03/2022 a Verona)
2. Nicolò Bianchi (CN Cassino) 1'57''48 (precedente 1'59''00 del 06/02/2022 a Roma)
3. Michele Pio Funiciello (Time Limit) 1'57''72 pp (precedente 2'00''18 del 20/02/2022 a Nocera Inferiore)

200 stile libero ragazzi 2007
1. Gabriele Valente (Nuotatori Pugliesi) 1'50''07 pp (precedente 1'51''53 del 20/02/2022 a Taranto)
2. Carlos D'Ambrosio (Fondazione Bentegodi) 1'51''99
3. Alberto Ferrazza (Forum Sport Center) 1'52''42 (precedente 1'53''63 del 13/03/2022 a Roma)

200 stile libero ragazzi 2006
1. Emanuele Galossi (CC Aniene) 1'45''07 rec. man. (precedente 1'47''48 di Andrea Mitchell D'Arrigo del 2011) - pp (precedente 1'46''61 del 01/12/2021 a Riccione)
2. Filippo Bertoni (CC Aniene) 1'46''79 pp (precedente 1'47''55 del 13/03/2022 a Roma)
3. Alessandro Ragaini (Sport Village) 1'48''21 pp (precedente 1'48''49 del 12/03/2022 a Fabriano)

200 stile libero juniores mas 2005
1. Patrizio Costanza (CC Aniene) 1'48''67 pp (precedente 1'50''12 del 18/04/2021 a Riccione)
2. Federico Mao (Team Veneto) 1'48''75 pp (precedente 1'50''99 del 24/10/2021 a Riccione)
3. Luca Ceccarelli (CC Aniene) 1'48''81 pp (precedente 1'50''17 del 13/03/2022 a Roma)

200 stile libero juniores mas 2004
1. Massimo Chiaroni (Hydros - Oderzo) 1'46''92 pp (precedente 1'48''92 del 19/11/2021 a Genova)
2. Francesco Lazzari (Sport Club 12) 1'47''76 pp (precedente 1'48''21 del 19/11/2021 a Genova)
3. Simone Locchi (In Sport Rane Rosse) 1'47''97

200 stile libero cadetti
1. Davide Dalla Costa (Team Veneto) 1'45''21 pp (precedente 1'46''53 del 01/12/2021 a Riccione)
2. Paolo Conte Bonin (Team Veneto) 1'45''27 pp (precedente 1'49''38 del 01/12/2021 a Riccione)
3. Mario Nicotra (RN Florentia) 1'45''58 pp (precedente 1'46''02 del 01/12/2021 a Riccione)

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria 2022 (19)
25 marzo - 1^ giornata femminile
100 rana cadette Benedetta Pilato (CC Aniene) 1'03''55
50 stile libero juniores fem 2006 Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto) 25''01 
50 stile libero cadette Matilde Biagiotti (RN Florentia) 24''93
200 farfalla ragazze 2008 Alice Bonini (Team Trezzo  Nuoto) 2'10''85
200 misti ragazze 2009 Caterina Santambrogio (NC Seregno) 2'17''53
400 stile libero ragazze 2008 Valentina Procaccini (CC Aniene) 4'08''74
26 marzo - 2^ giornata femminile
200 rana cadette Benedetta Pilato (CC Aniene) 2'23''54
400 misti ragazze 2008 Alice Bonini (Team Trezzo Nuoto) 4'45''09
200 stile libero ragazze 2009  Caterina Santambrogio (NC Seregno) 2'00''80
200 stile libero ragazze 2008 Valentina Procaccini (CC Aniene) 1'58''37
27 marzo - 3^ giornata femminile 
50 rana cadette  Benedetta Pilato (CC Aniene) 29''30
100 stile libero ragazze 2009 Caterina Santambrogio (NC Seregno) 57''01
100 stile libero cadette Matilde Biagiotti (RN Florentia) 54''58
800 stile libero ragazze 2008 Valentina Procaccini (CC Aniene) 8'31''33
28 marzo - 1^ giornata maschile
50 stile libero ragazzi 2008 Francesco Ceolin (Team Verona) 23''90
400 stile libero ragazzi 2006 Lorenzo Galossi (CC Aniene) 3'39''90
400 stile libero cadetti Luca De Tullio (Fiamme Oro/CC Aniene) 3'44''31
29 marzo - 2^ stagione maschile
50 farfalla juniores mas 2005 Andrea Battista Candela (Aquarius Trapani) 23''84
200 stile libero ragazzi 2006 Lorenzo Galossi (CC Aniene) 1'45''07

 
 
Foto di Pasquale Mesiano /  DBM.
L'uso delle fotografie è consentito solo ed unicamente a testate registrate per fini editoriali. Obbligatorio menzionare i credit.