Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Italnuoto al lavoro. Report dai collegiali

Nuoto
images/large/image0.jpeg

Continua l’attività delle squadre nazionali di nuoto, sia con i raduni di preparazione che con la partecipazione a meeting internazionali, protagonisti gran parte dei migliori atleti. Si alternano i lavori a Tenerife, dove si è appena concluso il raduno del gruppo dei velocisti affidato al tecnico federale Gianni Leoni; finisce anche quello a Johannesburg dove il tecnico federale Stefano Franceschi ha radunato i ragazzi della staffetta 4x200 sl maschile per un allenamento in altura. In Arizona invece il gruppo del tecnico federale Matteo Giunta sta ultimando il periodo in altura per poi trasferirsi in Florida dove raggiungerà gli atleti affidati al tecnico federale Stefano Morini e ai tecnici Christian Minotti e  Gianluca Belfiore.
A tal proposito il gruppo dei fondisti durante gli allenamenti presso la piscina della Nova University, ha ricevuto la visita di due rappresentanti della federazione statunitense. Matt Barbini (National Team Director of performance) e Bryce Elser (Open Water Director), dopo contatti avuti con il DT Cesare Butini, hanno voluto incontrare lo staff per conoscere le metodiche di allenamento che hanno permesso agli azzurri specialisti nel fondo, di ottenere i risultati di grande rilievo internazionale. Era presente, non solo nel ruolo di interprete ma soprattutto come ex atleta italiano Alessio De Rosi che ricopre l’incarico di tecnico a Chicago. L’incontro, che ha dato lustro al lavoro dei nostri tecnici, è stato molto proficuo e foriero di ulteriori occasioni di confronto. Oggi è iniziato a Tenerife il raduno di preparazione che vede coinvolti, fino al 22 febbraio, i velocisti affidati al tecnico federale Claudio Rossetto e i ragazzi della 4x200 sl maschile condotti dal tecnico federale Stefano Franceschi. Sono inoltre presenti i tecnici Marco Pedoja, Alberto Burlina e Cesare Casella. L’attività di preparazione, finalizzata al campionato italiano assoluto di marzo valido come qualificazione olimpica, si afffinerà con la partecipazione della rappresentativa nazionale alla 10^ edizione del Trofeo Città di Milano (28-29 febbrario) e che rappresenta una consolidata tappa di verifica del percorso tecnico finora svolto.

 image1