instagram

Mondiali jrs. 4x100 sl di bronzo, Pilato e Ceccon ok

Nuoto
images/large/WhatsApp_Image_2019-08-20_at_194x100mjrs.jpg

Il bronzo della 4x100 stile libero maschile. Benedetta Pilato e Thomas Ceccon che si qualificano in scioltezza per la finale dei 50 rana e dei 100 dorso, aprendo scenari interessanti per il pomeriggio di mercoledì. Pagine d'azzurro importanti fin dalla prima giornata della settima edizione dei mondiali juniores, in svolgimento a Budapest fino a domenica 25 agosto. Si nuota nella suggestiva cornice della Duna Arena.

La prima medaglia per l'Italnuoto è firmata dalla 4x100 stile libero maschile in una finale stellare con tre nazioni che scedono sotto il record del mondo junores (prec. 3'16''96 dell'Australia del 2013) . Gli alfieri sono un super Federico Burdisso (49''38 primato personale - precedente 49''72 in batteria), Thomas Ceccon (48''59), Mario Nicotra (49''65) e Stefano Nicetto (48''67) che toccano in 3'16''29, a tre centesimi dall'argento che va alla Russia in 3'16''26, mentre l'oro è degli Stati Uniti in 3'15''80.

Certezze Benedetta e Thomas. Volano in finale Benedetta Pilato e Thomas Ceccon rispettivamente nei 50 rana e nei 100 dorso. La 14enne pugliese, vice campionessa del mondo - tesserata per Fimco, allenata da Vito D'Onghia e primatista italiana (29''98 in batteria a Gwangju) - chiude con un 30''39 (dopo aver nuotato 30''37 al mattino) per il miglior tempo e la nona prestazione personale di sempre; il gigante di Schio - tesserato per Fiamme Oro e Leosport, seguito da Alberto Burlina - tocca in 54''49 (26''36) per il terzo riscontro cronometrico.
Eliminata nei 100 dorso Erika Gaetani -  tesserata per Gestisport e preparata da Gianni Zippo, oro agli Eyof di Baku 2019 - dodicesima in 1'01''94; davanti a tutte la canadese Jade Hannah in 59''97. 

Così gli italiani nelle semifinali e finali della 1^ giornata

Finale 400 stile libero mas
1. Gabor Zombori (Hun) 3'46''06 CR
Nessun italiano in gara

Semifinale 50 rana fem
1. Benedetta Pilato 30''39 qual. in finale

Semifinale 100 dorso mas
1. Nikolay Zuev (Rus) 54''08
3. Thomas Ceccon 54''49 qual. in finale

Finale 400 misti fem
1. Alba Vazquez Ruiz (Esp) 4'38''53 WJ
Nessuna italiana in gara

Semfinale 100 rana mas
1. Josh Matheny (Usa) 1'00''32
Nessun italiano in gara

Semifinale 100 dorso fem
1. Jade Hannah (Can) 59''97
12. Erika Gaetani 1'01''94

Finale 4x100 stile libero mas
1. Usa 3'15''80 WJ
2. Russia 3'16''26
3. Italia 3'16''29
Federico Burdisso 49''38 pp (precedente 49''72 in batteria), Thomas Ceccon (48''59), Mario Nicotra (49''65), Stefano Nicetto (48''67)

Vai ai risultati ufficiali

Convocati, iscrizione gara e staff. Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 50 e 100 farfalla, Federico Burdisso (Tiro a Volo) 100 e 200 farfalla, Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) 50 e 100 dorso, 50 farfalla e 200 misti, Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 50 stile libero, 50 dorso e 50 farfalla, Paolo Conte Bonin (Team Veneto), Claudio Antonio Faraci (Tennis Club Match Ball) 100 farfalla, Erika Francesca Gaetani (Gestisport) 50, 100 e 200 dorso, Ivan Giovannoni (Tiro a Volo) 800 e 1500 stile libero, Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 100 stile libero, Emma Virginia Menicucci (Sisport) 50 stile libero, Stefano Nicetto (Team Veneto) 50 e 100 stile libero, Mario Nicotra (Team Nuoto Toscana Empoli) 100 stile libero, Gaia Pesenti (Team Trezzo), Benedetta Pilato (Fimco Sport) 50 e 100 rana, Giulia Salin (Nuoto Venezia) 400, 800 e 1500 stile libero, Chiara Tarantino (Gestisport) 100 stile libero e Emiliano Tomasi (RN Torino) 50, 100 e 200 rana. Nello staff, oltre a Walter Bolognani, i tecnici Davide Pontarin, Simone Palombi e Alberto Burlina, il medico Andrea Felici e la fisioterapista Paola Moreschi.

Vai al sito ufficiale