instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Criteria. Cade un altro record. Report 3^ sessione maschile

Nuoto
images/large/pm4_0712_20220328_1721226323persecondagiornatamas.jpg

Terza sessione per la sezione maschile dei Criteria Kinder+Sport allo Stadio del Nuoto di Riccione, in vasca da 25 metri. Cade un altro record che si aggiunge ai tre dei primi due round del lunedi. Lo timbra il siciliano Andrea Battista Candela che sale sul gradino più alto del podio nei 50 farfalla in 23''84, limando otto centesimi al 23''92 registrato da Michele Busa nel 2019. Il 16enne trapanese di Epice - tesserato per Aquarius Trapani e allenato da Carmelo Casano - toglie anche nove decimi al personale di 24''72 nuotato a Paternò lo scorso 13 febbraio; il velocista siciliano precede Alfonso Della Morte (Canottieri Flora) secondo in 23''79 e il "padrone di casa" Luca Bravaccini (Pol. Comunale) terzo in 23''03 che migliora il 23''15 dello scorso 12 dicembre. "Il tempo è assolutamente inaspettato, sono andato più forte di quanto mi aspettassi  - spiega Candela - E' una grande soddisfazione per me, per la mia famiglia e per tutta la società che fa grandi sacrifici per noi atleti". 

Nei 100 dorso emerge Davide Cancelliere che si impone tra i ragazzi 2007, fermandosi a trentasette centesimi dal record della manifestazione di Emanuel Fava (54''73) del 2014. Il 14enne di Fondi - tesserato per CC Aniene e allenato da Fabio De Santis, nuota in 55''10 primato personale che toglie settantaquattro centesimi al 55''84 siglato a fine gennaio a Roma; alle sue spalle, Daniele Del Signore (RN Aprilia) secondo in 55''77 e il campano Alessio D'Agostino (Emmedue) con il personale in 57''25 (precedente 58''06); tra gli juniores 2014 benissimo il lombardo Francesco Lazzari che vince, scendendo per la prima volta in carriera sotto i 54''. Il 17enne di Varese - tesserato per Sport Club Ispra, seguito da Federico Lavacca - tocca in 53''19, togliendo un secondo netto al 54''19 siglato due mesi fa a Monza; con lui sul podio Davide Maria Harabagiu (Canottieri Tevere Remo) in 53''28 e il meneghino Jacopo Nuca (GIS Milano) in 54''40.

Nei 200 rana juniores 2005 bel successo del promettente meneghino Tommaso Grandini. Il 16enne di Rho - tesserato per Nuotatori MIlanesi, seguito da Luca Trevisan - nuota il primato personale in 2'13''43, che abbassa il 2'15''06 del dicembre 2021. Con lui sul podio Christian Mantegazza (Team Trezzo Sport) in ''2'16''28 e Gabriele Cascino (Larus Sport) in 2'17''56. Super prestazione invece tra i cadetti del sabaudo Lorenzo Mancini che nuota a ventitrecentesimi dal record dei Criteria di Alessandro Fusco del 2019. Il 19enne di Chieri - tesserato per CN Torino, allenato da Fabrizio Miletto - chiude con la seconda prestazione personale di sempre in 2'07''96; alle sue spalle, sempre sotto i 2'10, il veneto Edoardo Bressan (In Sport Rane Rosse) in 2'09''10 e Andrea Savoca (Sicilia Nuoto) terzo in 2'12''20.

MATRICOLA 2022. Come ogni anno è stato premiato il travestimento più divertente tra quelli delle matricole presenti ai Criteria. Hanno vinto, dopo il sondaggio lanciato sulla pagina Instagram della Federazione Italiana Nuoto, con 2067 voti gli atleti Edoardo Beretta, Giacomo Baccaro, Gioele Socci, Tommaso Ferrari, Alessandro Ionica e Gabriele Giovannoni della Nuotatori Milanesi che hanno rappresentato "La Fattoria". Secondi con 1322 voti i "Tequila, sale e Limone" Manuel Felisari, Marco Suarci e Leonardo Bergomi della Canottieri Baldesio. Al terzo posto Isaia Rongadi e Gabriele Marson della San Vito Nuoto che hanno rappresentato "La Fatina dei denti", ottenendo 871 voti. I vincitori sono stati premiati con i voucher per gli Europei di Roma 2022 e gli zainetti dell'Arena; i secondi e terzi classificati hanno ricevuto i voucher per i campionati europei del prossimo mese di Agosto.
PM5 0031 interna700x5550

GARE LIVE. Come dal 2015, la meglio gioventù azzurra sarà visibile in streaming video sul sito federale, a testimonianzad dello sforzo continuo della Federazione Italiana Nuoto per ampliare l'offerta mediatica e dare maggiore visibilità alle società e ai propri atleti, campioni del futuro. Le prime tre giornate saranno dedicate alla sezione femminile con 924 atlete di 260 società, per 2494 presenze gara; poi spazio dal 28 al 30 marzo ai maschi con 1220 atleti di 310 società, per 3064 presenze gara. 

I podi della 3^ sessione
Martedì 29 marzo 

100 dorso ragazzi 2008
1. Pietro Remorini (In Sport Rane Rosse) 59''13 pp (precedente 1'00'47 del 26/02/2022 a Milano)
2. Michele Pio Funiciello (Time Limit) 59''56 pp (precedente 1'01''24 del 12/03/2022 a Pozzuoli)
3. Matteo Brandimarte (Centro Sport Roma) 1'00''02 pp (precedente 1'00''37 del 26/02/2022 a Roma)

100 dorso ragazzi 2007
1. Davide Cancelliere (CC Aniene) 55''10 pp (precedente 55''84 del 29/01/2022 a Roma)
2. Daniele Del Signore (RN Aprilia) 55''77
3. Alessio D'Agostino (Emmedue) 57''25 pp (precedente 58''02 del 12/03/2022 a Campodipietra)

100 dorso ragazzi 2006
1. Davide Lazzari (Sport Club 12) 54''57 pp (precedente 55''63 del 28/11/2021 a Sesto Calende)
2. Filippo Mazzieri (Nandi Ars Loreto) 55''24 pp (precedente 55''83 del 24/10/2021 a Riccione)
3. Jacopo Barbotti (Amga Sport) 55''28 pp (precedente 56''22 del 26/02/2022 a Monza)

100 dorso juniores mas 2005
1. Daniele Rosa (Aquatic Center) 54''66 pp (precedente 55''07 del 27/11/2021 a Brescia)
2. Luca Carminati (Team Trezzo Sport) 54''75 pp (precedente 55''59 del 26/02/2022 a Monza)
3. Christian Bacico (GIS Milano) 54''90 pp (precedente 55''56 del 14/11/2021 a Monza)

100 dorso juniores mas 2004
1. Francesco Lazzari (Sport Club 12 - Ispra) 53''19 pp (precedente 54''19 del 26/02/2022 a Monza)
2. Davide Maria Harabagiu (Canottieri Tevere Remo) 53''28
3. Jacopo Nuca (GIS Milano) 54''40

100 dorso cadetti
1. Edgar Cianci (Team Insubrika) 53''27
2. Mattia Alessandro (CC Aniene) 53''33
3. Pietro Rosi (Coopernuoto) 53''43

50 farfalla juniores mas 2005
1. Andrea Battista Candela (Aquarius Trapani) 23''84 rec. man. (precedente 23''92 di Michele Busa del 2019)
2. Alfonso Dalla Morte (Canottieri Flora) 24''79
3. Luca Bravaccini (Pol. Riccione) 25''03 pp (precedente 25''15 del 12/12/2021 a Riccione)

50 farfalla juniores mas 2004
1. Tommaso Coccato (Riviera Nuoto) 24''22 pp (precedente 24''40 del 08/12/2021 a Riccione)
2. Elia Codardini (Leosport) 24''44
3. Matteo Caliari (Fondazione Bentegodi) 24''61 pp (precedente 24''61 del 13/03/2022 a Verona)

50 farfalla cadetti
1. Paolo Conte Bonin (Team Veneto) 23''52 pp (precedente 24''61 del 14/03/2021 a Verona)
2. Matteo Gusperti (Team Nuoto Trento) 23''64 pp (precedente 23''62 del 20/02/2022 a Trento)
3. Lorenzo Pignotti (Aly Sport) 23''76

200 rana ragazzi 2008
1. Daniele Cannavacciuolo (Olimpia Sport) 2'23''32 pp (precedente 2'24''21 del 15/01/2022 a Grosseto)
2. Gabriele Grazia (Icos Sport) 2'24''40 pp (precedente 2'30''84 del 11/11/2021 a Riccone)
3. Giulio De Matteis (Nuotatori Pugliesi) 2'24''72 (precedente 2'27''71 del 06/03/2022 a Taranto)

200 rana ragazzi 2007
1. Lorenzo Fuschini (Centro Nuoto Cepagatti) 2'17''67 pp (precedente 2'20''88 del 05/12/2021 ad Avezzano)
2. Danis Fagnini (NS Emilia) 2'21''40
3. Giandomenico Autuori  (Dream Team Salerno) 2'22''65

200 rana ragazzi 2006
1. Andrea Miron (Montebelluna Nuoto) 2'15''20 pp (precedente 2'16''46 del 06/03/2022 a Montebelluna)
2. Luca Cascioli (CC Aniene) 2'18''58 pp (precedente 2'20''47 del 22/01/2022 a Roma)
3. Jacopo Ghezzi (Aurelia Nuoto) 2'18''62

200 rana juniores mas 2005
1. Tommaso Grandini (Nuotatori Milanesi) 2'13''43 pp (precedente 2'15''06 del 12/21/2021 a Milano)
2. Christian Mantegazza (Team Trezzo Sport) 2'16''28
3. Gabriele Cascino (Larus Nuoto) 2'17''56 pp (precedente 2'18''61 del 12/03/2022 a Roma)

200 rana juniores mas 2004
1. Jacopo Bugli (RN Florentia) 2'12''45 pp (precedente 2'15''45 del 11/12/2021 a Livorno)
2. Federico Rizzardi (Team Veneto) 2'12''69 (precedente 2'13''91 del 24/10/2021 a Riccione)
3. Tommaso Cucchi (RN Florentia) 2'14''50 

200 rana cadetti
1. Gabriele Mancini (CN Torino) 2'07''96
2. Edoardo Bressan (In Sport Rane Rosse) 2'09''10
3. Andrea Savoca (Sicilia Nuoto) 2'12''20

I record della manifestazione stabiliti ai Criteria 2022 (18)
25 marzo - 1^ giornata femminile
100 rana cadette Benedetta Pilato (CC Aniene) 1'03''55
50 stile libero juniores fem 2006 Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto) 25''01 
50 stile libero cadette Matilde Biagiotti (RN Florentia) 24''93
200 farfalla ragazze 2008 Alice Bonini (Team Trezzo  Nuoto) 2'10''85
200 misti ragazze 2009 Caterina Santambrogio (NC Seregno) 2'17''53
400 stile libero ragazze 2008 Valentina Procaccini (CC Aniene) 4'08''74
26 marzo - 2^ giornata femminile
200 rana cadette Benedetta Pilato (CC Aniene) 2'23''54
400 misti ragazze 2008 Alice Bonini (Team Trezzo Nuoto) 4'45''09
200 stile libero ragazze 2009  Caterina Santambrogio (NC Seregno) 2'00''80
200 stile libero ragazze 2008 Valentina Procaccini (CC Aniene) 1'58''37
27 marzo - 3^ giornata femminile 
50 rana cadette  Benedetta Pilato (CC Aniene) 29''30
100 stile libero ragazze 2009 Caterina Santambrogio (NC Seregno) 57''01
100 stile libero cadette Matilde Biagiotti (RN Florentia) 54''58
800 stile libero ragazze 2008 Valentina Procaccini (CC Aniene) 8'31''33
28 marzo - 1^ giornata maschile
50 stile libero ragazzi 2008 Francesco Ceolin (Team Verona) 23''90
400 stile libero ragazzi 2006 Lorenzo Galossi (CC Aniene) 3'39''90
400 stile libero cadetti Luca De Tullio (Fiamme Oro/CC Aniene) 3'44''31
29 marzo - 2^ stagione maschile
50 farfalla juniores mas 2005 Andrea Battista Candela (Aquarius Trapani) 23''84

 
 
Foto di Diego Montano /  DBM.
L'uso delle fotografie è consentito solo ed unicamente a testate registrate per fini editoriali. Obbligatorio menzionare i credit.