Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Bogliasco-Sori U20 alla disciplinare

Federazione

Il 27 novembre scorso il procuratore federale, avv. Carlo D'Amelio, aveva aperto un'inchiesta su quanto accaduto nella partita di pallanuoto RN Bogliasco-RN Sori del campionato under 20. Nel corso della partita, disputata due giorni prima a Bogliasco, un giocatore della squadra di casa, 17 anni, aveva riportato quattro fratture al volto.
Conclusa l'indagine, il procuratore federale, avv. Carlo D'Amelio, ha deferito alla commissione disciplinare l'atleta della RN Sori, 17 anni, che ha colpito l'avversario per violazione dell'art. 6, commi 4) e 5) dello Statuto Federale e degli artt. 12 e 17 del vigente Regolamento Organico e degli artt. 2 e 5 del Codice di Comportamento Sportivo, deliberato dal Consiglio Nazionale del Coni in data 2 dicembre 2012, chiedendo di irrogare la sanzione della squalifica per un periodo di anni due.