Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Categoria. Della Morte e Mantegazza. 2 record al via

Nuoto
images/large/DELLAMORTE_5AGOSTO.jpg

I "ragazzi di oggi" guardano lontano e allo Stadio del Nuoto pensano al record. La loro "Terra promessa". Alfonso  Della Morte stabilisce quello dei 100 farfalla 14, Christian Mantegazza fissa quello dei 400 misti 14 e Virginia Consiglio sfiora il primato dei 100 farfalla. Insieme alle loro, molte altre prestazioni di livello. Comincia ad alta velocità la tre giorni dei categoria estivi riservata ai più giovani.
Alfonso Della Morte (Fritz Dennerlein), alfiere del rinascente nuoto campano, allenato da Riccardo Siniscalco,  già mentore del campione olimpico di Sydney 2000 Massimiliano Rosolino,  vince i 100 farfalla dei ragazzi 14 con 57”07 (25”93 al passaggio) e cancella il primato predente di 57”35 che apparteneva a Lorenzo Cavedini dal 4 agosto 2016. Christian Mantegazza, milanese del Team Trezzo Sport, allenato da Davide Conconi, che grazie ai suoi tempi gareggia con i ragazzi di due anni più grandi, è secondo nei 400 misti con 4’29”34 e sgretola il primato precedente di 4’35”84 che Thomas Ceccon aveva nuotato il 7 agosto di quattro anni fa in questa stessa piscina.
La finale dei 400 misti se l’aggiudica un altro astro nascente, Luca De Tullio, classe 2003, fratello di Marco, quinto nella finale dei 400 stile libero a Gwangju (3’44”36) e che nei 200 stile libero, ma tra i cadetti, giovedì 1 agosto ha vinto con il personale di 1’48”00. Luca,  tesserato con lo Sport Progect, a differenza del fratello, seguito da Stefano Morini al Centro Federale di Ostia, si allena a Bari con Daniele Borace. Agli Eyof a Baku si era classificato quinto nei 400 misti con 4’27”83 e oggi ha vinto con 4’26”40 avvicinandosi al record italiano di categoria (4’25”43 di Pietro Paolo Sarpe).
Nei 100 farfalla ragazze si rinnova la sfida tra Virginia Consiglio e Giulia Zambelli, la prima figlia di Paola Cavallino e neoprimatista italiana di categoria dei 50 farfalla, in corsia 4 e la seconda primatista italiana di categoria dei 200 farfalla,  alla 5.  Virginia, 14 anni compiuti il 2 giugno, dell’Andrea Doria, allenata da Patrizia Bozzano, l’8 giugno a Imola ha stabilito il record ragazze dei 50 con 27”21. Giulia, 14 anni da compiere il 29 settembre,  tesserata con la President Bologna e allenata da Riccardo Lanozzi, il 31 maggio a Riccione ha fissato il record dei 200 in 2’13”38. In corsia 2 c’è anche Grazia Bianchino (Piscine San Vincenzo), che era con loro alla Mediterraean Cup a Burgas, in Bulgaria. Il record ragazze dei 100 è di Silvia Di Pietro con 1’00”60 del 23 luglio 2007 a Belgrado. La figlia d’arte genovese ci va molto vicino (11 centesimi) e vince con il personale di 1’00”71. Sgretolato il precedente di 1’02”29. Puntava molto su questa gara e soprattutto ci teneva a prendersi la rivincita su Giulia Zambelli che l’aveva battuta in Bulgaria e che oggi, pur seconda con 1’01”01, può ritenersi soddisfatta del nuovo record personale. Virginia Consiglio martedì ha i 200 farfalla di mamma  e mercoledì i 200 misti. Si preannuncia un’altra sfida interessante con la bolognese primatista italiana della distanza.  Nei 200 farfalla l'ex azzurra Paola Cavallino, 42enne e 13 titoli italiani in carriera, due partecipazioni ai Giochi Olimpici (settima ad Atene 2004 e 21^ a Pechino 2008) ha ottenuto i risultati migliori: la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Bari 1997 e quelle d'argento agli Europei di Madrid 2004 e alle Universiadi di Daegu 2003.
Giulia Vetrano (Centro Nuoto Michelino) fa doppietta.  L’azzurrina, già Comen, allenata da Marcello Onadi, comincia col vincere i 200 stile libero con 2’03”99 e cinquanta minuti dopo domina i 1500 chiudendo in 16’56”15, con undici secondi di vantaggio su Renata Vigano (Nuoto Club Seregno) ed a +23”56 da Irene Berti (Nuoto Venezia).  Nei 200, invece, alle sue spalle c’è Lucia Scartozzoni (Leosport), unica in gara delle azzurre degli Eyof premiate oggi dal presidente della FIN Lazio Giampiero Mauretti, quinta con la 4x100 stile libero (58"46 in terza frazione) in Azerbaijan, che conquista la medaglia d’argento con 2’04”31.
Infine, tra i figli d’arte presenti a questa edizione dei categoria, anche Matteo Gusperti (100 farfalla) e Alessandra Gusperti (100 rana), figli dell’ex azzurro Andrè, con la Nazionale ai mondiali di Perth 1998, tesserati con la Rari Nantes Trento.  Martedì 6 agosto seconda giornata: batterie alle 9.00 e finali alle 17.

ARENA-MOST VALUABLE SWIMMER. Classfica provvisoria al termine della prima giornata

RAGAZZE 2
CONSIGLIO VIRGINIA (Andrea Doria) 1015 - 100 farfalla
RAGAZZE 1
BIANCHINO GRAZIA (Piscine San Vincenzo) 1015 - 100 farfalla
RAGAZZI 2
DE TULLIO LUCA (Sport Project) 991 - 400 misti
RAGAZZI 1
DE SIMONE RAFFAELE (Assonuoto Caserta) 998 - 200 dorso
RAGAZZI 14
MANTEGAZZA CHRISTIAN (Team Trezzo Sport) 1098 - 400 misti

PREMIAZIONE EYOF 5AGOSTO 1

PREMIAZIONE NAZIONALE EYOF. Prima dell'inizio delle finali sono stati premiati gli atleti e lo staff che hanno partecipato ai campionati europei giovanili degli sport olimpici a Baku dal 22 al 26 luglio.

Gli azzurri: Sofia Bartoloni (Fiamme Gialle), Simone Cerasuolo (Imolanuoto), Davide Dalla Costa (Team Veneto), Raffaele De Simone (Assonuoto Caserta), Luca De Tullio (Sport Project), Simone Dutto (CSR Granda), Chiara Fontana (NC Azzurra 91), Erika Gaetani (Gestisport), Alessia Ossoli (GAM Team), Gaia Pesenti (Team Trezzo), Lorenzo Piciucchi (Aurelia Nuoto), Nicole Ricci (G. Sport Village), Matteo Ritarossi (Park Club Alatri), Sofia Sartori (Leosport), Lucia Scartozzoni (Leosport) e Martina Yuki Tronfetti (Pol. Circ. Lavoratori Terni). Nello staff, con il responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani, i tecnici Davide Pontarin, Daniele Borace e Marco Briatore.

IL MEDAGLIERE AZZURRO A BAKU

ORO - 2
Sofia Sartori 200 farfalla  2'11"76 pp
Erika Gaetani 100 dorso 1'01"17 pp

ARGENTO - 2
Erika Gaetani 200 dorso 2'12"03
Chiara Fontana 200 misti 2'18"58

BRONZO - 2
Chiara Fontana 400 misti 4'52''22 pp
Italia 4x100 misti F 4'09"94
Gaetani, Bartolini, Sartori, Pesenti

Foto di Pasquale Mesiano/Diego Montano/Deepbluemedia.eu

Risultati completi