Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Mare Nostrum. Magnini di bronzo nei 200sl

Nuoto
images/joomlart/article/c9e35ceb046b42965a14390aa77314cb.jpg

Prima giornata della seconda tappa del circuito Mare Nostrum in programma a Canet il 17 e 18 giugno. Eterno Filippo Magnini (CC Aniene) che sale sul gradino più basso del podio nei 200 stile libero. L'ex bicampione del mondo dei 100 stile libero nuota in 1'48''70 (52''81 il passaggio ai 100), precedendo Luca Dotto (Carabinieri/Larus) quarto in 1'49''79; davanti a tutti il russo Aleksandr Krasnykh, bronzo ai Mondiali in vasca corta di Windsor 2016, in 1'47''36. 
Quinto nei 100 rana in 1'00''97 Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) nella gara vinta da Anton Chupkov (Russia) in 59''53.


I convocati. Luca Dotto (Carabinieri/Larus), Filippo Magnini (Aniene), Ivano Vendrame (Esercito/Larus) e Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto). Lo staff è composto dal CT Cesare Butini, dai tecnici federali Claudio Rossetto, Stefano Franceschi e Gianni Leoni, dai tecnici Mirko Nozzolillo e Marco Pedoia, dal medico Andrea Felici e dal fisioterapista Diego Andretta.


Consulta i risultati ufficiali


Foto deepbluemedia.eu