Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

ISL a Napoli. Razzetti show. Altro record italiano nei 200 farfalla

Nuoto
images/large/20210728_GSca_TY39096Razzetti.jpg

Seconda giornata del nono match alla piscina Scandone di Napoli della prima tappa della International Swimming League. Ancora protagonista Alberto Razzetti che si impone nei 200 farfalla con il record italiano in 1'51''15 (53''32). Il 22enne ligure di Lavagna - tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, allenato dal tecnico federale Stefano Franceschi agli Europei di Budapest in vasca lunga bronzo nei 200 misti e argento nei 400 misti, dov'è stato ottavo sempre alle Olimpiadi di Tokyo - toglie cinque centesimi al l'1'51''20 siglato una settimana fa, quando sbriciolò l'1'1'51''98 nuotato da Federico Burdisso lo scorso 6 marzo a Roma. Passa poco più di mezz'ora e "Razzo" è secondo nei 400 misti in 4'03''65; davanti al primatista italiano, che ha nuotato quattrodici giorni fa in 4'01''57 cancellando il 4'01"71 che Luca Marin aveva realizzato l'8 dicembre del 2006 in occasione della finale europea ad Helsinki quando conquistò l'oro, solo il britannico Duncan Scott in 4'02''34.
Nei 200 farfalla femminili bene anche Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) terza in 2'07''23 nella prova vinta dall'ungherese Zsusanna Jakabos in 2'06''56.

2^ giornata - nono match

100 stile libero fem
1. Siobhan Haughey (Ens) 51''42
2. Emma McKeon (Lon) 51''47
3. Kasia Wasick (Tor) 51''93

100 stile libero mas
1. Kyle Chalmers (Lon) 46''02
2. Aleksandr Shchegolev (Dct) 46''82
3. Brent Hayden (Tor) 47''09

200 farfalla fem
1. Zsuzsanna Jakabos (Dct) 2'05''56
2. Helena Rosendahl (Ens) 2'07''04
3. Ilaria Bianchi (Lon) 2'07''23

200 farfalla mas
1. Alberto Razzetti (Tor) 1'51''15 RI (precedente 1'51''20 di Alberto Razzetti del 17/09/2021 a Napoli)
2. Chad Le Clos (Ens) 1'51''33
3. Kregor Zirk (Ens) 1'53''13

100 dorso fem
1. Kylie Masse (Tor) 56''34
2. Kira Toussaint (Lon) 56''47
3. All Deloof (Dct) 56''89

100 dorso mas
1. Evgeny Rylov (Ens) 49''42
2. Guilherme Guido (Lon) 49''65
3. Christian Diener (Lon) 50''71

100 misti fem
1. Sydney Pickrem (Lon) 58''40
2. Mary-Sophie Harvey (Ens) 58''42
3. Sarah Sjostrom (Ens) 58''46

100 misti mas
1. Finlay Knox (Tor) 51''91
2. Andreas Vazaios (Dct) 52'61
3. Andrey Zhilkin (Ens) 52''71

100 rana fem
1. Alia Atkinson (Lon) 1'04''09
2. Evgenia Chikunova (Ens) 1'04''82
3. Annie Lazor (Lon) 1'05''66

100 rana mas
1. Ilya Shymanovich (Ens) 56''10
2. Felipe Lima (Ens) 57''27
3. Cody Miller (Dct) 57''59

50 farfalla fem
1. Sarah Sjostrom (Ens) 25''15
2. Emma McKeon (Lon) 25''32
3. Madeline Banic (Ens) 25''57

50 farfalla mas
1. Sarah Sjostrom (Ens) 25''15
2. Emma McKeon (Lon) 25''32
3. Madeline Banic (Ens) 25''57

200 stile libero fem
1. Siobhan Haughey (Ens) 1'52''25
2. Leah Neale (Dct) 1'55''41
3. Sydney Pickrem (Lon) 1'56''25

200 stile libero mas
1. Duncan Scott (Lon) 1'41''72
2. Aleksandr Shchegolev (Dct) 1'42''90
3. Luc Kroon (Tor) 1'43''39

4x100 mista mixed
1. Energy Standard 3'34''49
2. London Roar 3'36''34
3. Toronto Titans 3'36''38

400 misti fem
1. Bailey Andison (Dct) 4'27''23
2. Katie Shanahan (Lon) 4'32''74
3. Zsuzsanna Jakabos (Dct) 4'34''91

400 misti mas
1. Duncan Scott (Lon) 4'02''34
2. Alberto Razzetti (Tor) 4'03''65
3. Max Litchfield (Tor) 4'06''88