Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Barelli ricorda Fabio e Gioele a Sport Mediaset

Nuoto
images/large/barelli_1_6_2020.png

Il presidente Paolo Barelli ricorda i giovani Fabio Lombini e Gioele Rossetti per il telegiornale di Sport Mediaset. Doveva essere una domenica di festa; un volo di gioia che invece si è trasformato in tragedia, lasciando afflitti il mondo del nuoto e dello sport italiano. "Siamo tutti attoniti per questa disgrazia che colpisce due ragazzi esemplari, generosi, che conducevano una vita regolare, coniugando 4 ore di allenamento di nuoto al giorno all'interesse per lo studio. Erano gioiosi e amici di tutti", dichiara il presidente Barelli. "Due ragazzi molto giovani, di 22 e 23 anni. Fabio Lombini, tesserato per una società lombarda, la In Sport, e per il gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco, e Gioele Rossetti, atleta dell'Aurelia Nuoto, una società storica, gloriosa, di Roma. Amavano il nuoto e la vita. Ahimè domenica mattina, giorno di pausa degli allenamenti settimanali, hanno avuto l'idea di provare l'ebbrezza del volo. Gioele era un pilota esperto se pur giovane, con tante ore di volo, ma il dramma era alle porte. Ora non ci sono più. Siamo veramente sconvolti e addolorati".

vedi il servizio trasmesso il 1° giugno da Sport Mediaset